Scarica GRATIS le 5 Video Strategie sugli Indici: 1 Ora di Contenuti su DAX, S&P500 e Molto Altro. CLICCA QUI!

In questo articolo analizziamo il calendario economico della settimana che va dal 9 al 13 marzo 2020. Riporteremo gli eventi più importanti, menzioneremo le previsioni degli analisti e cercheremo di prevedere l’impatto sul Forex.

Perché analizzare il calendario economico? Esso è lo strumento principe per chi intende praticare una efficace analisi fondamentale, ovvero lo studio degli eventi economici (e non) in grado di influire sui cambi. Il calendario economico dà contezza proprio di tali eventi, chiamati in gergo tecnico “market mover”. Il calendario economico è organizzato settimanalmente e offre informazioni specifiche circa la data e il giorno dell’evento, la valuta di riferimento, le rilevazioni precedenti e le previsioni degli analisti.

adv-542

Il calendario economico riporta tutti gli eventi, a prescindere dal loro reale peso. I trader del Forex sono chiamati a prenderli in considerazione nella loro interezza, ma a soffermarsi in maniera specifica su quelli importanti o, almeno, su quelli che impattano sul paniere di valute in loro possesso.

Calendario economico del 9 marzo 2020

Prodotto Interno Lordo del Giappone

  • Orario: 00.50
  • Valuta di riferimento: Yen giapponese (JPY)
  • Meccanismo di impatto: l PIL é un market mover fondamentale perché sintetizza lo stato di salute dell’economia nazionale. Maggiore è la crescita del PIL, maggiore è la spinta al rialzo che la moneta assorbe. Ovviamente se il PIL ristagna, decresce o delude le aspettative la spinta è al ribasso.
  • Periodo di riferimento: Quarto trimestre 2019
  • Dato precedente: -1,6%
  • Previsione degli analisti: //

Tasso di disoccupazione destagionalizzato

  • Orario: 07.45
  • Valuta di riferimento: Franco svizzero (CHF)
  • Meccanismo di impatto: Il tasso di disoccupazione è il market mover più importante tra quelli che riguardano il mondo del lavoro. Ovviamente, se aumenta la valuta si deprezza; se diminuisce la valuta si apprezza. La variante destagionalizzata è semplicemente mondata degli effetti, sia positivi che negativi, della specificità della stagione di riferimento. La disoccupazione è storicamente bassa in Svizzera. Il tasso dovrebbe confermare questa tendenza.
  • Periodo di riferimento: Febbraio 2020
  • Dato precedente: 2,3%
  • Previsione degli analisti: 2,3%

Produzione industriale della Germania

  • Orario: 08.00
  • Valuta di riferimento: Euro (EUR)
  • Meccanismo di impatto: La produzione industriale è un market mover che indica la variazione dei beni prodotti dal settore industriale. Se cresce più del previsto, la valuta si deprezza, se cresce lentamente o addirittura decresce la valuta si deprezza.
  • Periodo di riferimento: Gennaio 2020
  • Dato precedente: -3,5%
  • Previsione degli analisti: //

Calendario economico del 10 marzo 2020

Indice dei prezzi al consumo della Cina

  • Orario: 02.30
  • Valuta di riferimento: Yuan cinese (CNY)
  • Meccanismo di impatto: L’inflazione è un parametro importantissimo in quanto, oltre a dare una idea delle condizioni economiche di un paese, orienta la politica monetaria. Se l’inflazione si avvicina al target del 2% annuo, la valuta si apprezza. Se si allontana la valuta si deprezza. L’inflazione cinese, dopo un gennaio all’insegna dell’accelerazione, dovrebbe scemare a febbraio.
  • Periodo di riferimento: Febbraio 2020
  • Dato precedente: 1,4%
  • Previsione degli analisti: 0,8%

Prodotto Interno Lordo dell’Unione Europea

  • Orario: 11.00
  • Valuta di riferimento: Euro (EUR)
  • Meccanismo di impatto: L’Unione Europea per il quarto trimestre 2019 dovrebbe confermare una crescita estremamente debole, per quanto superiore al trimestre precedete.
  • Periodo di riferimento: Quarto trimestre 2019
  • Dato precedente: 0,1%
  • Previsione degli analisti: 0,2%

