I Robot Forex rappresentano uno strumento molto utile per chi vuole fare un’attività di trading redditizia e, almeno dal punto di vista fisico, non troppo stressante. Ovviamente, non possono essere considerati a una bacchetta magica in quanto anch’essi, nonostante i vantaggi che possono vantare, fanno registrare delle imperfezioni, fino a poter essere considerati, a certe condizioni, delle armi a doppio taglio. In questo articolo affrontiamo l’argomento in maniera approfondita, chiarendo il concetto di Robot Forex, elencando i punti a favore e le possibile derive, illustrando i modi e i tempi in cui dovrebbero essere utilizzati.

Cosa sono i Robot Forex

Come tra le altre cose suggerisce il nome, un Robot Forex è uno strumento che realizza un’attività di trading al posto dell’uomo. Nello specifico, è un software che, sostituendosi al trader, apre e chiude le posizioni. Insomma, il Robot Forex investe al posto del trader.

Immagine I Vantaggi dei Robot Forex: Ecco Come Possono Migliorare la Vita di un Trader

In realtà, il loro nome esatto è Expert Advisor. Gli Expert Advisor si montano direttamente sulla piattaforma, se essa è compatibile a questa tipologia di strumento. La piattaforma maggiormente compatibile con l’uso degli Expert Advisor – Robot Forex è MetaTrader.

Come funzionano gli Expert Advisor? Questi software scandagliano il mercato alla ricerca di determinati segnali e, una volta trovati, tradano di conseguenza. Ciascun Expert Advisor è programmato per seguire una data strategia, la quale si base sull’utilizzo di specifici indicatori e altrettanto specifiche tecniche di money management.

Il concetto di Expert Advisor potrebbe essere confuso con quello di trading automatico. Ebbene, non sono affatto la stessa cosa. Fare trading automatico vuol dire sì utilizzare software che tradino al posto proprio, ma in una prospettiva in cui è garantito comunque un certo margine di discrezione. Il trader, quando va “in automatico”, imposta personalmente le condizioni di entrata e di uscita, così come i prezzi e le tempistiche. L’Expert Advisor è invece retto da approccio all’automazione totale: è il software, in maniera pre-impostata, a stabilire gli elementi che abbiamo appena descritto.

Vantaggi dei Robot Forex

Sicuramente il primo vantaggio è la comodità. Una cosa è fare trading manuale, ossia studiare direttamente il mercato e cercare altrettanto direttamente i segnali che possano suggerire una entrata o una uscita dal mercato. Un’altra cosa è fare trading automatico (laddove, come abbiamo visto, l’unica fase a essere automatizzata è l’operatività). Ben altra cosa, invece, è fare trading completamente automatico, ossia con gli Expert Advisor, i quali, come abbiamo visto, intervengono in tutti i passaggi della filiera che porta a dall’analisi del mercato al trade.

Il corollario di questo vantaggio è il risparmio in termini di tempo. Risparmio che, a dire il vero, sebbene con misure diverse, si apprezza anche con il “semplice” trading automatico. Ma tant’è: utilizzare i Robot Forex (e quindi gli Expert Advisor) vuol dire liberare una enorme quantità di tempo.

Infine, l’efficacia. La questione, a dire il vero, è in questo caso piuttosto complessa, in quanto l’efficacia è data, logicamente, dalla qualità del singolo Expert Advisor. In linea teorica, esso dovrebbe essere frutto di un lavoro di codifica di strategie che hanno prodotto risultati. Inoltre, e questo è un particolare di cui tenere conto, l’EA, essendo un software, non compie mai errori: esegue la strategia per cui è stato creato.

Svantaggi dei Robot Forex

Purtroppo, c’è il rovescio della medaglia. Anzi, ce ne sono almeno due.

Margine di discrezione limitato. Se con il semplice trading automatico il trader ha in mano la strategia, e infatti è lui a decidere i parametri e le impostazioni, fare uso degli Expert Advisor – fermo restando che è possibile disattenderne le indicazioni – vuol dire legarsi mani e piedi a un software. Se questi è fatto bene, le opportunità sono numerose. Se è fatto male, si corre un pericolo enorme.

Rischio incompatibilità. Gli Expert rappresentano la decodificazione di una strategia. Il problema delle strategie (anche nella loro manuali) è che non calzano allo stesso modo a tutti i trader. Dunque, si evince che anche in questo caso è bene scegliere un Expert Advisor che sia incline al proprio stile di trading.

Rischio truffe. Il mercato degli Expert Advisor è molto florido ed è popolato per la stragrande maggioranza dei casi da progetti onesti e potenzialmente redditizi. Persistono, però, alcune realtà che propongono EA scadenti o poco funzionanti, prendendo i fatto in giro il trader.

Quando utilizzare i Robot Forex

I vantaggi di Robot Forex, ossia degli Expert Advisor, sono indiscutibili. Ma lo stesso si può dire dei loro svantaggi. D’altronde, come tutti gli strumenti creati dall’uomo, ha pregi e difetti. Il segreto sta nell’utilizzarlo con prudenza e con raziocinio. Il consiglio, quindi, è di utilizzare gli Expert Advsor con moderazione e, possibilmente, al momento giusto.

Gli Expert Advisor dovrebbero essere utilizzati soprattutto per coprire i “buchi”, ossia i periodi di tempo durante cui, giocoforza, non è possibile sedersi davanti a un pc e fare trading. Inoltre, nei limiti del possibile, è bene verificare l’esattezza dei segnali. Ciò, ovviamente, non può avvenire sempre e comunque (si perderebbe troppo tempo) ma “una volta ogni tanto”, quindi “a campione”, certamente sì, come minimo per verificare l’efficacia dell’Expert Advisor stesso.

Un altro consiglio è di riappropriarsi, se possibile, di un margine di intervento. Come? Abbinando più Expert Advisor. A determinate condizioni, ciò è possibile. L’associazione di più Expert Adviros restituisce potere strategico al trader, per quanto le miscellanee efficaci siano realmente difficili da produrre. La scelta è comunque vasta, dal momento che esistono EA per tutti i gusti e in grado di esprimere strategia più o meno rischiose (e più o meno redditizie).

Leggi anche: