In questo articolo analizziamo il calendario economico della settimana che va dal 3 all’8 dicembre 2018. Riporteremo gli eventi più importanti, menzioneremo le previsioni degli analisti e cercheremo di prevedere l’impatto sul Forex.

Perché analizzare il calendario economico? Esso è lo strumento principe per chi intende praticare una efficace analisi fondamentale, ovvero lo studio degli eventi economici (e non) in grado di influire sui cambi. Il calendario economico dà contezza proprio di tali eventi, chiamati in gergo tecnico “market mover”. Il calendario economico è organizzato settimanalmente e offre informazioni specifiche circa la data e il giorno dell’evento, la valuta di riferimento, le rilevazioni precedenti e le previsioni degli analisti.

Il calendario economico riporta tutti gli eventi, a prescindere dal loro reale peso. I trader del Forex sono chiamati a prenderli in considerazione nella loro interezza, ma a soffermarsi in maniera specifica su quelli importanti o, almeno, su quelli che impattano sul paniere di valute in loro possesso.

Calendario economico del 3 dicembre 2018

Indice manifatturiero Caixin in Cina

  • Orario: 02.45
  • Valuta di riferimento: Yuan cinese (CNY)
  • Meccanismo di impatto:  Il Caixin non è nient’altro che il PMI. Misura quindi il grado di attività dei direttori agli acquisti, in questo caso delle aziende impegnate nel settore manifatturiero. Anche il Caixin utilizza il cinquanta come valore soglia. L’indice rivelerà, ancora una volta, un allarmante stato di sofferenza nell’industria cinese.
  • Periodo di riferimento: Novembre 2018
  • Dato precedente: 50,1
  • Previsione degli analisti: 50

Indice PMI manifatturiero nell’Unione Europa

  • Orario: 10.00
  • Valuta di riferimento: Euro (EUR)
  • Meccanismo di impatto: L’indice PMI manifatturiero rivela il grado di attività dei responsabili degli ordinativi delle aziende impegnate in un determinato settore, in questo caso nel manifatturiero. Il valore che separa una situazione di decrescita da una situazione di sviluppo è il 50. Se l’indice è superiore alle aspettative, la valuta si apprezza. Il dato dovrebbe riconfermarsi, con leggere variazioni, su livelli medi, con una leggera variazione al rialzo.
  • Periodo di riferimento: Novembre 2018
  • Dato precedente: 51,6
  • Previsione degli analisti: 52,3

Indice dei direttori degli acquisti del settore manifatturiero nel Regno Unito

  • Orario: 10.30
  • Valuta di riferimento: Sterlina inglese (GBP)
  • Meccanismo di impatto: Stesso discorso per l’indice dei direttori degli acquisti britannico (anche se si chiama in un altro modo): valori medi e leggera variazione al rialzo.
  • Periodo di riferimento: Novembre 2018
  • Dato precedente: 51,1
  • Previsione degli analisti: 53,0

Calendario economico del 4 dicembre 2018

Decisione sul tasso di interesse della Reserve Bank of Australia

  • Orario: 04.30
  • Valuta di riferimento: Dollaro australiano (AUD)
  • Meccanismo di impatto: Il tasso di interesse è la leva con la quale la banca centrale europea controlla i prezzi. La sua modifica genera un impatto significativo e quasi diretto sui rapporti tra le valute, in quanto influisce sulle masse monetaria. In particolare, quando i tassi vengono alzati la valuta si apprezza, quando i tassi vengono abbassati la valuta si deprezza. L’Australia, visto il clima di incertezza che coinvolge metà del mondo occidentale, dovrebbe mantenere i tassi su livelli moderatamente espansivi.
  • Periodo di riferimento: Attuale
  • Dato precedente: 1,50%
  • Previsione degli analisti: 1,50%

Indice dei prezzi al consumo in Svizzera

  • Orario: 09.15
  • Valuta di riferimento: Franco svizzero (CHF)
  • Meccanismo di impatto: L’indice dei prezzi al consumo non è altro che l’inflazione. Essa influenza in maniera significativa i cambi poiché orienta le scelte di politica monetaria.  Sintetizzando (e semplificando) una inflazione che si avvicina, a prescindere dalla direzione, al 2% annuo produce un apprezzamento della valuta. Al contrario, una inflazione che si allontana da questo obiettivo produce un deprezzamento.
  • Periodo di riferimento: Novembre 2018
  • Dato precedente: 0,2%
  • Previsione degli analisti: //

Indice dei direttori degli acquisti del settore costruzioni nel Regno Unito

  • Orario: 10.30
  • Valuta di riferimento: Sterlina inglese (GBP)
  • Meccanismo di impatto: L’indice misura il grado di attività dei responsabili delle forniture nelle aziende edili del Regno Unito. Il valore soglia, che discrimina tra le condizioni di contrazioni e quelle di crescita, è il cinquanta. L’indice registrare un allarmante ribasso.
  • Periodo di riferimento: Novembre 2018
  • Dato precedente: 53,2
  • Previsione degli analisti: 52,0

Indice dei prezzi alla produzione nell’area Euro

  • Orario: 11.00
  • Valuta di riferimento: Euro (EUR)
  • Meccanismo di impatto: L’indice dei prezzi alla produzione segnala la variazione dei prezzi registrati non al consumo bensì nel passaggio tra i produttori e gli esercenti. Un buon IPP è quotato allo 0,2-0,2% al mese. E’ un market mover importante in quanto dà un indizio circa la futura inflazione. Sul dato di mercoledì gli analisti non si sono espressi in maniera concorde.
  • Periodo di riferimento: Ottobre 2018
  • Dato precedente: 0,5%
  • Previsione degli analisti: //

Calendario economico del 5 dicembre 2018

Prodotto Interno Lordo in Australia 

  • Orario: 01.30
  • Valuta di riferimento: Dollaro australiano (AUD)
  • Meccanismo di impatto: Il PIL é un market mover fondamentale perché sintetizza lo stato di salute dell’economia nazionale. Maggiore è la crescita del PIL, maggiore è la spinta al rialzo che la moneta assorbe. Ovviamente se il PIL ristagna, decresce o delude le aspettative la spinta è al ribasso. In Australia il PIL sta crescendo a ritmi sostenuti, ma dovrebbe segnare un rallentamento in merito al terzo trimestre.
  • Periodo di riferimento: Terzo trimestre 2018
  • Dato precedente: 0,9%
  • Previsione degli analisti: 0,7%

Decisione sul tasso di interesse in India

  • Orario: 10.00
  • Valuta di riferimento: Rupia indiana (INR)
  • Meccanismo di impatto: L’inflazione è un grave problema in India. Per questo motivo, i tassi di interesse dovrebbero essere confermati a un livello molto alto.
  • Periodo di riferimento: Attuale
  • Dato precedente: 6,0%
  • Previsione degli analisti: 6,0%

Indice dei direttori agli acquisti del settore manifatturiero nel Regno Unito

  • Orario: 10.30
  • Valuta di riferimento: Sterlina inglese (GBP)
  • Meccanismo di impatto: L’indice manifatturiero del Regno Unito, nonostante i segnali contrastanti che giungono dall’economia reale, dovrebbe attestarsi su livelli medio-bassi.
  • Periodo di riferimento: Novembre 2018
  • Dato precedente: 52,2
  • Previsione degli analisti: 52,2

Variazione dell’occupazione non agricola negli Stati Uniti (ADP)

  • Orario: 14.15
  • Valuta di riferimento: Dollaro americano (USD)
  • Meccanismo di impatto: E’ uno dei market mover tipici degli Stati Uniti. Indica, in termini assoluti, la variazione degli occupati in tutti i settori eccetto quello agricolo. Ovviamente, maggiore è la variazione, migliore è l’impatto sulla valuta. In linea con il clima di tensione intorno all’economia americana, l’ADP dovrebbe segnare un decremento sensibile.
  • Periodo di riferimento: Novembre 2018
  • Dato precedente: 227mila
  • Previsione degli analisti: 189mila

Indice ISM non manifatturiero negli Stati Uniti

  • Orario: 16.00
  • Valuta di riferimento: Dollaro americano (USD)
  • Meccanismo di impatto: L’indice non nient’altro che un PMI manifatturiero, realizzato nella fattispecie dall’Institute for Supply Management. Dovrebbe rimanere su livelli molto alti, per quanti leggermente inferiori alla rilevazione precedente.
  • Periodo di riferimento: Novembre 2018
  • Dato precedente: 60,3
  • Previsione degli analisti: 59,9

Decisione sul tasso di interesse della Bank of Canada

  • Orario: 16.00
  • Valuta di riferimento: Dollaro canadese (CAD)
  • Meccanismo di impatto: Dall’economia canadese stanno giungendo segnali contrastanti. Riguardo al tasso di interesse gli analisti quindi non si sono espressi in maniera concorde. E’ probabile, però, che venga confermato all’1,75%.
  • Periodo di riferimento: Attuale
  • Dato precedente: 1,75%
  • Previsione degli analisti: //

Calendario economico del 6 dicembre 2018

Vendite al dettaglio in Australia

  • Orario: 01.30
  • Valuta di riferimento: Dollaro australiano (AUD)
  • Meccanismo di impatto: Le vendite rappresentano un parametro importante per almeno due motivo: primo, danno una panoramica dello stato di salute di una economia (soprattutto lato consumi); secondo, anticipano l’inflazione, che come abbiamo visto è un parametro fondamentale. Se le vendite crescono, la valuta si apprezza. Se le vendite diminuiscono, la valuta si deprezza. Le vendite dovrebbe proseguire a rilento in Australia, forse addirittura calare.
  • Periodo di riferimento: Ottobre 2018
  • Dato precedente: 0,2%
  • Previsione degli analisti: 0,3%

