Ok Forex Markets - Fai Trading Online e Utilizza i Nostri Servizi Esclusivi!

Nel panorama ormai saturo dei broker per il trading online spicca una realtà capace di coniugare la solidità tipica degli istituti bancari alla convenienza degli intermediari indipendenti: Dukascopy Europe. Questo broker pone in essere un ambiente di trading tecnologicamente avanzato, ma allo stesso tempo progettato a misura del trader retail. Lo si evince da numerosi aspetti: garanzie di sicurezza, ampiezza dell’offerta, condizioni economiche etc.

In questo articolo offriamo una panoramica di Dukascopy Europe, trattando uno per uno i suoi punti di forza, ovvero le caratteristiche che lo rendono uno dei broker migliori in circolazione.

adv-277

Garanzie di sicurezza

Dukascopy Europe è in primo luogo un broker sicuro. Una caratteristica, questa, meno scontata di quanto si possa immaginare. Il mondo del trading è infatti rischioso, e non solo a causa delle mele marce che compromettono il panorama dei broker. Fattori da prendere in considerazione sono il rapporto tra il broker e l’eventualità del saldo negativo, la gestione del rischio di mercato, il rispetto della complessa normativa europea.

Dukascopy Europe affronta questi temi con un approccio trasversale, mettendo in campo strumenti che da un lato sono tecnologici, mentre dall’altro intercettano il fabbisogno di assistenza.

Dukascopy Europe ha alle spalle un istituto bancario di comprovata solidità: Dukascopy Bank. Non è un particolare da poco: il broker ha a disposizione la struttura e il know how di un ente autorevole, che certamente incide in maniera significativa (e positiva) sull’ottimizzazione dei processi e sull’efficacia degli strumenti di garanzia.

Ovviamente, Dukascopy Europe protegge i trader dall’eventualità del saldo negativo. Qualsiasi cosa accada, il trader non può produrre debiti. Gli strumenti per scongiurare il fenomeno del saldo negativo sono quelli classici, per quanto presenti qui in una versione ottimizzata: il Margin Call e il Stop Out.

C’è da segnalare poi l’impegno di Dukascopy nel contenere il rischio di perdita, attraverso un vasto servizio di assistenza: è possibile contattare Dukascopy attraverso tutti i canali possibili e immaginabili: chat interna, email, telefono etc.

Dukascopy Europe, infine, aderisce al regolamento ESMA, che qui viene inteso non già come un impedimento, bensì come uno strumento di garanzia per i trader.

Ampiezza dell’offerta

Un altro punto a favore di Dukascopy Europe risiede nell’offerta, che è veramente ampia. In virtù di ciò, il broker si pone come risorsa fondamentale per tutti i trader, a prescindere dal mercato di appartenenza.

Certamente Dukascopy Europe eccelle nellofferta Forex. A disposizione degli utenti vi è un paniere di coppie estremamente ampio. Se ne contano più di 60. In buona sostanza, è possibile tradare con quasi tutte le valute esistenti, da quelle più frequentate come euro dollaro sterlina e franco svizzero, a quelle più esotiche come il dollaro singaporiano lo zloty polacco e la corona norvegese.

Questa offerta così variegata pone in essere per i trader la possibilità di adottare gli approcci più disparati. Chi preferisce mercati estremamente liquidi e leggibili può virare sulle valute più importanti, chi intende sfruttare la volatilità, magari in un orizzonte di breve termine, può optare per le valute esotiche.

Dal punto di vista dell’offerta “valutaria”, Dukascopy Europe ha pochi pari nel panorama dei broker. Questa semplice constatazione assume un valore ancora più significativo se si pensa che Dukascopy Europe è un broker per così dire “istituzionale”, che fa riferimento a una banca. In particolare, il confronto tra l’offerta predisposta da Dukascopy e l’offerta messa a disposizione dalle banche italiane è letteralmente impietosa (ovviamente a favore della prima).

Dukascopy Europe non si limita però al Forex. Anzi, consente il trading di indici, titoli azionari, materie prime, bond, ETF e persino criptovalute. In questo caso, però, si parla di trading derivato, in quanto basato sull’impiego di CFD (Contract for Difference). Di conseguenza, questi asset appaiono sottoforma di sottostanti.

E’ un approccio, questo, che pone la questione della sicurezza come prioritaria e consente di superare alcuni limiti tecnici che compromettono la “tradabilità” degli asset. Il riferimento è alle transazioni delle criptovalute, che in alcuni casi sono lente e impediscono un approccio veloce all’attività di trading.

Condizioni economiche

Di Dukascopy stupiscono anche le condizioni economiche. Da questo punto di vista il broker, pur mantenendo un profilo istituzionale, si avvicina all’assetto che caratterizza i broker indipendenti. Le commissioni sono piuttosto basse, nonostante sia un broker ECN e, in quanto tale, basi il suo modello economico proprio sulle commissioni. Per esempio, nell’azionario (sotto forma di CFD) si parte da commissioni pari a 8 euro.

