In questo articolo si andrà ad analizzare gli eventi che caratterizzeranno il calendario economico della prossima settimana. Quest’analisi si propone di offrire ai lettori una chiave di lettura dei principali eventi economici, in modo da operare sui mercati in maniera consapevole. Si analizzeranno i principali eventi, detti market mover”, che influenzeranno le quotazioni dei principali strumenti finanziari, tra cui cambi valutari ed indici azionari.

Eventi Del Calendario Economico: Produzione Manifatturiera Inglese e IPC Mensile USA

Il calendario economico inizierà a farsi interessante nella giornata di lunedì 11 aprile con i dati della produzione manifatturiera inglese di febbraio e la decisione sul tasso d’interesse dalla banca centrale israeliana. Lo scorso report dell’Office for National Statistics ha registrato un incremento dello 0,8% su base mensile. Sulla seconda notizia, gli operatori non prevedono una variazione del tasso d’interesse israeliano, attualmente allo 0,10%.

Nella giornata di martedì 12 aprile il calendario economico si fa sempre più fitto. In primis c’è la notizia sull’IPC mensile di marzo negli USA, stimato allo 0,5%. Sotto i riflettori anche la variazione dei sussidi di disoccupazione inglese nel mese di marzo e l’indice del sentiment sull’economia tedesca per il mese di aprile, stimata dagli analisti a 10. Mercoledì 13 aprile saranno al centro dell’attenzione l’inflazione inglese annuale, con riferimento al mese di marzo, vista al 6,2% nel precedente report, e l’IPP mensile negli USA stimata allo 0,9%.

Plus Post

Nella giornata di giovedì 14 aprile il calendario economico interesserà l’occupazione in Australia, la quale viene stimata in aumento di 37.000 unità, valore molto più basso delle 77.400 unità del precedente report. Tornando in Europa, ci sarà la comunicazione del tasso sui depositi, attualmente fermo a -0,50% con modifiche non previste, e la decisione dei tassi d’interesse a breve termine della BCE. Gli addetti ai lavori non prevedono una modifica di questi tassi, visto l’attuale momento economico.

Al momento uno shock monetario potrebbe causare maggiori danni, mettendo in pericolo la ripresa economica. Il calendario economico si conclude venerdì 15 aprile con i dati sull’inflazione israeliana su base mensile ed annuale.

Effetti Notizie Calendario Economico Sui Mercati

Abbiamo descritto quali sono gli eventi più importanti del calendario economico della prossima settimana. È arrivato il momento di analizzarne gli effetti. Tra le notizie esposte, quelle che devono interessare maggiormente sono quelle riguardanti l’inflazione ed i tassi d’interesse. A causa dei prezzi energetici, l’inflazione sta distruggendo potere d’acquisto non solo del dollaro USA, ma anche dell’euro.

Per far fronte a questa “piaga”, le banche centrali di ogni regione dovrebbero rivedere le loro politiche monetarie. Tra le opzioni disponibili si ha l’innalzamento i tassi d’interesse e riducendo la moneta in circolazione. Purtroppo, al momento, si ritiene che questa revisione non avverrà, in quanto la ripresa economica iniziata negli ultimi due anni è messa in pericolo dal conflitto in Ucraina.

Quindi i nostri lettori non dovranno aspettarsi grossi cambiamenti delle azioni delle banche centrali.