Saldo della bilancia commerciale in Australia

  • Orario: 01.30
  • Valuta di riferimento: Dollaro australiano (AUD)
  • Meccanismo di impatto: Il saldo della bilancia commerciale è un parametro importante, molto sottovalutato, in quanto incide direttamente sulla massa monetaria e, di conseguenza, sul valore della moneta. Se il saldo migliora (il surplus aumenta o il deficit diminuisce) la valuta si apprezza; se il saldo peggiora (il surplus diminuisce o il deficit aumenta) la valuta si deprezza. L’Australia è un paese esportatore, ma dovrebbe far registrare un deciso calo del surplus.
  • Periodo di riferimento: Ottobre 2018
  • Dato precedente: 3,017 miliardi
  • Previsione degli analisti: 1,70 miliardi

Saldo della bilancia commerciale negli Stati Uniti

  • Orario: 14.30
  • Valuta di riferimento: Dollaro americano (USD)
  • Meccanismo di impatto: Gli USA sono un paese fortemente importatore, abituato a surplus elevati. Dovrebbe confermare questa tendenza anche questo giovedì.
  • Periodo di riferimento: Ottobre 2018
  • Dato precedente: -54,00 miliardi
  • Previsione degli analisti: -54,00 miliardi

Saldo della bilancia commerciale in Canada

  • Orario: 14.30
  • Valuta di riferimento: Dollaro canadese (CAD)
  • Meccanismo di impatto: Stesso discorso per il Canada, sul cui deficit commerciale, però, gli analisti non si sono espressi in maniera concorde.
  • Periodo di riferimento: Ottobre 2018
  • Dato precedente: -0,42 miliardi
  • Previsione degli analisti: //

Calendario economico del 7 dicembre 2018

Produzione industriale tedesca

  • Orario: 08.00
  • Valuta di riferimento: Euro (EUR)
  • Meccanismo di impatto La produzione industriale è un market mover che indica la variazione dei beni prodotti dal settore industriale. Se cresce più del previsto, la valuta si deprezza, se cresce lentamente o addirittura decresce la valuta si deprezza. Il dato di venerdì dovrebbe confermare il rallentamento dell’economia tedesca.
  • Periodo di riferimento: Ottobre 2018
  • Dato precedente: 0,2%
  • Previsione degli analisti: 0,1%

Indice dei prezzi al consumo nell’area Euro

  • Orario: 11.00
  • Valuta di riferimento: Euro (EUR)
  • Meccanismo di impatto: L’inflazione sembrava un problema superato in Europa, salvo poi far segnare preoccupanti rallentamenti. Il dato di venerdì dovrebbe ispirare maggiore fiducia.
  • Periodo di riferimento: Terzo trimestre 2018
  • Dato precedente: 0,2%
  • Previsione degli analisti: 0,4%

Buste paga del settore non agricolo negli Stati Uniti

  • Orario: 14.30
  • Valuta di riferimento: Dollaro americano (USD)
  • Meccanismo di impatto: Market mover tipico dell’economia americana (lo propone solo il Canada), suggerisce la variazione delle buste paga, ovvero dei lavoratori salariati, in tutti i settori eccetto quello agricolo. Ovviamente, più crescono migliore è l’impatto sulla valuta. Le buste paga negli Stati Uniti sono date in forte decremento.
  • Periodo di riferimento: Novembre 2018
  • Dato precedente: 250mila
  • Previsione degli analisti: 205mila

Tasso di disoccupazione negli Stati Uniti

  • Orario: 14.30
  • Valuta di riferimento: Dollaro canadese (CAD)
  • Meccanismo di impatto: Il tasso di disoccupazione degli Stati Uniti è incredibilmente basso, quasi al livello minimo fisiologico. Tra l’altro, magari al ritmo alterno, decresce ormai da parecchi anni. Il dato di venerdì dovrebbe confermare un tasso di disoccupazione infimo, al 3.7%.
  • Periodo di riferimento: Novembre 2018
  • Dato precedente: 3,7%
  • Previsione degli analisti: 3,7%

Tasso di disoccupazione in Canada

  • Orario: 14.30
  • Valuta di riferimento: Dollaro canadese (CAD)
  • Meccanismo di impatto: Secondo gli analisti, il tasso di disoccupazione canadese dovrebbe aumentare di un decimale, mantenendosi comunque a livelli piuttosto bassi.
  • Periodo di riferimento: Novembre 2018
  • Dato precedente: 5,8%
  • Previsione degli analisti: 5,9%

Calendario economico del 8 dicembre 2018

Saldo della bilancia commerciale in Cina

  • Orario: 03.00
  • Valuta di riferimento: Yuan cinese (CNY)
  • Meccanismo di impatto: La Cina è un paese fortemente esportatore. Dovrebbe riconfermare questa tendenza anche in occasione del dato di sabato.
  • Periodo di riferimento: Novembre 2018
  • Dato precedente: 34,02 miliardi (usd)
  • Previsione degli analisti: 35,00 miliardi (usd)