Il 2022 è iniziato alla grande per le azioni Berkshire Hathaway. La holding statunitense guidata dal Warren Buffett ha messo a segno interessanti performance ed ha sfondato il muro dei 700 miliardi di dollari di capitalizzazione.

L’oracolo di Omaha e la sua holding si avvicinano quindi a quota 1000 miliardi di dollari di market cap, cosa che gli consentirebbe di entrare nell’”olimpo” dei titoli azionari. Crediamo che a breve Berkshire si unisca alle altre 3 società (e non 4!) che attualmente presentano una capitalizzazione di mercato superiore a 1000 miliardi di dollari.

Ovvero Apple (2,65 T), Microsoft (2,22 T) e Amazon (1,45 T). Leggermente indietro Tesla, che nell’ultima settimana ha visto il suo market cap scendere a quota 947,92 milioni di dollari.

Di seguito l’analisi tecnica sulle azioni Berkshire Hathaway.

Azioni Berkshire Hathaway: la situazione attuale

Al momento della scrittura di questo articolo le azioni Berkshire Hathaway sono in ribasso del -1,86%. Il valore del titolo si attesta sui 458.765 dollari per azione.

Diversa invece la situazione se prendiamo in considerazione l’andamento di mercato dalla prima seduta dell’anno ad oggi (+0,96%) o quello degli ultimi 12 mesi (+30,34%).

Ricordiamo inoltre che nell’ultimo anno le azioni Berkshire Hathaway (+30%) sono riuscite a fare meglio dell’indice stesso (S&P 500 = +27%).

A trainare il valore di mercato delle azioni Berkshire ci sta pensando Apple, infatti la holding statunitense detiene attualmente il 5% circa del capitale del colosso di Cupertino.

C’è da dire però che nell’ultimo trimestre Buffett ha ridotto le proprie posizioni sul titolo Apple preferendo azioni di compagnie farmaceutiche, petrolifere e del settore delle telecomunicazioni.

ftmo

La “scommessa” su Apple (iniziata nel 2016, anno in cui Buffett entrò nel capitale dell’azienda tecnologica) si è rilevata senza dubbio vincente, l’esborso totale per l’acquisizione del 5% è stato pari a circa 36 milioni.

Oggi, soltanto di dividendi Apple, Berkshire Hathaway riceve all’incirca 775 milioni di euro all’anno.

Portafoglio investimenti Berkshire Hathaway

Non c’è solo Apple nel portafoglio investimenti di Berkshire, che a sua volta è pieno zeppo di partecipazioni ai capitali delle più importanti aziende americane.

Plus Post

Le 10 società che costituiscono l’85% del portafogli investimento di Warren Buffett e la sua Berkshire Hathaway sono:

  • Apple (valore = 115,6 milioni di dollari);
  • Bank of America (valore= 43,2 miliardi di dollari);
  • American Express (valore = 24,9 miliardi di dollari);
  • Coca-Cola (valore = 22,5 miliardi di dollari);
  • Kraft Heinz (valore = 14,1 miliardi di dollari);
  • Verizon (valore = 9,1 miliardi di dollari);
  • US Bank Corp. (valore = 8,7 miliardi di dollari);
  • Moody’s (valore = 8,5 miliardi di dollari);
  • BYD (valore = 6,2 miliardi di dollari);
  • DaVita (valore = 4,4 miliardi di dollari).

Solamente nell’ultimo anno, il patrimonio di Buffett è aumentato di ben 1,4 miliardi di dollari. Attualmente è il quarto uomo più ricco al mondo.