Ok Forex Markets - Fai Trading Online e Utilizza i Nostri Servizi Esclusivi!

In questo articolo analizziamo il calendario economico della settimana che va dal 18 al 22 maggio 2020. Riporteremo gli eventi più importanti, menzioneremo le previsioni degli analisti e cercheremo di prevedere l’impatto sul Forex.

Perché analizzare il calendario economico? Esso è lo strumento principe per chi intende praticare una efficace analisi fondamentale, ovvero lo studio degli eventi economici (e non) in grado di influire sui cambi. Il calendario economico dà contezza proprio di tali eventi, chiamati in gergo tecnico “market mover”. Il calendario economico è organizzato settimanalmente e offre informazioni specifiche circa la data e il giorno dell’evento, la valuta di riferimento, le rilevazioni precedenti e le previsioni degli analisti.

adv-474

Il calendario economico riporta tutti gli eventi, a prescindere dal loro reale peso. I trader del Forex sono chiamati a prenderli in considerazione nella loro interezza, ma a soffermarsi in maniera specifica su quelli importanti o, almeno, su quelli che impattano sul paniere di valute in loro possesso.

Calendario economico del 18 maggio 2020

Prodotto Interno Lordo del Giappone

  • Orario: 01.50
  • Valuta di riferimento: Yen giapponese (JPY)
  • Meccanismo di impatto: Il PIL é un market mover fondamentale perché sintetizza lo stato di salute dell’economia nazionale. Maggiore è la crescita del PIL, maggiore è la spinta al rialzo che la moneta assorbe. Ovviamente se il PIL ristagna, decresce o delude le aspettative la spinta è al ribasso. Il Giappone dovrebbe confermare il suo periodo di decrescita (che dovrebbe comunque rallentare).
  • Periodo di riferimento: Primo trimestre 2020
  • Dato precedente: -1,8%
  • Previsione degli analisti: -1,2%

Calendario economico del 19 maggio 2020

Produzione industriale del Giappone

  • Orario: 06.30
  • Valuta di riferimento: Yen giapponese (JPY)
  • Meccanismo di impatto: La produzione industriale è un market mover che indica la variazione dei beni prodotti dal settore industriale. Se cresce più del previsto, la valuta si deprezza, se cresce lentamente o addirittura decresce la valuta si deprezza. A causa dalle limitazioni della produzione, comunque meno severe che negli altri paesi, a febbraio la produzione industriale è crollate. Su aprile gli analisti non si sono espressi in modo concorde ma si teme un nuovo tonfo.
  • Periodo di riferimento: Marzo 2020
  • Dato precedente: -3,7%
  • Previsione degli analisti: //

Indice dei salari medi inclusi bonus del Regno Unito

  • Orario: 08.00
  • Valuta di riferimento: Sterlina inglese (GBP)
  • Meccanismo di impatto: L’indice segnala la variazione dei salari medi, inclusi i premi di produzione. E’ un dato importante in quanto offre una panoramica della crescita economica in un paese. Va inoltre correlato all’inflazione, per valutare se l’aumento dei prezzi stia erodendo realmente il potere di acquisto. Ad ogni modo, maggiore è l’aumento dei salari, migliore è l’impatto sulla valuta. Nonostante la pesante crisi economica del Regno Unito, i salari dovrebbero tenere.
  • Periodo di riferimento: Marzo 2020
  • Dato precedente: 2,8%
  • Previsione degli analisti: 3,0%

Variazione delle richieste di sussidi di disoccupazione del Regno Unito

  • Orario: 08.00
  • Valuta di riferimento: Sterlina inglese (GBP)
  • Meccanismo di impatto: Questo market mover segnala la variazione nel numero di richieste si sussidi avanzate da un mese all’altro. E’ un indicatore importante circa la situazione del mercato del lavoro e in fondo anche dell’economia reale. Ovviamente, se le richieste aumentano, la valuta trae una spinta ribassista; se le richieste diminuiscono la spinta è ribassista. A causa dello stato di estrema sofferenza in cui versano le imprese britanniche, e la fisiologica ondata di fallimenti e/o licenziamenti, le richieste di sussidi hanno compiuto un vero e proprio balzo in avanti ad aprile.
  • Periodo di riferimento: Aprile 2020
  • Dato precedente: 12.100 circa
  • Previsione degli analisti: 172.500 circa

