Ok Forex Markets - Fai Trading Online e Utilizza i Nostri Servizi Esclusivi!

Oggi parliamo di una tipologia di trading non molto conosciuta, non in Europa almeno: il trading serale. In un certo senso, la caratteristica principale di questa pratica è suggerita dal nome stesso. in questo articolo, però, ne presentiamo una panoramica approfondita ed esponiamo i vantaggi, gli svantaggi, le particolarità. Faremo riferimento in particolar modo al mondo delle azioni ma indagheremo anche sul “trading serale” nel mercato valutario, ovvero nel Forex.

Cosa si intende per trading serale

Il trading serale esattamente quello che sembra a primo acchito: una tipologia di trading che viene svolta di sera, nelle ore serali appunto. Come già anticipato, in Europa il trading serale non è molto conosciuto, di conseguenza è poco praticato. Negli Stati Uniti, invece, rappresenta la norma per molti investitori. Ciò non implica, però, che il trading serale non possa essere praticato dai Trader che risiedono nel vecchio continente. Questa tipologia di investimento speculativo infatti è a disposizione di tutti.

adv-585

Il trading serale, nella sua accezione più pura, riguarda principalmente il mercato azionario. E’ nato per offrire l’opportunità di investire anche a coloro che per i motivi più disparati non possono farlo durante le ore diurne, quando i mercati e le varie piazze d’affari sono ufficialmente aperti.

Lo slittamento delle attività di trading nelle ore serali pone in essere alcune dinamiche particolari, alcune delle quali vanno a vantaggio e svantaggio del singolo investitore. Ne parliamo nei prossimi paragrafi.

La borsa serale

Ne abbiamo già fatto cenno: se intendiamo il trading serale in senso stretto, facciamo riferimento alla “borsa “. Nello specifico, alla borsa After Hour. Con questo termine, si intende un mercato vero e proprio, ben regolamentato e circoscritto dal punto di vista temporale. Nello specifico, la borsa After Hour permette di eseguire le contrattazioni dalle ore 16 alle ore 22. Ovviamente, questo lasso di tempo è calcolato sul fuso orario di New York. Ora legale a parte, la fascia in questione corrisponde alle 22-04 italiane. Dunque, per gli investitori italiani ed europei in generale, si dovrebbe parlare di “trading notturno”.

Non dovete pensare alla borsa serale come a una copia perfetta e fedele della borsa diurna. Anche perché, non tutti i titoli e non tutti i mercati sono disponibili per questa tipologia di trading. Anzi, il ventaglio delle possibilità, per chi opera nella borsa After Hour, è piuttosto ridotto. Degli svantaggi ma anche dei vantaggi, però, parleremo di uno dei prossimi paragrafi.

Il Forex “serale”

Discorso diverso per la pratica del trading serale nel mercato valutario, ovvero nel Forex. Nella fattispecie, mancano i presupposti per una istituzionalizzazione di questa pratica. Il motivo è molto semplice: il Forex non chiude mai, se non il sabato e la domenica. Di base è già possibile investire nelle valute a qualsiasi ora del giorno e della notte, quindi anche di “sera”. In generale questa possibilità è tipica dei mercati non regolamentati, i cosiddetti Over the Counter, categoria cui ovviamente ne è parte anche il Forex. a questa categoria, però, appartengono anche tanti altri mercati, alcuni dei quali borderline. Il riferimento è chiaramente al mercato delle criptovalute.

Dunque, se si parla di Forex, il trading serale non è nient’altro che l’attività di investimento speculativo svolta durante le ore serali e magari notturne. Anche in questo caso, però, si segnalano alcune differenze con la pratica di investimento classica, quella svolta durante le ore diurne. Fare trading la mattina e il pomeriggio è diverso dal farlo dalle ore 17 in poi. Il motivo è semplice: le principali piazze d’affari sono chiuse. Per quanto questa dinamica posso sembrare strana ai profani e ai non addetti ai lavori, la sovrapposizione tra sessioni di borsa e attività di Forex Trading incide pesantemente sulle dinamiche in gioco.

Vantaggi e svantaggi di fare trading la sera

Quali sono i pro e i contro del Trading serale? Per rispondere a questa domanda è necessario fare una distinzione come minimo tra la borsa e il Forex, ovvero tra il trading serale istituzionalizzato e il trading serale inteso come semplice pratica d’investimento.

Nel primo caso, il vantaggio più grande risiede nella reale possibilità di usufruire di un mercato regolamentato anche dopo la chiusura delle piazze d’affari. Un vantaggio che riguarda soprattutto tutti quegli investitori che, magari per motivo di lavoro, non possono dedicarsi alle contrattazioni durante le ore diurne.

Lo svantaggio più grande, invece, ha a che vedere con i volumi in gioco. la borsa After Hour è praticata da pochi investitori, di conseguenza la liquidità è infinitamente più bassa rispetto alle sessioni tradizionali. Ciò pone in essere squilibri dal punto di vista dei prezzi. In buona sostanza, nelle ore serali le oscillazioni si fanno più imprevedibili e più profonde. Ora, le oscillazioni rappresentano un’occasione per generare surplus. Quando però sono poco controllabili diventano una formidabile arma a doppio taglio.

C’è però un altro svantaggio da prendere in considerazione. Ne abbiamo fatto cenno nel paragrafo precedente. Stiamo parlando della relativa scarsità di titoli a disposizione degli investitori “serali”. In effetti, chi pratica la borsa After Hours può contrattare un numero molto limitato di titoli azionari è può frequentare solo pochi mercati. Per quanto riguarda gli italiani, sono a disposizione soli titoli azionari presenti nel FTSE MIB (variante Mid Cap compresa).

Per quanto riguarda il Forex Trading serale, se così si può chiamare, gli svantaggi sono praticamente gli stessi. Anche in questo caso, si segnala una riduzione importante della liquidità, proprio perché la maggior parte degli investitori preferisce frequentare i mercati quando sono aperte anche le piazze d’affari. D’altronde, il legame tra Forex e mercato azionario è ben consolidato. Anche in questo caso, quindi, si ravvisa una tendenza alla volatilità, la quale rischia di causare qualche grattacapo persino ai Trader più esperti. Di certo, non si assiste a una riduzione dell’offerta. Come abbiamo già specificato, e come sanno tutti i trader del Forex, il mercato valutario è aperto 24 ore su 24.

Parlando di vantaggi, potremmo addurre anche in questa fattispecie la possibilità di investire anche per coloro che non possono farlo nelle ore diurne. I vantaggi, però, finiscono sostanzialmente qui.

Scarica GRATIS la Strategia Video Gratuita: Come Fare Scalping sul DAX. CLICCA QUI!