Il trading online è un’attività alla portata della gente comune. Il merito va alle opportunità che il mondo digitale offre, tra cui quella di investire comodamente seduti di fronte al computer, e all’opera di molti broker che offrono piattaforme user-friendly e dall’interfaccia molto accessibile. Per investire in maniera efficace, quindi produrre guadagni, è necessario tuttavia comprendere come funziona il trading online, oltre che intraprendere un percorso di studi che, seppur da autodidatti, prepari l’aspirante trader all’appuntamento con il mercato.

Il trading online, in linea di massima, funziona come qualsiasi altra attività di investimento speculativo. Si vende alto e si compra basso. In definitiva, si guadagna sul surplus. Fanno eccezione le opzioni binarie e altre tipologie di trading, che si basano su altre dinamiche. Nella stragrande maggioranza dei casi, però, il meccanismo è questo.

Immagine Come Funziona il Trading Online

Le cose da sapere, però, non finiscono qui. E’ bene conoscere, per esempio, il ruolo del broker. Con il termine broker si intende una società che prende in carico gli ordini degli utenti e li esegue, trattenendo per sé una commissione o una minima parte del volume mosso, in questa caso nota con il nome di “spread”. Il compito del broker, inoltre, è offrire una piattaforma, ossia un software mediante il quale l’utente analizza il mercato e studia l’ordine. Il broker, inoltre, gestiscono i depositi e i prelievi. In estrema sintesi, il trader versa una somma, che rappresenterà il suo capitale di investimento e, secondo le regole stabilite dallo stesso broker, preleva i guadagni.

Per capire realmente come funziona il trading online, però, è necessario essere consapevoli dell’importanza del lavoro di analisi. Investire, e soprattutto farlo con profitto, non ha nulla a che vedere con il gioco d’azzardo. E’ un’attività che presuppone un certo impegno nello studio ed è dominato dal principio di razionalità. In questo caso si parla di analisi tecnica e analisi fondamentale.

L’analisi tecnica viene effettuata all’interno della piattaforma offerta dal broker e consiste nell’utilizzo degli indicatori, strumenti di misurazione che rilasciano segnali, ossia orientamenti per il trader. L’analisi fondamentale, invece, viene realizzata al di fuori della piattaforma e consiste nello studio degli eventi che si verificano nell’ambiente economico e politico in grado di impattare sui prezzi.

Il trading online si presta a un approccio duplice. E’ possibile infatti gestire i trade personalmente oppure “delegare” la gestione della operatività a dei software (robot): il trader programma l’entrata nel mercato decidendo le condizioni e le caratteristiche del trade e tutto avviene in automatico.