In questo articolo analizziamo il calendario economico della settimana che va dal 10 al 14 maggio 2021. Riporteremo gli eventi più importanti, menzioneremo le previsioni degli analisti e cercheremo di prevedere l’impatto sul Forex.

Perché analizzare il calendario economico? Esso è lo strumento principe per chi intende praticare una efficace analisi fondamentale, ovvero lo studio degli eventi economici (e non) in grado di influire sui cambi. Il calendario economico dà contezza proprio di tali eventi, chiamati in gergo tecnico “market mover”. Il calendario economico è organizzato settimanalmente e offre informazioni specifiche circa la data e il giorno dell’evento, la valuta di riferimento, le rilevazioni precedenti e le previsioni degli analisti.

adv-353

Il calendario economico riporta tutti gli eventi, a prescindere dal loro reale peso. I trader del Forex sono chiamati a prenderli in considerazione nella loro interezza, ma a soffermarsi in maniera specifica su quelli importanti o, almeno, su quelli che impattano sul paniere di valute in loro possesso.

Calendario economico del 10 maggio 2021

Vendite al dettaglio in Australia

  • Orario: 03.30
  • Valuta di riferimento: Dollaro australiano (AUD)
  • Meccanismo di impatto: Le vendite rappresentano un parametro importante per almeno due motivo: primo, danno una panoramica dello stato di salute di una economia (soprattutto lato consumi); secondo, anticipano l’inflazione, che come abbiamo visto è un parametro fondamentale. Se le vendite crescono, la valuta si apprezza. In Australia le vendite dovrebbero essere diminuite, a dispetto della performance accettabile del mese precedente.
  • Periodo di riferimento: Marzo 2021
  • Dato precedente: 1,4%
  • Previsione degli analisti: -1,1%

Calendario economico dell’11 maggio 2021

Indice dei prezzi al consumo della Cina

  • Orario: 03.30
  • Valuta di riferimento: Yuan cinese (CNY)
  • Meccanismo di impatto: L’inflazione è il parametro più importante dopo la decisione sui tassi di interesse, anche perché influenza quest’ultima in modo quasi diretto. Se l’inflazione si muove verso il target del 2% (a prescindere dalla direzione), la valuta ne trae giovamento. Se si allontana, la valuta subisce un impatto negativo. In Cina l’inflazione dovrebbe rivelarsi negativa per il secondo mese di seguito, segnalando un problema sul fronte dei prezzi.
  • Periodo di riferimento: Aprile 2021
  • Dato precedente: -0,5%%
  • Previsione degli analisti: -0,4%

Indice ZEW delle condizioni economiche della Germania

  • Orario: 11.00
  • Valuta di riferimento: Euro (EUR)
  • Meccanismo di impatto: L’indice è frutto di un sondaggio condotto su un paniera di migliaia di consumatori, a cui è stata chiesta un’opinione sul futuro dell’economia tedesca. Il valore che funge da spartiacque è il cento. Se l’indice cresce, la valuta si apprezza. Se l’indice sale, la valuta si deprezza. L’indice dovrebbe aumentare sensibilmente rispetto alla rilevazione precedente ma sostare in una posizione ancora lontana dal valore soglia. 
  • Periodo di riferimento: Maggio 2021
  • Dato precedente: 70,7
  • Previsione degli analisti: 79,0

Previsioni dell’EIA sul mercato dell’energia

  • Orario: 14.00
  • Valuta di riferimento: Dollaro americano (USD)
  • Meccanismo di impatto: L’appuntamento segna la pubblicazione da parte dell’EIA di un report che guarda al breve e medio termine. Il documento suggerisce gli outlook circa i prezzi e i consumi delle materie prime energetiche. E’ un market mover preso molto sul serio dagli investitori. Anche in questo caso, a tenere banco sarà il petrolio, che sta performando in modo “strano”, certamente in contraddizione rispetto alle stime di qualche mese fa.
  • Periodo di riferimento: Attuale
  • Dato precedente: //
  • Previsione degli analisti: //

Nuovi Lavoro JOLTS negli Stati Uniti

  • Orario: 16.00
  • Valuta di riferimento: Dollaro americano (USD)
  • Meccanismo di impatto: Questo market mover è interessante in quanto rivela le posizione aperte, ossia i posti di lavoro messe a disposizione dalle imprese. Indaga il mercato del lavoro dal lato dell’offerta. Ovviamente, maggiore è il valore espresso da questo dato, migliore è l’impatto sulla valuta. Per inciso, questo market mover esiste solo negli Stati Uniti. Dopo il grande balzo in avanti di febbraio, gli JOLS dovrebbero diminuire a marzo, sebbene di poco.
  • Periodo di riferimento: Marzo 2021
  • Dato precedente: 7,367 milioni
  • Previsione degli analisti: 6,995 milioni

