Uno dei passaggi preliminari, ma fondamentali, per intraprendere una profittevole carriera nel Forex è scegliere la piattaforma. Questa infatti rappresenta l’unico vero intermediario tra il trader e il mercato, l’unico mezzo di contatto nei confronti di esso. E’ dunque lecito affermare che dall’efficienza della piattaforma dipendono le speranze di guadagnare. Anche perché uno dei fattori principale è la velocità di esecuzione degli ordini e solo le piattaforme migliori riescono a garantire una rapidità sufficiente.

Le piattaforme disponibili o, per meglio dire, le piattaforme che i broker mettono a disposizione dei trader sono numerose. Attualmente, i migliori feedback suggeriscono un solo nome: MetaTrader, la piattaforma in assoluto più utilizzata. La sua fama è pienamente meritata dal momento che efficienza, velocità e usabilità sono le qualità che meglio la contraddistinguono. MetaTrader ha fatto il suo esordio nel 2002, quando ancora il trading online, e in particolar modo il Forex, non aveva conquistato le masse e la gente comune. Da allora sono state pubblicate cinque versioni canoniche. I trader utilizzano soprattutto le ultime due, la 4 e la 5, che hanno raggiunti livelli di efficienza davvero elevati.

Immagine Scopriamo Metatrader: Il Più Famoso Software di Trading Online

Quali sono i fattori che rendono MetaTrader una delle piattaforme migliori in assoluto? E’ una, in particolare, la caratteristica che ha fatto il successo di questa piattaforma: l’usabilità. Molti aspiranti trader, che nulla hanno a che fare (almeno nelle fasi iniziali) con il professionismo, sono intimoriti dalla complessità che, apparentemente, domina il trading. MetaTrader, però, riesce nell’impresa: rendere facile, e alla portata di tutto, ciò che in linea teorica dovrebbe essere molto difficile. L’interfaccia è semplice, intuitiva. L’utente può utilizzare la piattaforma fin da subito.

Un altro pregio indiscutibile riguarda anche l’offerta. MetaTrader fornisce una gamma davvero ampia di possibilità. L’utente può investire nel mercato valutario, quindi nel Forex, nel mercato delle commodity, nell’azionario, nell’obbligazionario, nei Futures e nei CFD. Questa tipologia di strumento, in particolare, ha raccolto il favore dei trader più smaliziati, in grado di sostenere una pressione psicologica non indifferente.

MetaTrader si presta anche a un uso, per così dire, scientifico. Si mette a disposizione di coloro che optano per un approccio da professionisti, quindi dei patiti dell’analisi tecnica. La quantità di indicatori e oscillatori è impressionante. Vi è tutto il necessario per compere un’analisi minuziosa, dettagliata, profonda quanto basta per svincolare definitivamente l’attività di trading dalle dinamiche – sempre in agguato – tipiche del gioco d’azzardo. La forza di MetaTrader è probabilmente questa: farsi apprezzare da tutti, riuscire a conquistare un pubblico variegato. Da questo punto di vista, è possibile definire MetaTrader come la piattaforma “di massa” per eccellenza.

Tra gli stili di trading supportato da MetaTrader spicca quello “automatico”. Per trading automatico si intende l’utilizzo si software che “tradano” al posto dell’utente, ossia che eseguono gli ordini in maniera più o meno autonoma. Il trader elabora la strategia e la traduce in comandi, il software fa il resto. Ebbene, MetaTrader integra uno dei software migliori in assoluto, che in gergo viene chiamato Expert Advisor.

MetaTrader è disponibile anche in versione mobile. Tradare da smartphone è considerato da alcuni come un’eresia, mentre altri pensano che rappresenti una svolta, un modo di verso e in un certo senso più evoluto di investire nel mercato valutario. Ad ogni modo, MetaTrader Mobile è disponibile sua per iOS che per Android.

La piattaforme è veloce, rapida, efficiente, stabile. La stabilità è una caratteristica importante dal momento che un “crash” può compromettere l’esecuzione di un ordine. La stabilità è importante soprattutto quando si pratica il trading automatico. Immaginate di aver imposto uno stop loss e che la piattaforma si blocchi sul più bello, ossia quando lo stop deve entrare in azione… Ecco le conseguenze, per quanto catastrofiche, sono intuibili: la perdita di un capitale ingente.

MetaTrader è la piattaforma ufficiale dei migliori broker, i quali fin dall’inizio ne hanno riconosciuto le potenzialità. Tra i nomi più importanti spiccano XM, Markets e AvaTrade

Per concludere, si può affermare senza tema di smentita che MetaTrader è una delle piattaforme migliori sul mercato, se non la migliore in assoluto. A fronte di una usabilità “spinta”, si segnala un’offerta in grado di soddisfare il palato dei trader più esperti e navigati. Con MetaTrader, dunque, si va sul sicuro.