Il Forex Trading è un’attività complicata, in grado di regalare soddisfazioni enormi ma anche di porre in essere rischi sul piano finanziario. Occorre arrivare preparati all’appuntamento del mercato, quindi al termine di un percorso formativo in grado di offrire competenze specifiche dal punto di vista strategico e operativo. Molto spesso, studiare però non basta. E’ necessario tenere a mente alcuni consigli di massima, che magari riguardano l’approccio e che a volte non ricoprono il giusto spazio nei piani didattici (in larga parte personali) seguiti dagli aspiranti trader. Ecco i suggerimenti più utili.

Non abbatterti. Se perdi una volta non vuol dire che perderai ogni volta. Le più belle storie di trading nascono spesso da una grossa sconfitta. Peccato che molti trader di “primo pelo” alla prima difficoltà rinuncino ai propri propositi. E’ bene darsi una seconda possibilità.

Immagine Suggerimenti per il Forex Trading Efficace

Prevedi studiando. I più sprovveduti credono che il Forex Trading possa essere assimilato al gioco d’azzardo, magari un tantino più complicato. Cercano quindi di prevedere i prezzi “a braccio”. Cercare di prevedere è legittimo e anzi doveroso, ma per farlo è necessario studiare e applicarsi in sede di analisi tecnica.

Considera i fattori esterni. Un dogma dell’analisi tecnica recita che “il grafico sconta tutto”. In linea teorica, basterebbe lo studio del grafico per prevedere i prezzi. Questo assunto è sbagliato in quanto i fattori esterni possono influire sui pezzi a prescindere dalle evidenze ricavato dallo studio del grafico. Il riferimento è, per esempio, alle notizie economiche di un certo peso.

Il Forex Trading è un mestiere. Forse il termine è esagerato, ma tenere a mente questa frase è perlomeno è utile per focalizzare la propria attenzione su un aspetto importante: il trading del Forex è una cosa seria, e richiede una grande applicazione in termini di tempo, conoscenze e risorse intellettuali.

Segui la tua strategia. I pacchetti preconfezionati sono utili, ma solo per trarre la giusta ispirazione e trarre il proprio piano di trading. Ciò è vero perché gli obiettivi cambiano da trader a trader, e la strategia è determinata in prima battuta proprio dagli obiettivi.

Scegli con cura il broker. La convinzione, purtroppo molto diffusa, è che un broker valga l’altro. Sbagliato: la distinzione non va fatta solo tra broker onesti e broker disonesti, ma anche tra broker efficaci e broker meno efficaci. Il panorama dei broker è saturo, ma anche estremamente vario.