Calendario economico del 11 marzo 2020

Produzione industriale del Regno Unito

  • Orario: 10.30
  • Valuta di riferimento: Sterlina inglese (GBP)
  • Meccanismo di impatto: La produzione industriale del Regno Unito, in questi dodici mesi, dovrebbe essere diminuita dello 0,8%. Un dato pessimo, per quanto meno drammatico rispetto alla rilevazione precedente.
  • Periodo di riferimento: Gennaio 2019 – Gennaio 2020
  • Dato precedente: -1,8%
  • Previsione degli analisti: -0,8%

Saldo della Bilancia Commerciale del Regno Unito

  • Orario: 10.30
  • Valuta di riferimento: Sterlina inglese (GBP)
  • Meccanismo di impatto: Il saldo della bilancia commerciale è un market mover spesso trascurato ma importantissimo. Infatti, impatta sulla massa monetaria e quindi influenza (quasi) direttamente il valore delle monete. Nello specifico, se il saldo migliora (aumenta il surplus o diminuisce il deficit), la valuta si apprezza; se il saldo peggiora (aumenta il deficit o diminuisce il surplus) la valuta si deprezza.
  • Periodo di riferimento: Gennaio 2020
  • Dato precedente: 0,85 miliardi
  • Previsione degli analisti:  -10,00 miliardi

Indice dei prezzi al consumo degli Stati Uniti

  • Orario: 13.30
  • Valuta di riferimento: Dollaro americano (USD)
  • Meccanismo di impatto:  Relativamente a febbraio 2020 l’inflazione degli Stati Uniti dovrebbe segnare livelli ottimali.
  • Periodo di riferimento: Febbraio 2020
  • Dato precedente: 0,2%
  • Previsione degli analisti:  0,2%

Calendario economico del 12 marzo 2020

Indice dei prezzi alla produzione degli Stati Uniti

  • Orario: 13.30
  • Valuta di riferimento: Dollaro americano (USD)
  • Meccanismo di impatto:  L’indice esprime la variazione dei prezzi registrati al passaggio della merce dai produttori ai commercianti. Le dinamiche di impatto sono simili a quelle dell’inflazione. Rispetto a quest’ultima, esprime comunque un valore predittivo. I prezzi alla produzione negli Stati Uniti dovrebbero essere aumentati di solo l’1,6% nell’ultimo anno
  • Periodo di riferimento: Febbraio 2019-Febbraio 2020
  • Dato precedente: 2,1%
  • Previsione degli analisti:  1,6%

Decisione sui tassi di interesse della Banca Centrale Europea

  • Orario: 13.45
  • Valuta di riferimento: Euro (EUR)
  • Meccanismo di impatto:  Il tasso di interesse è la leva con la quale la banca centrale europea controlla i prezzi. La sua modifica genera un impatto significativo e quasi diretto sui rapporti tra le valute, in quanto influisce sulle masse monetaria. In particolare, quando i tassi vengono alzati la valuta si apprezza, quando i tassi vengono abbassati la valuta si deprezza. E’, insomma, il market mover più importante del mercato valutario. La BCE dovrebbe lasciare i tassi di interesse a zero e i tassi sui depositi a -0,5%.
  • Periodo di riferimento: //
  • Dato precedente: 0,0%
  • Previsione degli analisti: 0,0%

Calendario economico del 13 marzo 2020

Indice dei prezzi al consumo della Germania

  • Orario: 08.00
  • Valuta di riferimento: Euro (EUR)
  • Meccanismo di impatto:  In linea con le prospettive economiche generali, l’inflazione a febbraio dovrebbe registrare il segno meno per la seconda volta consecutiva.
  • Periodo di riferimento: Febbraio 2020
  • Dato precedente: -0,6%
  • Previsione degli analisti: -0,6%

Indice di fiducia del Michigan

  • Orario: 15.00
  • Valuta di riferimento: Dollaro americano (USD)
  • Meccanismo di impatto:  Il dato è ricavato a partire da un sondaggio realizzato su 500 industriali del Michigan. E’ ovviamente un dato locale ma, data l’importanza della regione, è in grado di rappresentare una proiezione a livello nazionale. Se l’indice si rivela migliore del previsto, il dollaro tende ad apprezzarsi; se si rivela peggiore, il dollaro si deprezza. L’indice, già inferiore alla soglia del 100, dovrebbe diminuire di qualche decimale.
  • Periodo di riferimento: Marzo 2020
  • Dato precedente: 99,8
  • Previsione degli analisti: 99,5

Segnali Gratuiti Forex - Iscriviti al Canale Gratuito Telegram