Il mondo degli investimenti ha subito negli scorsi anni una grande evoluzione, soprattutto per merito dell’importanza sempre più grande acquisita dall’elemento digitale. E’ grazie a quest’ultimo, infatti, che un mercato prima di nicchia, come quello valutario, è oggi diventato “quasi” di massa. Certamente, le barriera all’entrata si sono abbassate notevolmente, sicché oggi è appannaggio anche degli aspiranti trader e degli investitori non professionisti.

Alla luce di questa semplice verità ci si potrebbe chiedere se il Forex rappresenti il futuro degli investimenti, quindi un’attività praticata più o meno da tutti, come può essere l’apertura di un conto corrente, l’acquisto di azioni o di BTP etc.

Immagine Forex: il Futuro degli Investimenti?

A favore di questa tesi è proprio il contesto tecnologico, e la piega che questo ha fatto prendere al mondo degli investimenti online. Lo sviluppo tecnologico consente infatti a chiunque di tradare, bypassando non solo le limitazioni derivanti dai costi (ora più bassi) ma anche i vincoli di natura tecnica. Oggi si può tradare con qualsiasi computer, anche di fascia medio-bassa, e in alcuni casi anche dal cellulare.

A favore di questa tesi spicca anche la questione informativa. Proprio l’online, come sanno tutti, consente una trasmissione delle informazioni e una condivisione delle conoscenze come mai si era vista d’oro. Tutti possono diventare trader: il web è pieno di videocorsi, ebook, materiale formativo etc.

Vanno segnalati, però, anche gli elementi a sfavore della tesi “Forex futuro degli investimenti”. Il primo è didascalico: la mancanza di cultura dell’investimento. La gente comune, se escludiamo alcune eccezioni, ne è sprovvista. E, purtroppo, a differenza delle nozioni pure e semplici, è difficile da imparare. Certamente non è impossibile, ma è comunque un ostacolo non di poco conto.

Anche la questione economica rappresenta un ostacolo. Certo, i costi sono bassi. Oggi è possibile aprire un conto Forex con poche centinaia (se non decine di euro). Ciò non vuol dire che sia una scelta funzionale. L’entità del capitale è ancora oggi un elemento di fondamentale importanza per determinare le speranze di guadagno speculativo. E, giocoforza, i capitali ingenti sono appannaggio di pochi.

Anche se il Forex difficilmente sostituirà gli strumenti di investimento tradizionale, rimane un’alternativa da prendere in considerazione per chi vuole far fruttare velocemente il proprio capitale, magari a discapito di qualche garanzie di sicurezza.