Il Forex, come il trading online in generale, vive un momento di scarsa credibilità. Il motivo risiede nei contenuti pubblicitari che suggeriscono verità errate. Verità che parlano della facilità con cui, grazie al mercato valutario, è possibile fare denaro. La realtà è diversa. Il trader è chiamato a un lavoro arduo, intellettuale e morale in primis. Il concetto di fatica, addirittura, va esteso alla fase precedente all’entrata nel mercato. L’aspirante trader deve impegnarsi in un percorso di formazione molto duro, praticamente da autodidatta. Le fonti non mancano. Certo, video corsi, blog e forum rappresentano strumenti da tenere in considerazioni, ma la via maestra è tracciati dai vecchi cari libri. Ecco una lista di alcuni testi che è bene studiare. Occhio, alcuni sono in inglese.

Forex Trading per principianti, guida completa. La Bibbia del Forex (David Ruscelli). E’ uno dei trader italiani più famosi. Ha intrapreso da tempo la strada della formazione, tracciata dal suo sito forexstrategico.com David Ruscelli ha raccolto in questo libro tutte le informazioni, gli approcci e i consigli necessari per diventare trader partendo praticamente da zero. Il libro è molto grande ma niente affatto pesante da leggere.

Immagine 10 Migliori Libri di Trading Forex

Trading operativo sul Forex. Strategie vincenti per guadagnare sul mercato dei cambi (Giacomo Probo). E’ una guida molto intelligente in quanto riserve il giusto spazio alla pratica e alla teoria. Nonostante il titolo, è adatto ai principianti dal momento che spiega il funzionamento del mercato. I concetti vengono spiegati con semplicità. Si fa ampio ricorso agli esempi pratici. E’ tra i libri più venduti da Amazon su questo argomento.

Forex trading per comuni mortali (Patrizia Vigiani Kampka). Il testo si rivolge agli aspiranti trader che dispongono di un capitale limitato. Insomma, come suggerisce il titolo, alla gente comune. Il pregio di questo libro è la capacità di affrontare, con la medesima franchezza, gli aspetti pratici – che riguardano l’approccio e la psicologia – e gli aspetti più complicati. Un’ampia parte è dedicata infatti all’analisi tecnica. Sono spiegati, infatti, alcuni “trucchi” (il vocabolo va tra le virgolette perché può essere fuorviante).

Strategie operative di trading sul Forex (Daniele Ponzinibbi). Il testo è molto tecnico, dunque è sconsigliata la lettura ai principianti. E’ un ottima guida per i trader con un po’ di esperienza alle spalle. Affronta in maniera approfondita, e con lessico specialistico, l’argomento delle strategie. E’ un’argomento complesso, soprattutto quando entrano in gioco elementi di natura squisitamente tecnica. Ad ogni modo, è una lettura obbligata perché in grado di fornire spunti molto interessanti.

Guida teorico-fondamentale sul Forex (Maurizio Mazzero, Daniele Ponzinibbi). E’ il naturale seguito del libro precedente. Questo tratta principalmente l’analisi fondamentale, uno degli strumenti più efficaci per i trading di qualsiasi tipo, quindi anche del Forex. E’ un testo specialistico, quindi valgono le medesime indicazioni.

Day trading in the currency market (Kathy Lein). Il testo in questione tratta un’argomento molto apprezzato dagli investitori del Forex, il day trading. E’ una guida molto efficace per coloro che intendono avventurarsi nel mondo del breve termine.

La mente del trader. Trading vincente senza farsi condizione dalle emozioni (Giacomo Probo). Il libro affronta una tematica importante ma molto spesso trascurata in favore di un approccio matematico-tecnicistico: la psicologia. Il trader vincente è colui che, oltre a vantare una solida formazione, resiste allo stress che l’attività di investimento comporta. Il libro tratta l’argomento illustrando i pericoli e come neutralizzarli.

Analisi fondamentale, analisi i bilancio, costruzione di previsioni, metodologie i pricing (Adelaide Marchesoni). Una guida, tecnica ma fino a un certo punto, che aiuta a comprendere se il prezzo di un asset rappresenta il suo fair value oppure no. Lo strumento principale è l’analisi fondamentale, intesa non come mero studio delle notizie ma come studio approfondito dei dati economici che ruotano attorno a un titolo.

Stan Weinstein’s Secrets For Profiting in Bull and Bear Markets (Stan Weinstein). L’autore è un trader molto famoso e infatti il libro punta proprio sulla notorietà del sig. Weinstein. Contiene tuttavia molto sostanza. Si basa, in particolare, sul concetto di “toro” e di “orso”. E’ stato il primo a teorizzare le quattro fasi che caratterizzano i mercati. Il libro è del 1988 ma le sue analisi sono ancora molto attuali. E’ un grande classico, quindi la sua lettura è caldamente consigliata.

Analisi tecnica dei mercati finanziari. Metodologie, applicazioni e strategie operative (John J Murphy). E’ un manuale molto completo sull’analisi tecnica. Mette a disposizione informazioni approfondite e specialistiche su questo argomento. L’entry level è piuttosto alto, quindi è consigliata la lettura a chi ha già un po’ di formazione sulle spalle. E’ strutturato come un testo accademico, dunque a volte può essere molto complicato. E’ considerata come la “bibbia tecnica” del trading. Il più grande difetto, tuttavia, è il prezzo: raramente si trova a meno di 60 euro. E’ un classico, dunque, prima o poi, va letto.