Tasso di disoccupazione del Regno Unito

  • Orario: 08.00
  • Valuta di riferimento: Sterlina inglese (GBP)
  • Meccanismo di impatto: Il tasso di disoccupazione è il market mover più importante tra quelli che riguardano il mondo del lavoro. Ovviamente, se aumenta la valuta si deprezza; se diminuisce la valuta si apprezza. Gli analisti, relativamente al Regno Unito, prevedono un tasso di disoccupazione in calo al 3,9%.
  • Periodo di riferimento: Marzo 2020
  • Dato precedente: 4,0%
  • Previsione degli analisti: 3,9%

Variazione del livello di occupazione su base trimestrale del Regno Unito

  • Orario: 08.00
  • Valuta di riferimento: Sterlina inglese (GBP)
  • Meccanismo di impatto: Questo market mover rileva, in termini assoluti, l’aumento del numero degli occupati registrati nel periodo di riferimento. Maggiore è la variazione, migliore è l’impatto sulla valuta. E’ chiaramente un market mover importantissimo del mercato del lavoro. L’aumento degli occupati dovrebbe essere rallentato nel primo trimestre dell’anno.
  • Periodo di riferimento: Marzo 2020
  • Dato precedente: 172mila
  • Previsione degli analisti: 100mila

Rilevazione ZEW del sentimento sull’economia della Germania

  • Orario: 11.00
  • Valuta di riferimento: Euro (EUR)
  • Meccanismo di impatto: L’indice è frutto di un sondaggio condotto su un paniera di migliaia di consumatori, a cui è stata chiesta un’opinione sul futuro dell’economia tedesca. Il valore che funge da spartiacque è lo zero. Se l’indice cresce, la valuta si apprezza. Se l’indice sale, la valuta si deprezza. Relativamente a maggio, gli analisti prevedono uno ZEW in profondo rosso, causato dall’incertezza dato dall’attuale situazione sanitaria.
  • Periodo di riferimento: Maggio 2020
  • Dato precedente: 28,2
  • Previsione degli analisti: -42,3

Permessi di costruzione rilasciati negli Stati Uniti

  • Orario: 14.30
  • Valuta di riferimento: Dollaro americano (USD)
  • Meccanismo di impatto: Il dato suggerisce il numero di permessi di costruire rilasciati dalle autorità locali per gli interventi di nuova costruzione. E’ un parametro importante in quanto offre una panoramica dello stato in cui versa il settore immobiliare, il quale è nevralgico per la crescita dell’economia nel suo complesso. I permessi di costruzione rilasciati ad aprile dovrebbero essere un po’ di meno rispetto a quelli di marzo.
  • Periodo di riferimento: Aprile 2020
  • Dato precedente: 1,350 milioni
  • Previsione degli analisti: 1,100 milioni

Calendario economico del 20 maggio 2020

Indice dei prezzi al consumo del Regno Unito

  • Orario: 08.00
  • Valuta di riferimento: Sterlina inglese (GBP)
  • Meccanismo di impatto: L’inflazione è il parametro più importante dopo la decisione sui tassi di interesse, anche perché influenza quest’ultima in modo quasi diretto. Se l’inflazione si muove verso il target del 2% (a prescindere dalla direzione), la valuta ne trae giovamento. Se si allontana, la valuta subisce un impatto negativo. L’inflazione dell’ultimo anno nel Regno Unito dovrebbe confermarsi ai livelli della rilevazione precedente (un po’ bassi). 
  • Periodo di riferimento: Aprile 2019 – aprile 2020
  • Dato precedente: 1,5%
  • Previsione degli analisti: 1,5%

Indice dei prezzi al consumo dell’area euro

  • Orario: 11.00
  • Valuta di riferimento: Euro (EUR)
  • Meccanismo di impatto: L’inflazione dell’area euro è segnalata su livelli allarmanti per il secondo mese consecutivo. Probabilmente, questa distorsione è causata dalle interruzioni di filiera post-lockdown.
  • Periodo di riferimento: Aprile 2020
  • Dato precedente: 0,5%
  • Previsione degli analisti: 0,5%

Fiducia dei consumatori dell’Unione Europea

  • Orario: 16.00
  • Valuta di riferimento: Euro (EUR)
  • Meccanismo di impatto: L’indice è frutto di un sondaggio condotto su migliaia di consumatori europei circa le prospettive dell’economia. Il valore che funge da spartiacque tra sfiducia e fiducia è lo zero. Se l’indice sale oltre le aspettative, ciò va inteso in senso rialzista per la valuta. Accade il contrario se l’indice delude o addirittura scende. L’indice ha segnato un drastico ribasso ad aprile. Riguardo a maggio, si prevede un nuovo tonfo, ma un po’ meno profondo del precedente.
  • Periodo di riferimento: Maggio 2020
  • Dato precedente: -22,7
  • Previsione degli analisti: -19,6

