Ok Forex Markets - Fai Trading Online e Utilizza i Nostri Servizi Esclusivi!

Il titolo può apparire forte, quasi paradossale. Eppure, a certe condizioni, il trading online può realmente aiutare a vivere meglio. Ovvero, costringe di fatto il trader a maturare alcune abilità, le cosiddette soft skill, che possono tornare utili nella vita reale.

La condizione necessaria (e non sufficiente) è prendere il trading online per quello che è: un’attività complessa, che richiede sforzi sia mentali che intellettuali (e in certi casi anche fisici) non indifferenti. In buona sostanza, se un individuo attraversa più o meno indenne le fasi iniziali e quindi approda al professionismo, avrà quasi certamente sviluppato alcune soft skill che valgono per la vita.

adv-891

Ne parliamo in questo articolo.

Trading Online e vita reale: un collegamento non scontato

Il trading online è ancora immerso in un mare di pregiudizi, almeno stando al comune sentire dell’immaginario collettivo. La responsabilità è delle mele marce (sempre meno, per fortuna) che affollano il contesto italiano e internazionale dell’investimento speculativo. Sicché assegnare al trading online una valenza formativa a trecentosessanta gradi può suonare strano, quasi paradossale. Eppure è proprio vero: il trading online consente all’individuo di maturare abilità utili nella sfera privata e nella sfera professionale, al lavoro quanto nel quotidiano.

Anzi, più precisamente non consente ma costringe. Cambiare se stessi è l’unico modo per sopravvivere al mercato, che di norma è un ambiente che mette a dura prova tutti, dal principiante all’esperto.

Le skill da trader utili per la vita reale

Di seguito, descriviamo alcune delle skill che un individuo sviluppa nel suo percorso di crescita, ovvero durante l’attività di trading online.

La resilienza

E’ forse la soft skill più utile nella vita reale e, allo stesso tempo, un must per tutti i trader. La resilienza è la capacità di sopportare gli eventi negativi, di trarne insegnamento, di impedire loro che mettano a tacere aspirazioni e ambizioni. Di norma, a seguito di un fallimento la persona media si abbatte, perde autostima ed efficacia. Le persone resilienti, invece, tirano dritto e, anzi, dopo un fallimento migliorano le proprie performance.

L’attività di trading online consente di sviluppare la resilienza per un semplice motivo: la sconfitta è un evento molto frequente. Lo è per tutti, dal principiante all’esperto. Ovviamente, gli esperti sbagliano di meno, ma sbagliano. Sicché il trader, per dirsi professionista, deve maturare la capacità di rielaborare la perdita e allo stesso tempo utilizzarla per migliorare se stesso. Il trader resiliente è in grado di imparare dai suoi errori e, allo stesso tempo, di continuare imperterrito per la sua strada, senza ridimensionare aspirazioni e ambizioni.

La disciplina

La disciplina può sembrare un valore desueto, che rievoca un approccio finalizzato alla cristallizzazione delle gerarchie. Un paradosso, in un’epoca (come la nostra) dominata dall’individualismo. Eppure la disciplina è un valore ancora oggi, anzi è una vera e propria skill da coltivare e sviluppare. E’ ovvio: con questo termine non si intende solo l’obbedienza a una persona o a un’istituzione, ma anche e soprattutto a se stessi. Essere disciplinati oggi vuole dire soprattutto darsi delle regole e rispettarle.

La disciplina è un elemento fondamentale nel trading online. Anzi, in alcuni casi è lo strumento più efficace per contrastare l’incertezza del mercato. Il trader disciplinato segue la strategia che egli stesso ha elaborato, non lascia spazio all’improvvisazione (se si eccettuano le emergenze), non si lascia dominare dalle emozioni. E’ fedele a se stesso.

La concentrazione

La capacità di concentrazione è un’abilità fondamentale in tutti gli ambiti della vita, tempo libero compreso. Consente, infatti, di ottimizzare tempo ed energie. Se si effettua un’attività focalizzandosi esclusivamente su di essa, senza distrazioni, è inevitabile: si fa presto e bene. La capacità di concentrazione migliora le prestazioni e libera tempo per fare ciò che più piace, magari per dedicarsi a se stesso.

Ovviamente, la capacità di concentrazione è fondamentale anche nel trading. Anche perché, è bene ripeterlo, l’investimento speculativo è un’attività complessa, che deve tenere conto di una infinità di elementi e ha luogo in un contesto (il mercato) potenzialmente imprevedibile. Se un trader vince, lo fa anche in virtù della sua capacità di concentrazione. Si può concludere, quindi, che il trader di fatto costringe l’individuo a maturare questa importante skill.

