Come Investire nel Settore del Gioco e dell'Esport - Scarica il Report Gratuito!

In questo articolo analizziamo il calendario economico della settimana che va dal 19 al 23 novembre 2018. Riporteremo gli eventi più importanti, menzioneremo le previsioni degli analisti e cercheremo di prevedere l’impatto sul Forex.

Perché analizzare il calendario economico? Esso è lo strumento principe per chi intende praticare una efficace analisi fondamentale, ovvero lo studio degli eventi economici (e non) in grado di influire sui cambi. Il calendario economico dà contezza proprio di tali eventi, chiamati in gergo tecnico “market mover”. Il calendario economico è organizzato settimanalmente e offre informazioni specifiche circa la data e il giorno dell’evento, la valuta di riferimento, le rilevazioni precedenti e le previsioni degli analisti.

adv-883

Il calendario economico riporta tutti gli eventi, a prescindere dal loro reale peso. I trader del Forex sono chiamati a prenderli in considerazione nella loro interezza, ma a soffermarsi in maniera specifica su quelli importanti o, almeno, su quelli che impattano sul paniere di valute in loro possesso.

Calendario economico del 19 novembre 2018

Saldo della bilancia commerciale del Giappone

  • Orario: 00.50
  • Valuta di riferimento: Yen giapponese (JPY)
  • Meccanismo di impatto: Il saldo della bilancia commerciale è un parametro importante, molto sottovalutato, in quanto incide direttamente sulla massa monetaria e, di conseguenza, sul valore della moneta. Se il saldo migliora (il surplus aumenta o il deficit diminuisce) la valuta si apprezza; se il saldo peggiora (il surplus diminuisce o il deficit aumenta) la valuta si deprezza. Il Giappone è un paese vocato alle esportazioni. Tuttavia, un po’ inaspettatamente, dovrebbe segnare un ritorno al segno negativo.
  • Periodo di riferimento: Ottobre 2018
  • Dato precedente: 131 miliardi
  • Previsione degli analisti: -50 miliardi

Calendario economico del 20 novembre 2018

Indice tedesco dei prezzi di produzione

  • Orario: 08.00
  • Valuta di riferimento: Euro (EUR)
  • Meccanismo di impatto: L’indice dei prezzi alla produzione segnala la variazione dei prezzi registrati non al consumo bensì nel passaggio tra i produttori e gli esercenti. Un buon IPP è quotato allo 0,2-0,2% al mese. E’ un market mover importante in quanto dà un indizio circa la futura inflazione. Il dato di mercoledì dovrebbe segnare una variazione un po’ più alto rispetto alla norma.
  • Periodo di riferimento: Ottobre 2018
  • Dato precedente: 0,5%
  • Previsione degli analisti: 0,3%

Permessi di costruzione rilasciati negli Stati Uniti

  • Orario: 14.30
  • Valuta di riferimento: Dollaro americano (USD)
  • Meccanismo di impatto: Il dato indica la variazione del numero dei progetti rilasciati dalle autorità (sia per la realizzazione di edifici che per le ristrutturazioni pesanti). E’ un indicatore importante per il settore edilizio. Maggiore è la variazione, migliore è l’impatto sulla valuta. Il settore edilizio è abbastanza in salute negli Stati Uniti.
  • Periodo di riferimento: Ottobre 2018
  • Dato precedente: 1,27 milioni
  • Previsione degli analisti: 1,26 milioni

Calendario economico del 21 novembre 2018

Ordinativi di beni durevoli negli Stati Uniti

  • Orario: 14.30
  • Valuta di riferimento: Dollaro americano (USD)
  • Meccanismo di impatto: Il dato suggerisce la variazione, espressa in percentuale, del valore di beni durevoli richiesti alle aziende del settore produttivo, a esclusione del trasporto. E’ un market mover di forza moderata, ma comunque da prendere in considerazione. Gli ordinativi dovrebbero segnare un netto calo a ottobre.
  • Periodo di riferimento: Ottobre 2018
  • Dato precedente: 0,7%
  • Previsione degli analisti: -0,1%

Vendite di abitazioni esistenti negli Stati Uniti

  • Orario: 16.00
  • Valuta di riferimento: Dollaro americano (USD)
  • Meccanismo di impatto: Questo market mover segnala, molto semplicemente, il numero di case “esistenti”, termine che significa “case costruite da più di cinque anni”, vendute nel periodo di riferimento. E’ un indicatore del settore immobiliare, che funge da traino per l’economia reale nel suo complesso. Ovviamente, maggiori sono le vendite migliore è l’impatto sulla valuta. Gli analisti si aspettano un’accelerazione rispetto alla rilevazione precedente.
  • Periodo di riferimento: Ottobre 2018
  • Dato precedente: 5,15 milioni
  • Previsione degli analisti: 5,25 milioni