Calendario economico del 12 maggio 2021

Prodotto Interno Lordo del Regno Unito

  • Orario: 08.00
  • Valuta di riferimento: Sterlina inglese (GBP)
  • Meccanismo di impatto: Il PIL é un market mover fondamentale perché sintetizza lo stato di salute dell’economia nazionale. Maggiore è la crescita del PIL, maggiore è la spinta al rialzo che la moneta assorbe. Ovviamente se il PIL ristagna, decresce o delude le aspettative la spinta è al ribasso. Il PIL del Regno Unito è dato in crescita, ma piuttosto moderata. A pesare, il lockdown molto severo che il governo di Boris Johnson ha varato per i primi mesi dell’anno.
  • Periodo di riferimento: Primo trimestre 2021
  • Dato precedente: 1,3%
  • Previsione degli analisti: 0,5%

Produzione industriale del Regno Unito

  • Orario: 08.00
  • Valuta di riferimento: Sterlina inglese (GBP)
  • Meccanismo di impatto: La produzione industriale è un market mover che indica la variazione del valore dei beni prodotti dal settore industriale. Se cresce più del previsto, la valuta si deprezza, se cresce lentamente o addirittura decresce la valuta si deprezza. Il valore della produzione industriale è dato in aumento per il Regno Unito mese su mese, sebbene si qualche decimale.
  • Periodo di riferimento: Marzo 2021
  • Dato precedente: 1,0%
  • Previsione degli analisti: 0,5%

Indice dei prezzi al consumo della Germania

  • Orario: 08.00
  • Valuta di riferimento: Euro (EUR)
  • Meccanismo di impatto: L’inflazione della Germania è data sui valori alti. Ciò dovrebbe segnalare un problema sul fronte monetario, un effetto collaterale della politica monetaria ultra-espansiva della BCE.
  • Periodo di riferimento: Aprile 2021
  • Dato precedente: 0,5%
  • Previsione degli analisti: 0,5%

Indice dei prezzi al consumo degli Stati Uniti

  • Orario: 14.30
  • Valuta di riferimento: Dollaro americano (USD)
  • Meccanismo di impatto: Stesso discorso per gli Stati Uniti, la cui politica monetaria è, se possibile, ancora più espansiva di quella europea.
  • Periodo di riferimento: Aprile 2021
  • Dato precedente: 0,6%
  • Previsione degli analisti: 0,5%

Calendario economico del 13 maggio 2021

Indice dei prezzi alla produzione degli Stati Uniti

  • Orario: 14.30
  • Valuta di riferimento: Dollaro americano (USD)
  • Meccanismo di impatto: Il parametro funziona esattamente come l’indice dei prezzi al consumo, con l’unica differenza che, in questo caso, i prezzi sono rilevati in un punto precedente della filiera. Il meccanismo, compreso il target del 2%, è però il medesimo. Il market mover ha un valore predittivo rispetto all’inflazione propriamente detta. Ad ogni modo, stando agli analisti, i prezzi alla produzione dovrebbe aver frenato leggermente ad aprile.
  • Periodo di riferimento: Aprile 2021
  • Dato precedente: 1,0%
  • Previsione degli analisti: 0,5%

Calendario economico del 14 maggio 2021

Vendite al dettaglio degli Stati Uniti

  • Orario: 14.30
  • Valuta di riferimento: Dollaro americano (USD)
  • Meccanismo di impatto: Stando agli analisti, le vendite sono cresciute parecchio ad aprile, sebbene a una velocità inferiore rispetto a quella rilevata in marzo.
  • Periodo di riferimento: Aprile 2021
  • Dato precedente: 9,7%
  • Previsione degli analisti: 5,9%

Produzione industriale degli Stati Uniti

  • Orario: 15.15
  • Valuta di riferimento: Dollaro americano (USD)
  • Meccanismo di impatto: Gli analisti prevedono la produzione industriale degli Stati Uniti in crescita decisa, superiore a quella riscontrata a marzo.
  • Periodo di riferimento: Aprile 2021
  • Dato precedente: 1,4%
  • Previsione degli analisti: 2,8%

Indice di fiducia del Michigan

  • Orario: 16.00
  • Valuta di riferimento: Dollaro americano (USD)
  • Meccanismo di impatto: Il dato è ricavato a partire da un sondaggio realizzato su 500 industriali del Michigan. E’ ovviamente un dato locale ma, data l’importanza della regione, è in grado di rappresentare una proiezione a livello nazionale. Se l’indice si rivela migliore del previsto, il dollaro tende ad apprezzarsi; se si rivela peggiore, il dollaro si deprezza. L’indice dovrebbe aumentare poderosamente relativamente a maggio. Tuttavia, dal momento che il terreno da recuperare è ancora molto, dovrebbe porsi comunque a un livello di gran lunga inferiore alla soglia del 100, indicata come spartiacque tra fiducia e sfiducia.
  • Periodo di riferimento: Maggio 2021
  • Dato precedente: 84,9
  • Previsione degli analisti: 89,6