Roberto Gorini è una delle personalità più interessanti del web, almeno per chi vuole intraprendere la strada dell’imprenditoria. E’ a sua volta un imprenditore – fa impresa da oltre un ventennio. E’ conosciuto anche come formatore: vanta infatti migliaia di ore in corsi e convegni dedicati alle piccole e medie imprese.

E’ anche autore di “Matrix Economy“, un libro che svela cose c’è dietro al denaro, come funziona il mondo della finanza e il meccanismo che regola la trasmissione del danaro, anche a livelli alti (banche centrali, stati, banche commerciali).

Immagine Chi è Roberto Gorini e Perché Dovesti Seguirlo

Matrix Economy introduce il lettore nel dietro le quinte del sistema. Non a caso il sottotitolo è “Conoscere i segreti del sistema per investire e fare business”. La tesi di fondo è che il cittadino medio è inerme di fronte ai meccanismi che regolano il denaro, a meno che non ne diventi consapevoli e inizi a sfruttarli – ovviamente mantenendosi largamente nell’alveo della legalità – a suo totale vantaggio. E’ un libro dedicato ai principianti e anche agli esperti, in grado di aprire gli occhi e la mente.

Matrix Economy non è l’unico motivo per cui chi vuole fare impresa dovrebbe seguire Roberto Gorini. E’ noto anche per il suo blog (seguitissimo) ospitato dall’associazione Gruppo Macro. Un blog che punta a offrire strumenti concreti a chi vuole fare business, che riflette la vocazione di Roberto Gorini alla formazione. Un approccio che punta alla concretezza ma che non perde di vista il lettore, che parla con il suo linguaggio e che, senza semplificare, spicca per la comprensibilità.

Tra gli articoli più letti figurano:

  • 3 motivi per cui i tuoi investimento non rendono
  • Come aprire un’attività: 3 ingredienti del business
  • 5 verità sul denaro e sull’euro.

Quest’ultimo articolo è importante perché richiama alcuni temi trattati in Matrix Economy. Viene spiegato, per esempio, che dietro il denaro, e soprattutto dietro l’euro, non c’è alcuna riserva di valore. Viene spiegato anche che la Banca dell’Italia è di proprietà delle banche commerciali privati e lo stesso vale, in larga parte, per tutte le banche centrali. Un altra verità importante, forse la più importante, è che il denaro può essere stampato illimitatamente. Anzi, è da cent’anni che accade. Ovviamente, possono farlo solo le banche centrali. Infine, Roberto Gorini conferma quella che, apparentemente, è una leggenda: se per assurdo domani tutti ritirassero i propri soldi dalle banche il sistema collasserebbe, anche solo il 3% del denaro “esiste concretamente”. Il resto è solo digitale.