Indice di fiducia del Michigan

  • Orario: 16.00
  • Valuta di riferimento: Dollaro americano (USD)
  • Meccanismo di impatto: L’indice è elaborato a partire da un sondaggio condotto sugli attori economici attivi in Michigan. E’ un dato locale ma ha una certa valenza nazionale, vista l’importanza (anche statistica) che il distretto di Michigan vanta. Migliore è l’indice, migliore è l’impatto sulla valuta. Nonostante i (timidi) segnali di rallentamento, l’indice dovrebbe segnare un miglioramento.
  • Periodo di riferimento: Novembre 2018
  • Dato precedente: 88,7
  • Previsione degli analisti: 89,1

Calendario economico del 22 novembre 2018

Indice dei prezzi al consumo in Giappone

  • Orario: 00.30
  • Valuta di riferimento: Yen giapponese (JPY)
  • Meccanismo di impatto: L’inflazione è il market mover più importante dopo la decisione sui tassi di interesse. Anche perché, in un certo senso, li ispira. Se l’inflazione si avvicina al target del 2% annuo, la valuta trae una spinta al rialzo; se si allontana dal target la spinta è ribassista. Il Giappone è alle prese da parecchi anni con una inflazione troppo basso. Il dato di ottobre confermerà ulteriormente l’esistenza di questo problema.
  • Periodo di riferimento: Ottobre 2018
  • Dato precedente: 1,0%
  • Previsione degli analisti: 1,0%

Calendario economico del 23 novembre 2018

Prodotto Interno Lordo della Germania

  • Orario: 08.00
  • Valuta di riferimento: Euro (EUR)
  • Meccanismo di impatto: Il PIL é un market mover fondamentale perché sintetizza lo stato di salute dell’economia nazionale. Maggiore è la crescita del PIL, maggiore è la spinta al rialzo che la moneta assorbe. Ovviamente se il PIL ristagna, decresce o delude le aspettative la spinta è al ribasso. In Germania il PIL sta crescendo a un ritmo moderato, comunque superiore alla media europea. A dispetto dei pesanti indizi di rallentamento, dovrebbe confermare questa tendenza anche in relazione al terzo trimestre.
  • Periodo di riferimento: Terzo trimestre 2018
  • Dato precedente: 0,5%
  • Previsione degli analisti: 0,5%

Indice dei direttori agli acquisti del settore manifatturiero in Germania

  • Orario: 09.30
  • Valuta di riferimento: Euro (EUR)
  • Meccanismo di impatto: L’indice dei direttori agli acquisti, in inglese PMI (Purchase Manager Index), rivela il grado di attività dei responsabili degli ordinativi delle aziende impegnate in un determinato settore, in questo caso nel manifatturiero. Il valore che separa una situazione di decrescita da una situazione di sviluppo è il 50. Se l’indice è superiore alle aspettative, la valuta si apprezza. Il dato dovrebbe segnare un’accelerazione, a dispetto degli indizi di rallentamento dell’economia europea.
  • Periodo di riferimento: Novembre 2018
  • Dato precedente: 52,2
  • Previsione degli analisti: 53,4

Indice dei prezzi al consumo in Canada

  • Orario: 14.30
  • Valuta di riferimento: Dollaro canadese (CAD)
  • Meccanismo di impatto: L’inflazione canadese è più alta rispetto a quanto gli economisti e i policy maker si auspicano. Purtroppo, gli analisti si attendono un ulteriore peggioramento (relativamente a ottobre).
  • Periodo di riferimento: Ottobre 2018
  • Dato precedente: 2,2%
  • Previsione degli analisti: 2,7%

Vendita al dettaglio in Canada

  • Orario: 14.30
  • Valuta di riferimento: Dollaro canadese (CAD)
  • Meccanismo di impatto: Il dato suggerisce la variazione, espressa in percentuale, del valore di beni venduti al dettaglio, quindi ai consumatori, nel periodo di riferimento. La sua importanza deriva dalla capacità di incidere sulla futura inflazione e quindi, indirettamente, sulla politica monetaria. In astratto, ma spesso in pratica, a un aumento considerevole delle vendite segue un apprezzamento significativo della valuta. In Canada, dopo un periodo di vendite in calo, dovrebbe tornare il segno positivo.
  • Periodo di riferimento: Settembre 2018
  • Dato precedente: -0,4%
  • Previsione degli analisti: 0,2%

Indice dei direttori degli acquisti del settore terziario negli Stati Uniti

  • Orario: 15.45
  • Valuta di riferimento: Dollaro statunitense (USD)
  • Meccanismo di impatto: L’indice è semplicemente un PMI che si riferisce al settore terziario. Il meccanismo, ovviamente, è lo stesso. Ad ogni modo, il terziario USA sta vivendo un ottimo periodo, e l’indice relativo a novembre lo testimonierà.
  • Periodo di riferimento: Novembre 2018
  • Dato precedente: 55,7
  • Previsione degli analisti: 56,0

Iscriviti al Canale Telegram di OkForex