La formazione ricopre un ruolo fondamentale nel Forex trading. E’ la linea di demarcazione tra un trading consapevole, e per questo efficace, e un trading improvvisato, che assomiglia al gioco d’azzardo e non può portare che al disastro finanziario. La verità è semplice e inconfutabile: chi non giunge preparato all’appuntamento con il mercato è destinato a soccombere. Gli aspiranti trader, quindi, sono chiamati a intraprendere un percorso di formazione il più approfondito possibile, lungo, difficile perché da autodidatta (non esistono università del Forex), che coinvolga sia la pratica che la teoria.

Perché la formazione è così importante? I motivi sono almeno tre.

Immagine Quanto è Importante la Formazione nel Forex Trading?

Il mercato è complesso

Solo per imparare le basi, sono necessari almeno due o tre mesi. La finanza, l’economia, l’investimento (speculativo e non) sono il riflesso di strutture complesse, con cui è difficile avere a che fare. Se non si conoscono le dinamiche che regolano il mercato, si trada con un perenne senso di disorientamento. Ciò, oltre alle inevitabili conseguenze sull’efficacia dei trade, riduce le capacità, compromette la lucidità e quindi spinge a compiere scelte sbagliate.

Pianificare vuol dire vincere

Solo chi ha studiato è in grado di comprendere l’importanza della strategia. Soprattutto, riesce a redigere una strategia. E’ bene diffidare da chi propone il “piatto pronto”, quindi una strategia adatta a qualsiasi tipo di trade e profilo di trader. Ogni trader, certo ispirarsi a chi fa meglio di lui, deve redigere una propria strategia, che risulterà coerente all’entità del suo capitale, alla sua propensione al rischio, ai suoi ritmi etc. Le fasi più avanzate del percorso di formazione consentono all’aspirante trader di maturare competenze sufficienti a pensare in maniera strategica.

Le emozioni vanno messe al bando

Questo è un aspetto fondamentale, benché spesso ignorato. L’emozione è il nemico uno del trader. La paura, la sfiducia, persino l’euforia e la felicità (per uno o più trader riusciti) sono molto pericolose. L’emozione riduce la lucidità, la capacità di pensare e di reagire adeguatamente agli stimoli. Ecco, lo studio, anzi il suo frutto (le competenze acquisite) consentono di resistere alle emozioni, di controllarle. Conoscenza vuol dire sicurezza, e sicurezza vuol dire sangue freddo.

Intraprendere un percorso di formazione non è semplice. Non è semplice soprattutto portarlo a termine. Le fonti non mancano (ebook, video corsi, testi scientifici. Manca, spesso, un filo conduttore, un programma di formazione omogeneo e organico. Alcuni broker, però, lungimiranti nell’attenzione che riservano ai potenziali clienti, organizzano percorsi formativi molto validi.