La capacità di analisi

La capacità di analisi, di dare il giusto peso e considerare tutti gli elementi in proprio possesso, torna utile sia nella vita quotidiana che in quella professionale. Comprendere un fatto, una situazione o un contesto vuol dire agire da protagonisti.

Sul rapporto tra analisi e trading si è detto molto, e a ragione. L’analisi è uno dei pilastri dell’attività di trading. Senza una pratica analitica efficace e assidua è impossibile anche solo pensare di portare a casa un trader. Analisi, sia chiaro, che presenta più sfaccettature: tecnica, fondamentale, sentiment. Ma pur sempre analisi.

Chi fa trading, giocoforza sviluppa capacità analitiche che gli tornano utili nella vita di tutti i giorni, una capacità di capire, di leggere le situazioni, di interpretare gli eventi, di estrapolare la verità dai contesti più complessi.

L’intuito

Può sembrare strano un collegamento tra trading online. D’altronde, il trading è un’attività razionale, in cui l’analisi, lo studio, la strategia e la pianificazione la fanno da padroni. Tutto ciò è vero e non può essere messo in discussione. Tuttavia, è necessario anche l’intuito. Chiunque abbia fatto trading a certi livelli lo sa: giunge il momento in cui il lavoro di analisi non trova più riscontro nella realtà, in cui i piani non funzionano. Di norma accade quando si verifica un evento in grado di sconvolgere il mercato, di cambiare le carte in tavola. E’ lì che entra in scena l’intuito, inteso come la capacità di trovare la soluzione giusta e in tempi brevi a problemi nuovi, che non possono essere risolti esclusivamente con l’esperienza.

Sul ruolo che l’intuito gioca nella vita reale, è quasi inutile aggiungere alcunché: gli imprevisti e le emergenze fanno parte dell’esistenza di ognuno.

La determinazione

La determinazione è un delle skill più utili in assoluto. E’ quella che decreta il vincitore alla fine di ogni corsa. La vita raramente può essere paragonata a una gara dei 100 metri. Più spesso è una maratona, in cui fa bella figura chi resiste di più. Per resistere occorre essere determinati. E’ una abilità che fa il paio con la disciplina. Determinazione e disciplina sono strettamente legate, sono due facce della stessa medaglia.

Ora, è impossibile sperare di fare successo nel trading senza essere determinati. Questa attività mette il trader di fronte a prove molto ardue, e solo chi resiste può andare avanti. Il trader di successo è sempre un trader determinato.

Stabilità emotiva

Mettiamo in chiaro una cosa: la stabilità emotiva non va confusa con la freddezza, con l’atarassia. Chi è stabile emotivamente non è detto sia anche freddo, insensibile. Semplicemente, alla bisogna, è capace di tenere a bada le emozioni, o almeno limitarne gli effetti.

Questa skill è, per un trader, più importante di quanto si possa pensare. I motivi sono due: in primo luogo, le emozioni, specie se forti, riducono nel bene e nel male la capacità di decidere lucidamente. Secondariamente, il trading è un’attività molto particolare e sottopone il trading a uno stress emotivo acuto, pesante e continuo. Dunque, è necessario controllare le emozioni, o almeno gestirne gli effetti.

La propensione allo studio

A dispetto di quanto si possa pensare, lo studio non si conclude con il percorso di formazione (che comunque deve essere lungo e intenso). Bensì, continua per tutta la durata dell’attività di trading. Non si finisce mai di imparare. E quando si è raggiunto un livello eccellente in termini di nozioni e tecniche, è bene comunque non fermarsi, in quanto il mercato è in perenne evoluzione.

Dunque, il trader esperto è anche uno studioso. L’attitudine allo studio, o sarebbe meglio dare all’aggiornamento continuo, è una delle skill che è costretto a sviluppare.

L’organizzazione

La capacità di organizzare il proprio tempo, persino di crearsi una routine, torna sempre utile. A prescindere dall’ambito: tempo libero, affetti, lavoro. Alcuni hanno una innata capacità di organizzazione, e trovano naturale stilare – anche solo mentalmente – una lista di priorità e assegnare a ciascuno spazi, tempi, soluzioni specifiche.

Se un trader non è in grado di organizzarsi, raramente può avere un futuro. Anche perché sono tantissime le cose da fare, le precauzioni da prendere, gli elementi da analizzare. Ne consegue che chi sopravvive all’esordio sul mercato, sviluppa questa importante skill. Ed è un bene, in termini di efficacia del trading e non solo.

Scarica GRATIS la Strategia Video Gratuita: Come Fare Scalping sul DAX. CLICCA QUI!