In questo articolo analizziamo il calendario economico della settimana che va dal 13 al 17 agosto 2018. Riporteremo gli eventi più importanti, menzioneremo le previsioni degli analisti e cercheremo di prevedere l’impatto sul Forex.

Perché analizzare il calendario economico? Esso è lo strumento principe per chi intende praticare una efficace analisi fondamentale, ovvero lo studio degli eventi economici (e non) in grado di influire sui cambi. Il calendario economico dà contezza proprio di tali eventi, chiamati in gergo tecnico “market mover”. Il calendario economico è organizzato settimanalmente e offre informazioni specifiche circa la data e il giorno dell’evento, la valuta di riferimento, le rilevazioni precedenti e le previsioni degli analisti.

Immagine Calendario Economico della Settimana 13 – 17 Agosto 2018

Il calendario economico riporta tutti gli eventi, a prescindere dal loro reale peso. I trader del Forex sono chiamati a prenderli in considerazione nella loro interezza, ma a soffermarsi in maniera specifica su quelli importanti o, almeno, su quelli che impattano sul paniere di valute in loro possesso.

Calendario economico del 13 agosto 2018

Indice dei prezzi al consumo in Italia

  • Orario: 10.00
  • Valuta di riferimento: Euro (EUR)
  • Meccanismo di impatto: L’inflazione è il market mover più importante dopo il tasso di interesse, anche perché genera una certa influenza su quest’ultimo (i prezzi orientano le politiche monetarie). In una prospettiva di interpretazione, è necessario guardare alla direzione dei prezzi. Se essi si avvicinano al 2% annuo, la valuta si apprezza. Se si allontanano, la valuta si deprezza. L’inflazione in Italia è migliorata, per quanto soprattutto a causa degli energetici. In ogni caso, è ben lontana dal valore ideale e persino dalla media europea.
  • Periodo di riferimento: Luglio 2017 – Luglio 2018
  • Dato precedente: 1,4%
  • Previsione degli analisti: 1,4%

Calendario economico del 14 agosto 2018

Produzione industriale cinese

  • Orario: 04.00
  • Valuta di riferimento: Yuan cinese (CNY)
  • Meccanismo di impatto: Il dato indica la variazione del valore dei beni prodotti dall’industria nel periodo di riferimento. Maggiore è la variazione, migliore è l’impatto sulla valuta. Il dato cinese dovrebbe essere confortante (secondo gli standard del colosso orientale) nonostante la gigantesca manovra di “occidentalizzazione” dell’economia.
  • Periodo di riferimento: Luglio 2018
  • Dato precedente: 6,0%
  • Previsione degli analisti: 6,30%

Prodotto Interno Lordo in Germania

  • Orario: 08.00
  • Valuta di riferimento: Euro (EUR)
  • Meccanismo di impatto: Il PIL è il market che meglio di ogni altro offre una istantanea fedele della salute di una economia nel suo complesso. Se cresce, o lo fa al di là delle aspettative, la valuta si apprezza. In caso contrario, la valuta si deprezza. La Germania, come tutta l’Europa del resto, dovrebbe attestarsi su ritmi di crescita lenti, alimentano i dubbi circa una frenata significativa dell’intera economia continentale.
  • Periodo di riferimento: Secondo trimestre 2018
  • Dato precedente: 0,3%
  • Previsione degli analisti: 0,4 %

Indice dei salari medi inclusi bonus nel Regno Unito

  • Orario: 10.30
  • Valuta di riferimento: Sterlina inglese (GBP)
  • Meccanismo di impatto: L’indice segnala la variazione dei salari medi, inclusi i premi di produzione. E’ un dato importante in quanto offre una panoramica della crescita economica in un paese. Va inoltre correlato all’inflazione, per valutare se l’aumento dei prezzi stia erodendo realmente il potere di acquisto. Ad ogni modo, maggiore è l’aumento dei salari, migliore è l’impatto sulla valuta. La questione salari-inflazione è seguita con molta attenzione nel Regno Unito, visto il ritmo a cui stanno aumentando i prezzi.
  • Periodo di riferimento: Giugno 2018
  • Dato precedente: 2,5%
  • Previsione degli analisti: 2,5%

Tasso di disoccupazione nel Regno Unito

  • Orario: 10.30
  • Valuta di riferimento: Sterlina inglese (GBP)
  • Meccanismo di impatto: Il tasso di disoccupazione è il miglior parametro per valutare le condizioni del mercato del lavoro. Se il tasso di disoccupazione aumenta o delude le aspettative la valuta subisce un impatto negativo. Se il tasso di disoccupazione diminuisce o supera le aspettative la valuta subisce un impatto positivo. Il Regno Unito dovrebbe confermare uno stato di “quasi” piena occupazione, al 4,2%.
  • Periodo di riferimento: Luglio 2018
  • Dato precedente: 4,2%
  • Previsione degli analisti: 4,2%

Prodotto Interno Lordo nell’area Euro

  • Orario: 11.00
  • Valuta di riferimento: Euro (EUR)
  • Meccanismo di impatto: Il PIL dell’area Euro, dopo aver superato le aspettative nel biennio passato, è dato in pesante rallentamento. Pesano i timori sulle turbolenze commerciali e sugli scenari politici interni. Ad Anche in relazione al secondo trimestre, l’area dovrebbe confermare un ritmo di crescita molto lento.
  • Periodo di riferimento: Secondo trimestre 2018
  • Dato precedente: 0,3%
  • Previsione degli analisti: 0,3%

Calendario economico dell’15 agosto 2018

Indice dei prezzi al consumo nel Regno Unito

  • Orario: 10.30
  • Valuta di riferimento: Sterlina inglese (GBP)
  • Meccanismo di impatto: L’inflazione rischia di diventare un problema serio nel Regno Unito. I prezzi galoppano ma gli strumenti di politica monetaria, causa una crescita economica incerta, non possono essere impiegati in maniera efficace. Ad ogni modo, rispetto all’anno scorso si dovrebbe apprezzare un piccolo rallentamento dei prezzi.
  • Periodo di riferimento: Luglio 2017 – Luglio 2018
  • Dato precedente: 2,5%
  • Previsione degli analisti: 2,4%

Vendite al dettaglio negli Stati Uniti

  • Orario: 14.30
  • Valuta di riferimento: Dollaro americano (USD)
  • Meccanismo di impatto:  Il dato suggerisce la variazione, espressa in percentuale, del valore di beni venduti al dettaglio, quindi ai consumatori, nel periodo di riferimento. La sua importanza deriva dalla capacità di incidere sulla futura inflazione e quindi, indirettamente, sulla politica monetaria. In astratto, ma spesso in pratica, a un aumento considerevole delle vendite segue un apprezzamento significativo della valuta. Le vendite in America dovrebbero rallentare significativamente.
  • Periodo di riferimento: Luglio 2018
  • Dato precedente: 0,5%
  • Previsione degli analisti: 0,1%

Scorte di petrolio greggio negli Stati Uniti

  • Orario: 16.30
  • Valuta di riferimento: Dollaro americano (USD)
  • Meccanismo di impatto:Gli Stati Uniti producono una discreta quota di petrolio, quindi sono stati oggetto del programma OPEC che prevedevano tagli della produzione ingenti, al fine di sostenere i prezzi del petrolio, al tempo estremamente bassi. Il programma ha funzionato forse troppo bene, visto che il prezzo del petrolio è aumentato ben oltre le aspettative. Ciononostante, gli Stati Uniti stanno perseverano con i tagli. La rilevazione precedente aveva visto una diminuzione delle scorte superiore al milione. Riguardo alla successiva gli esperti non si sono espressi in maniera unanime.
  • Periodo di riferimento: Settimana precedente
  • Dato precedente: -1,351 milioni
  • Previsione degli analisti: non pervenuto

Calendario economico del 16 agosto 2018

Tasso di disoccupazione in Australia

  • Orario: 03.30
  • Valuta di riferimento: Dollaro australiano (AUD)
  • Meccanismo di impatto: L’Australia anche questo mese dovrebbe confermare livelli di occupazione abbastanza bassi, pari al 5,4%
  • Periodo di riferimento: Luglio 2018
  • Dato precedente: 5,4%
  • Previsione degli analisti: 5,4%

Vendite al dettaglio nel Regno Unito

  • Orario: 10.30
  • Valuta di riferimento: Sterlina inglese (GBP)
  • Meccanismo di impatto: Il Regno Unito sta passando un periodo ricco di ambiguità e piuttosto contraddittorio dal punto di vista economico. Le vendite dovrebbero confermare lo stato delle cose: dopo un crollo deciso, il Regno Unito dovrebbe ritornare a livelli sufficienti.
  • Periodo di riferimento: Luglio 2018
  • Dato precedente: -0,5%
  • Previsione degli analisti: 0,2%

Permessi di costruzione rilasciati negli Stati Uniti

  • Orario: 14.30
  • Valuta di riferimento: Dollaro americano (USD)
  • Meccanismo di impatto: Il permesso di costruire è il titolo abilitativo necessario alla realizzazione di un nuovo immobile o agli interventi manutentivi più pesanti. Il dato sui permessi di costruire fotografa in maniera chiara la situazione del settore edilizio. Se i permessi aumentano, la valuta si apprezza. Se diminuiscono la valuta si deprezza. Gli Stati Uniti, da questo punto di vista, dovrebbero far registrare una moderata crescita.
  • Periodo di riferimento: Luglio 2018
  • Dato precedente: 1,292 milioni
  • Previsione degli analisti: 1,306 milioni

Calendario economico del 17 agosto 2018

Indice dei prezzi al consumo nell’area Euro

  • Orario: 10.30
  • Valuta di riferimento: Euro (EUR)
  • Meccanismo di impatto: Complice anche l’aumento degli energetici, l’area Euro, e nello specifico la BCE, è riuscita a vincere la battaglia contro la bassa inflazione. Attualmente, dovrebbe confermarsi su livelli di poco superiori alla norma.
  • Periodo di riferimento: Luglio 2017 – Luglio 2018
  • Dato precedente: 2,1%
  • Previsione degli analisti: 2,1%

Indice dei prezzi al consumo in Canada

  • Orario: 14.30
  • Valuta di riferimento: Dollaro canadese (CAD)
  • Meccanismo di impatto: L’inflazione del Canada dovrebbe riconfermarsi su livelli discretamente alti, per quanto oggetto di un minimo rallentamento (da 2,5 a 2,4%).
  • Periodo di riferimento: Luglio 2017 – Luglio 2018
  • Dato precedente: 2,5%
  • Previsione degli analisti: 2,4%