Iscriviti al Canale Telegram di Ok Forex

Trading Library: perché investire sulla propria formazione? Diventare dei bravi trader comporta necessariamente la capacità di investire sulla propria formazione per acquisire un ottimo bagaglio tecnico e conoscitivo.

Il quesito che si pone chi si avvicina per la prima volta al trading online è uno solo: “Come diventare trader?”. Quale percorso seguire per arrivare a fare trading con successo avendo acquisito un bagaglio di competenze? Fare trading è un’attività complessa e rischiosa, si può imparare, ma non tutti sono in grado di applicare le nozioni teoriche acquisite nel migliore dei modi.

adv-400

Per questo, è fondamentale seguire una guida ad hoc che consenta di imparare a fare trading online; inoltre, investire sulla propria formazione è la migliore strategia per iniziare a compravendere asset con successo.

Trading Library: investire sulla formazione teorico-pratica

In buona sostanza, per iniziare a fare trading è necessario avere solide basi teorico-pratiche in vari settori. In particolare:

  • Conoscenza dei meccanismi di funzionamento degli strumenti finanziari, quotati e non quotati;
  • Capacità di utilizzo degli strumenti informatici hardware (computer);
  • Conoscenza dei meccanismi di funzionamento dei mercati borsistici e dei circuiti di scambio;
  • Capacità di utilizzo degli strumenti informatici software (piattaforme per il trading e programmi per l’elaborazione dei dati di borsa);
  • Conoscenza delle tecniche di trading (tecniche operative);
  • Conoscenza dell’analisi tecnica finanziaria e dell’analisi fondamentale.

Oltre ai corsi di formazione online, è buon consiglio rimanere aggiornati, investire sul proprio bagaglio tecnico e fare molta pratica.

Molti Broker consentono ai trader di rimanere aggiornati e di formarsi costantemente seguendo webinar e corsi di formazione online.

Per avere una panoramica degli strumenti finanziari, è fondamentale conoscere la teoria ed il funzionamento dei mercati quotati e non.

Per questo, il buon trader deve ritagliarsi una buona fetta del proprio prezioso tempo a studiare e leggere libri e manuali di esperti e di studiosi di trading online.

Ecco una selezione dei migliori libri e manuali da includere nella propria Trading library.

Trading Library – Il trading azionario per tutti di Dave Landry

Si tratta di un libro scritto con il preciso intento di aiutare gli investitori ad evitare tutte le difficoltà e gli ostacoli che nascono dal seguire ogni giorno le operazioni di compravendita asset.

Ogni giorno, ogni ora, ogni minuto i giochi sono aperti, e bisogna saper giocare, a volte anche attendendo, ma sempre nella consapevolezza delle ragioni tecniche che ci inducono a farlo.

In questo libro è possibile trovare alcuni dei più efficaci pattern: il Kiss MA Goodbye, che prevede l’impiego di una media mobile, il Trend knockout, che prevede l’ingresso nel trend dopo un ritracciamento e altri interessanti oscillatori. Inoltre, il testo di propone di approfondire le tematiche psicologiche del trader.

L’investitore intelligente di Benjamin Graham

The Intelligent Investor” di Benjamin Graham è considerato un “classico” sull’investimento di valore, una delle strategie di investimento di base più popolari sviluppate da quando il libro di Graham è stato pubblicato per la prima volta nel 1949.

Questo libro è stato recensito dal popolare guru della finanza Warren Buffett come il miglior libro mai scritto sul tema degli investimenti, e come una delle fonti principali per chi vuole formarsi sul trading di titoli.

Nel libro, Graham presenta la sua filosofia di investimento fondamentale per identificare il valore intrinseco di un investimento e cercare di acquistarlo ad un prezzo inferiore a tale valore.

The Disciplined Trader di Mark Douglas

The Disciplined Trader: Developing Winning Attitudes” scritto da Mark Douglas nel 1990, affronta il tema della psicologia del trading, la disciplina mentale necessaria per essere un trader di successo.

Sebbene siano stati pubblicati molti altri libri su questo argomento, il libro di Douglas è ancora considerato un classico da “leggere” sulla psicologia del trading.

Sebbene il libro affronti un argomento che potrebbe sembrare scoraggiante per alcuni, la lettura è molto chiara e facile.

Douglas propone un ottimo lavoro nel descrivere la mentalità e gli atteggiamenti di base che sono essenziali per i trader.

Assolutamente consigliato anche il sequel “Trading in the Zone“.

Trader Vic II: Principi di speculazione professionale di Victor Sperandeo

Questo libro, scritto da Victor Sperandeo, non è così popolare come molti altri libri sul trading, ma è uno dei preferiti dai trader più esperti che lo hanno recensito.

Nel libro, Sperandeo propone una strategia di investimento che non si basa su specifici eventi di mercato o metriche dell’azienda, ma sull’analisi del trend economico influenzato dalle politiche fiscali attuate dalla Federal Reserve.

Sperandeo sostiene che l’individuazione dell’orientamento in base al quale tali politiche porteranno inevitabilmente l’economia, consente ai trader di determinare la direzione del mercato più probabile, nonché specifici settori di mercato che prospereranno.

Trading to Win di Ari Kiev

Questo importante libro di trading è un raro e prezioso contributo sulla psicologia del trading, realizzato per aiutare i trader ad allineare le proprie motivazioni psicologiche con le strategie di trading e gli obiettivi per avere successo.

Questo libro è il risultato di uno studio realizzato da un pool di esperti: uno psichiatra e un esperto trader di titoli azionari.

L’obiettivo è spiegare ogni aspetto della psicologia di un trader e definire un insieme di principi psicologici e comportamentali che potrebbero aiutare ogni investitore a superare eventuali ostacoli mentali e raggiungere gli obiettivi pianificati.

Il libro presenta un approccio completo per affrontare lo stress e gli schemi comportamentali potenzialmente distruttivi che potrebbero danneggiare un trader, evitando il rischio di rimanere intrappolati da sentimenti di disperazione o euforia.

Nel complesso, “Trading to Win” di Ari Kievuna può essere considerato una guida psicologica completa su come migliorare le prestazioni di trading per essere in grado di godere dei frutti e dei rendimenti economici sul capitale investito.

Quantitative Trading Strategies di Lars Kestner

Questo libro è un manuale interessante sulle principali strategie di trading quantitative ideate per aiutare i trader ad evitare enormi perdite sul capitale investito derivanti esclusivamente dalla volatilità del mercato.

Il trading quantitativo si basa sull’analisi di dati storici e utilizza un approccio puramente matematico per essere in grado di identificare i migliori punti di ingresso e di uscita per qualsiasi operazione.

Pur evidenziando diverse tecniche e strategie sistematiche di trading, l’autore non solo riconosce i limiti dell’approccio adottato, ma offre anche un nuovo approccio alla gestione del denaro basato sulla responsabilità e sulla consapevolezza.

Scarica GRATIS la Strategia Video Gratuita: Come Fare Scalping sul DAX. CLICCA QUI!