AvaTrade è un broker in forte ascesa, sebbene abbia già acquisito una reputazione più che positiva. Vanta le caratteristiche tipiche del “buon broker”: l’offerta è molto ampia, i costi sono piuttosto ridotti, la questione formativa è affrontata a dovere, l’assistenza è sempre presente. Non stupisce, quindi, che un numero sempre maggiori di trader si affidi ad AvaTrade.

Ovviamente, ha tutte le carte in regola per poter operare in Europa e in Italia. Nello specifico, possiede licenze erogate dalla Banca Centrale d’Irlanda (licenza MiFID per l’Unione Europea), dalla Asic (Australia), dalla Financial Services Commission (Giappone), dalla BVI FSC (Isole Vergini Britanniche). La licenza più importante è quella che fa capo alla Banca Centrale Irlandese, poiché implica il rispetto delle severissime norme europee. AvaTrade è di proprietà della Ava Capital Markets Ltd, una società di intermediazione presente nei mercati internazionale da molti anni.

Immagine Scopriamo Avatrade: Broker di Forex Trading Online

L’offerta

L’offerta di AvaTrade è molto ampia. Gli utenti possono commerciare in valute (Forex), negli indici, nei CFD, nelle azioni, nelle materie prime, nelle obbligazioni, nei metalli preziosi.

Dal punto di vista economico, il broker emerge tra la concorrenza. Certo, altri propongono costi più bassi, ma il rapporto qualità-prezzo è praticamente imbattibile. E’ sufficiente prendere in considerazione le barriere all’entrata, che sono davvero accessibili. E’ possibile iniziare a tradare con un capitale di soli 100 euro. E’ questo, infatti, il valore del deposito minimo. Senza considerare che, grazie all’effetto leva, che può arrivare fino a 1:400, si possono guadagnare fin da subito somme ingenti.

Anche per quanto riguarda gli spread le notizie sono piuttosto buone. Lo spread varia da asset e assset, tuttavia non si va mai oltre i 3 pip. Nello specifico, limitatamente al Forex, lo spread minimo è 1.0 per l’euro-dollaro; 0.9 per il dollaro-yen; 1.8 per la sterlina-dollaro; 1.7 per il dollaro-franco svizzero; 1.8 per il dollaro australiano-dollaro americano; 1.7 per l’euro-sterlina; 1.9 per il dollaro americano-dollaro canadese; 1.7 per l’euro-franco svizzero; 1.9 per l’euro-yen. I trader del Forex possono scegliere tra 200 coppie valutarie e godono di un differenziale di prezzo aggiornato in tempo reale.

AvaTrade mette a disposizione tre account differenti, adatti a tutte le tipologie di trader. E’ disponibile in primo luogo il conto demo, grazie al quale gli utenti possono usufruire di 100.000 dollari virtuali con cui fare pratica. E’ disponibile il conto “silver”, che prevede un deposito minimo di 100 dollari; il conto “gold”, il cui deposito minimo è di 1.000 dollari; il conto “platinum”, con un deposito minimo di 10.000 dollari.

AvaTrade è disponibile anche in versione mobile, che risente solo leggermente del cambio di device. Si contano, infatti, oltre 200 strumenti di trading tra Forex e CFD. In verità le app sono due: MetaTrader 4 e AvaTrader. Le funzionalità sono le medesime della versione desktop. A cambiare è solo l’aspetto quantitativo. Semplicemente, sono disponibili un minor numero di strumenti e un minor numero di asset.

Strumenti tecnici

La piattaforma di AvaTrade, che prende il nome di Web Trading, è efficiente, rapida e ricca di tool. Tutte e tre le caratteristiche sono determinanti. Dall’efficienza dipende la capacità del software di processare con esattezza gli ordini dell’utente. Dalla rapidità dipende la possibilità di fare trading veloce, nonché l’accuratezza dei differenziali (da cui si originano gli spread). I tool, infine, facilitano l’attività del trader, soprattutto in sede di analisi.

La piattaforma MetaTrader 4 risponde a elevati standard qualitativi, come dimostra un fatto: buona parte dei broker si appoggia a questa piattaforma. Insomma, rappresenta lo stato dell’arte dal punto di vista della qualità e dell’accessibilità. Le interfacce sono semplici e complete, a prova di principiante. E’ possibile anche associare una VPS Forex alla MetaTrader 4.

adv-413

MetaTrader 4 offre svariate funzionalità. Oltre a un numero abnorme di indicatori (se ne contano oltre 500 build in), propone il trading automatizzato,

Strumenti formativi

A fare la differenza tra un buon broker e un broker eccellente è anche la cura che viene profusa nei confronti del cliente. Da questo punto di vista AvaTrade ha molto da offrire. Si pone al fianco dei clienti, anche di quelli potenziali, dunque dei principianti che si affacciano per la prima volta sul mondo del trading. Offre, in definitiva, numerosi contenuti formativi. Questi si dividono in webinar, che sono delle conferenze in streaming; video tutorial, che pur non essendo interattivi consentono una comprensione ampia e approfondita dell’argomento. Gli utenti possono anche acquistare degli ebook, facili da leggere e che non hanno nulla da invidiare ai testi cartacei.

Infine, più di una parola va spesa per l’assistenza. E’ veramente disponibile, eroga un servizio reale, niente affatto di facciata. Può essere reperita in vari canali (live chat inclusa) ed è ha disposizione in numerose lingue: arabo, cinese, olandese, inglese, francese, tedesco, italiano, giapponese, portoghese, russo, spagnolo, ebraico, svedese, turco, greco, polacco.

In definitiva, si può affermare che AvaTrade sia uno dei migliori broker in circolazione. Può che un intermediario, un centro – sia operativi che strategici – per i trader.