Gli spread sono davvero irrisori. In ogni caso, sono sempre dichiarati. Ovviamente, più l’asset è liquido, minore è lo spread. Per esempio, gli spread della coppia euro-dollaro raramente superano gli 0.1 pip.

Dukascopy può permettersi condizioni economiche così vantaggiose, da fare invidia ai broker indipendenti, in virtù dell’eccezionale pool di liquidità che ha a disposizione. Ciò, tra le altre cose, attesta il successo e il favore che ha saputo conquistarsi presso la clientela.

A differenza di molti broker “bancari”, Dukascopy si caratterizza per un entry level molto basso. Il deposito minimo, infatti, è pari a 100 euro. Ciò significa che tutti, ma proprio tutti, possono iniziare a fare trading con Dukascopy. A questo si aggiunge una leva finanziaria che coniuga equilibrio e redditività. Il massimo rapporto di leva applicabile, infatti, è 1:30, più che sufficiente a consentire al trader di andare a regime anche se inizia con un capitale ridotto.

La piattaforma proprietaria

Uno dei motivi del successo di Dukascopy Europe è anche il riferimento alle più recenti tecnologie e la possibilità di avvalersi di un nutrito (ed esperto) gruppo di tecnici. Ciò ha portato all’elaborazione di una piattaforma proprietaria. In genere, la possibilità di offrire all’utenza una piattaforma proprietaria è sintomo della capacità del broker di offrire servizi a un livello avanzato, e di progettare una esperienza di trading a misura di utente.

La piattaforma in questione è la JForex3. Essa si caratterizza per un’interfaccia estremamente intuitiva, che quasi rende superfluo lo studio del tutorial (comunque offerto da Dukascopy), per la presenza di numerosi strumenti di analisi e di elementi di automazione del trading. Un altro pregio di JForex3 è la “leggerezza”. I requisiti tecnici sono piuttosto accomodanti, e si riducono alla presenza della versione 1.7 di Java, a una RAM non inferiore a 1 GB e una CPU non inferiore a 1.5 GHz. JForex 3, poi, è presente in versione browser e mobile. Per chi intenda fare pratica con la piattaforma prima di optare per essa viene offerta una versione demo.

Ovviamente, è possibile optare per la più famosa (ma basica) MetaTrader 4. Il consiglio, comunque, è di tradare con la JForex 4, piattaforma pensata appositamente per ottimizzare l’esperienza di trading con Dukascopy.

Gli strumenti di analisi

Un altro pregio di Dukascopy Europe risiede nell’offerta di strumenti analitici. Tale offerta è stata pensata per migliorare l’ambiente di trading, per renderlo più capace di rispondere alle esigenze dei trader, che sono soprattutto informative. Qualsiasi attività di trading degna di questo nome, infatti, è giocoforza “data driven”. Dukascopy lo sa bene e perciò mette a disposizione una vasta gamma di strumenti.

In primis, quelli legati agli storici. E’ possibile visionare di dati dei singoli asset con uno sguardo retrospettico in alcuni casi persino decennale (come nel caso dell’euro-dollaro). Ciò consente, tra le altre cose, di realizzare test automatici sfruttando proprio gli storici. Si tratta di una risorsa importante per chi vuole verificare l’efficacia dei sistemi di trading o di nuovi approcci.

Ovviamente, Dukascopy mette a disposizione il pool di strumenti base, come il calendario economico, la stima dei principali market mover e le news. Insomma, mette a disposizione il necessario per produrre una buona analisi fondamentale.

Dukascopy non si risparmia nemmeno sul fronte dell’analisi tecnica, anzi. Mette a disposizione circa 250 indicatori, in modo che tutti i trader possano utilizzare quelli che più si dimostrano compatibili con il proprio stile di trading o quelli, semplicemente, a cui sono abituati.

Ricapitolando: perché Dukascopy Europe

Come abbiamo visto, le caratteristiche che rendono Dukascopy uno dei migliori broker al mondo sono numerose. E’ bene quindi riepilogarle.

  • Solidità e sicurezza. Dukascopy Europa aderisce all’ESMA, ha alle spalle un solido gruppo bancario, protegge i trader dal saldo negativo.
  • Offerta di asset ampia e variegata. Il broker mette a disposizione oltre 60 coppie di valute e, sottoforma di CFD, materie prime, metalli preziosi, criptovalute, indici, azioni, obbligazioni ed ETF.
  • Condizioni economiche vantaggiose. Gli spread sono bassi, in alcuni casi inferiori al decimo di pip, mentre le commissioni sono più basse della media.
  • Ampia offerta di piattaforme. Il trader può scegliere tra la piattaforma proprietaria JForex3 e la classica Metatrader 4, entrambi presenti anche in versione mobile.
  • Ampia offerta di strumenti analitici. Dukascopy mette a disposizione news, stime, calendari economici e oltre 250 indicatori per l’analisi tecnica.