Lo studio è una componente fondamentale nel Forex Trading, a prescindere dall’esperienza accumulata e dalla consistenza del bagaglio di competenze del singolo trader. I principianti sono chiamati a formarsi adeguatamente, prima di investire e mettere, di fatto, a rischio il proprio capitale. Gli esperti hanno un’esigenza simile e allo stesso diversa: aggiornarsi, per accrescere la loro consapevolezza del mercato, per apprendere nuove strategie etc.

Studiare è importante, ma non è detto sia facile. Anche perché non esiste una scuola di trading. Tutti i trader sono, a loro modo, degli autodidatti. In loro aiuto interviene una risorsa dalle infinite opportunità: internet. Sono i numerosi siti che offrono contenuti formativi. Di seguito, una lista di sei siti tra i più utili in circolazione.

Immagine 6 Migliori Siti per Studiare il Forex Trading

Forexinfo.com. E’ tra i siti più cliccati dagli appassionati di finanza e di trading. Forse il primo per ciò che concerne il Forex. Ricca è la sezione di notizie, che contiene anche l’analisi tecnica coppia valutaria per coppia valutaria. Altrettanto ricca è la sezione dedicata alla formazione. Nel sito è presente una guida molto completa e ben organizzata, dedicata a chi si approccia al mercato valutario ma anche a chi ha accumulato una certa esperienza. Si segnalano contenuti approfonditi per chi è intenzionato a scoprire i segreti dell’analisi tecnica, fondamentale e del sentiment. Insomma, il materiale abbonda ed è a disposizione in via del tutto gratuita.

Forexstrategico.com. Il sito in questione è dedicato soprattutto ai principianti. Propone un approccio diverso, in netta contrapposizione con quello adottato dalla maggior parte dei siti presenti online. Forex Strategico vuole sfatare alcuni miti, vuole spogliare il Forex da quella patina, ipocrita e potenzialmente pericolosa, prodotta dalla pubblicità. L’approccio proposto da questo sito coinvolge concetti quali lo studio, l’intuito, la pianificazione, il duro lavoro. Frutto di questo impegno impegno è la Bibbia del Forex, un libro – disponibile in formato cartaceo e digitale – che riassume e allo stesso tempo e approfondisce le tematiche trattate online, un manuale nel vero senso della parola, arricchito da testimonianze, molto gradevole da leggere e facile da studiare.

Traderpedia.it. Il sito si presenta con una forma sui generis, inedita per gli operatori dell’informazione impegnati nel Forex. Traderpedia, come si intuisce dal nome, è una sorta di Wikipedia a uso e consumo dei trader. Anche l’interfaccia e la grafica ricalcano quelle della celebre enciclopedia online. La quantità delle informazioni presenti, che riguardano anche il trader in generale, è semplicemente abnorme. Ad arricchire il tutto, un’impronta personalistica dell’autore che nonostante il format racconta la propria esperienza. Traderpedia è un’ottima fonte di informazioni, uno strumento per la propria formazione, adatto sia ai principianti che agli esperti.

Soldionline.it. Testata giornalistica che fa parte del gruppo Banzai Media, è una vera miniera d’oro in quanto a informazioni e news. Particolarmente sviluppata è anche la sezione relativa alle guide. Il giornale online non si occupa solo di Forex, ma anche mercato azionario, delle materie prime, di investimenti e di finanza speculativa. Il sito è una risorsa fondamentale per i trader di ogni categoria perché, oltre a formare, è in grado di fornire una visione d’insieme funzionale a un trading consapevole e prudente. Molto frequentata, in particolare, è la sezione “i consigli degli analisti”.

Finanzaonline.com. Il sito è utile per due motivi. In primo luogo, perché contiene una sezione “formativa” ben fatta e ricca di materiale didattico. Per la precisione, la sezione – il cui link è ben visibile nella home – prende il nome di “educational”. Sono presenti informazioni accurate non solo sul “come” si trada ma anche su tutta una serie di elementi collaterali (fino a un certo punto) come la tassazione, la macroeconomia etc. Il secondo motivo è rappresentato dal forum, molto frequentato, anche da veri professionisti del trading. Il forum, questo va specificato, è un canale da prendere in considerazione perché offre l’opportunità di comprendere non solo le tecniche, ma anche la mentalità di chi investe con successo.

Mercati24.com. Ufficialmente è un sito di notizie sul Forex come tanti. In realtà, proprio tra le news, sono presenti numerosi articoli di carattere formativo e didattico. L’unico difetto è che sono organizzati in modo non ottimale. Limite, questo, che può essere superato adoperando correttamente il motore di ricerca interno. Molto utili sono gli articoli che parlano della psicologia del trader, del rapporto tra Forex e lavoro etc. Insomma, anche Mercati24 fornisce un orientamento per chi è agli inizi e spera di fare carriera nel mercato valutario.