Le azioni Moderna continuano a seguire il trend positivo degli ultimi giorni, e si lasciano alle spalle il brutto periodo caratterizzato dall’impatto della variante Omicron sui mercati.

Verso la fine di Novembre infatti, il titolo Moderna è riuscito a perdere – 13,49% in sole 24 ore. Un brutto calo dovuto principalmente al peggioramento del sentiment sulla variante Omicron Covid-19 e relativo vaccino. Quest’ultimo infatti non risulta efficace sulla variante Omicron.

In seguito, le dichiarazioni da parte dell’a.d. di Moderna (Stéphane Bancel) su un nuovo vaccino anti-Covid-19, hanno rassicurato i mercati ed il titolo pian piano è riuscito a tornare in carreggiata.

Di seguito analizzeremo l’andamento di mercato delle azioni Moderna e vi indicheremo le previsioni future per il titolo.

Azioni Moderna: andamento di mercato

Al momento della scrittura di questo articolo, le azioni Moderna sono in rialzo del + 1,90%, ed il loro valore si attesta su 277,17 USD per azione.

Valore che si fa ancor più interessante se rapportato da inizio anno ad oggi. In questo caso le azioni Moderna hanno guadagnato + 148,06%, confermandosi inoltre uno dei migliori titoli del Nasdaq e del Russell 1000.

Ricordiamo che solamente nel 2020, nel periodo pre-Covid, il titolo viaggiava stabile sui 19-20 euro per azione. Poi l’emergenza sanitaria ha prodotto l’effetto inverso sulle azioni Moderna, che al posto di scendere pericolosamente verso il basso, il loro valore è salito sempre più in alto.

Spinte ovviamente dalla produzione del vaccino anti-Covid-19.

Il 2021 è stato quindi l’anno del “boom” delle azioni Moderna, che sono riuscite a toccare quota 449,38 USD per azione il 10 Settembre 2021. Si tratta dei massimi storici per l’azienda statunitense.

ftmo

Previsioni future

Crediamo che il titolo Moderna possa raggiungere nuovamente i livelli appena citati, ma soltanto dopo aver prodotto (e messo in commercio) il vaccino anti-Omicron Covid-19.

Potrebbe quindi essere un buon momento per investire in azioni Moderna.

Ci teniamo a precisare però, che il valore del titolo potrebbe scendere vertiginosamente in caso di “scomparsa definitiva” del Covid-19.

Plus Post

Insomma il momento d’oro di Moderna potrebbe finire da un momento all’altro, ma crediamo che per almeno i primi due trimestri del 2022 le azioni Moderna possano continuare a seguire un trend più che positivo.

D’altronde la produzione di un nuovo vaccino richiede tempo e nel primo trimestre del 2022 si potrebbe arrivare a produrre soltanto alcune decine di milioni di dosi, ma non centinaia. La produzione verrà quindi “spalmata” su più trimestri.

Infine, crediamo che un ulteriore balzo in avanti delle azioni Moderna avvenga alla pubblicazione del bilancio 2021 che dovrebbe presentare dati-monstre rispetto agli anni passati.

Nel 2019 ad esempio, il fatturato di Moderna si è attestato sui 60,21 milioni di dollari, nel 2020 invece su ben 803,40 milioni di dollari. Crediamo che nel 2021 il fatturato di Moderna superi abbondantemente 1 miliardo di dollari.