Calendario economico del 21 maggio 2020

Saldo della bilancia commerciale del Giappone

  • Orario: 08.00
  • Valuta di riferimento: Yen giapponese (JPY)
  • Meccanismo di impatto: Il saldo della bilancia commerciale è un market mover spesso trascurato ma importantissimo. Infatti, impatta sulla massa monetaria e quindi influenza (quasi) direttamente il valore delle monete. Nello specifico, se il saldo migliora (aumenta il surplus o diminuisce il deficit), la valuta si apprezza; se il saldo peggiora (aumenta il deficit o diminuisce il surplus) la valuta si deprezza. Il saldo del Giappone è dato in deciso aumento, probabilmente perché la sua economia non ha subito i brutali lockdown stabiliti in tanti altri paesi.
  • Periodo di riferimento: Aprile 2020
  • Dato precedente: 5,40 miliardi
  • Previsione degli analisti: 420,00 miliardi

Indice di produzione della Fed di Filadelfia

  • Orario: 14.30
  • Valuta di riferimento: Dollaro americano (USD)
  • Meccanismo di impatto: E’ un indice dello stato di salute del tessuto produttivo americano, per quanto relativo alla sola regione di Philadelphia (che ha comunque valore statistico per tutti gli USA). Il valore che funge da spartiacque tra recessione ed espansione è lo zero. Se il valore supera le aspettative, l’impatto sul dollaro è positiva. Se il valore è inferiore alle aspettative, l’impatto sul dollaro è negativo.  L’indice di Filadelfia è dato in profondo rosso (un po’ meno profondo rispetto ad aprile).
  • Periodo di riferimento: Maggio 2020
  • Dato precedente: -56,6
  • Previsione degli analisti: -47,0

Indice dei direttori degli acquisti del settore manifatturiero degli Stati Uniti

  • Orario: 15.45
  • Valuta di riferimento: Dollaro americano (USD)
  • Meccanismo di impatto: L’indice dei direttori agli acquisti del settore manifatturiero suggerisce il grado di attività dei responsabili degli acquisti delle imprese impegnate nel settore secondario. Il valore che funge da spartiacque tra recessione e crescita è il 50. Se l’indice delude, la valuta si deprezza. Se l’indice supera le aspettative, la valuta si apprezza. A causa delle norme anti-contagio, l’indice manifatturiero degli Stati Uniti è crollato ad aprile. Tuttavia, anche grazie alle progressive aperture in programma nei prossimi giorni, l’indice è dato in timida risalita.
  • Periodo di riferimento: Maggio 2020
  • Dato precedente: 36,1
  • Previsione degli analisti: 38,0

Vendite di abitazioni esistenti negli Stati Uniti

  • Orario: 16.00
  • Valuta di riferimento: Dollaro americano (USD)
  • Meccanismo di impatto: Il dato segnala l’aumento del numero delle abitazioni esistenti (ovvero costruite da più di cinque anni) nel periodo di riferimento. Variazioni superiori alle aspettative generano un impatto rialzista sulla valuta, variazioni inferiori alle aspettative generano un impetto ribassista. Le vendite di abitazioni esistenti dovrebbero risultare inferiori rispetto a quelle registrate nel mese precedente.
  • Periodo di riferimento: Aprile 2020
  • Dato precedente: 5,27 milioni
  • Previsione degli analisti: 4,40 milioni

Calendario economico del 22 maggio 2020

Indice dei direttori degli acquisti del settore manifatturiero della Germania

  • Orario: 09.30
  • Valuta di riferimento: Euro (EUR)
  • Meccanismo di impatto: A causa del lockdown, l’indice tedesco dovrebbe segnare un valore di molto inferiore al 50, sebbene leggermente superiore a quello di aprile.
  • Periodo di riferimento: Maggio 2020
  • Dato precedente: 34,5
  • Previsione degli analisti: 39,0

Vendite dal dettaglio del Regno Unito

  • Orario: 10.30
  • Valuta di riferimento: Sterlina inglese (GBP)
  • Meccanismo di impatto: Il dato delle vendite rappresenta un market mover di primaria importanza in quanto preannuncia l’inflazione, oltre a dare la cifra dello stato di salute di una economia. Se le vendite aumentano, la valuta si apprezza. Se le vendite si contraggono, la valuta si deprezza. Gli analisti stimano un altro drastico calo delle vendite per il Regno Unito.
  • Periodo di riferimento: Aprile 2019 – aprile 2020
  • Dato precedente: -5,8%
  • Previsione degli analisti: -4,7%

Segnali Gratuiti Forex - Iscriviti al Canale Gratuito Telegram