Ok Forex Markets - Fai Trading Online e Utilizza i Nostri Servizi Esclusivi!

Non si può parlare di Forex Trading senza parlare di psicologia. I trader, infatti, sono chiamati a gestire con la maggiore efficacia possibile la propria sfera psicologica, dal momento che questa genera un impatto intenso sulle performance. Il motivo è molto semplice: il trading è un’attività stressante, vista la posta in palio, e lo stress rende vulnerabili alle emozioni. Queste, a loro volta, riducono la lucidità e la capacità di prendere decisioni.

La letteratura specialistica affronta in maniera approfondita il rapporto tra psicologia e trading. Tuttavia, è bene aggiungere qualcosa a quanto, a vario titolo, è stato detto e descritto. E’ bene, in questa sede, fare un recap dei migliori consigli che, lato psicologia, un trader dovrebbe seguire.

adv-883

Guarda serenamente al concetto di sconfitta

Questo concetto procede da una delle verità più impattanti che, prima o poi, tutti i trader sperimentano sulla propria pelle.

Tutti i trader perdono.

E’ proprio così. Anche il trader più esperto, anche chi si è oggettivamente arricchito grazie al trading, sperimenta la sconfitta con una certa regolarità. Guardando la questione da un altro punto di vista, si può affermare quindi che non è assolutamente possibile vincere sempre.

A fare la differenza, ovviamente, è quante volte si vince e quante volte si perde.

A prescindere da ciò, la sconfitta è una compagna (purtroppo fedele) di tutti i trader. Dunque è bene, per così dire, costruire con essa un buon rapporto.

Ciò significa, in primis, accettarla come un qualcosa di inevitabile, di fisiologico. Vuol dire anche e soprattutto non abbattersi quando un trade non va come sperato, ma anzi considerare questo evento come parte del gioco.

Essere consapevoli della sconfitta vuol dire, però, prendere tutte le precauzioni non solo per evitarla ma anche e soprattutto per limitarne gli effetti. Da qui la necessità di praticare del buon Money Management e del buon Risk Management. Per esempio, impostare degli stop loss efficaci ed elaborare un position sizing sicuro. In questo modo, se sconfitta deve essere, questa non impatterà in modo drammatico sul capitale.

Utilizza un Trading System

Il Trading System è un insieme di regole che, coprendo il più largo ventaglio di situazioni possibile, indica al trader cosa fare e come farlo, in tutte le fasi dell’attività di trading: analisi, protezione del capitale, operatività. Il Trading System può essere gestito in maniera manuale o con il supporto di software, sebbene in questo caso si sfoci, almeno nella maggior parte dei casi, nel trading automatico.

Manuale o automatico, il Trading System è anche e soprattutto uno strumento di gestione della sfera psicologica. Questa frase potrebbe far storcere il naso, dal momento che il termine richiama a elementi di natura tecnica. Eppure è proprio vero: chi segue un Trading System resiste meglio alla pressione emotiva. A patto, ovviamente, che il Trading System in questione sia ben elaborato e che il trader si comporti in maniera disciplinata.

Il motivo è semplice. Se è vero che il Trading System è un insieme di regole, allora esso agisce un po’ come il classico libretto di istruzioni. In questo modo il trader, non dovendo decidere nulla nel momento di massima pressione emotiva (l’operatività), neutralizza l’impatto delle emozioni. Lo stress rimane, ovviamente, così anche l’ansia e la paura di sbagliare. Tuttavia, queste non possono fare danni in quanto tutto, o quasi, è stato già deciso, i giochi sono già stati fatti.

Adotta lo stile della formica

Questo consiglio potrebbe apparire strano ai più. Cosa c’entrano le formiche con il Forex Trading? E’ ovvio che, in questo caso, la formica è stata presa in prestito per disegnare un’allegoria. La formica, infatti, nell’immaginario collettivo si contrappone alla cicala. La formica è, per così dire, riflessiva, non fa il passo più lungo della gamba, è lenta sì ma inesorabile, riesce a gestire anche gli scenari più negativi (es. l’inverno).

Ecco, il trader dovrebbe comportarsi esattamente come la formica. Dovrebbe agire in maniera prudente, senza prendere inutili rischi o rischi che non siano in qualche modo calcolati. Deve pensare al peggio. Nello specifico, deve fare trading con un approccio quanto più scientifico possibile (es. con il Trading System), deve praticare del buon money management, deve limitare con apposite manovre l’impatto delle (presumibili) sconfitte.

Non è un comportamento facile da adottare. A compromettere i buoni propositi c’è proprio la sfera psicologica, che si traduce in un sentimento di rivalsa o, al contrario, di paura quando le cose vanno male; o in una tendenza all’imprudenza quando le cose vanno bene.

Dunque, frenate gli istinti, anche per mezzo delle risorse descritte in questo articolo (di nuovo, il Trading System) e comportatevi come le più classiche delle formiche.

Iscriviti al Canale Telegram di Ok Forex