Scarica GRATIS le 5 Video Strategie sugli Indici: 1 Ora di Contenuti su DAX, S&P500 e Molto Altro. CLICCA QUI!

Più che una strategia, è un metodo. Un approccio sui generis che commuta molti elementi dal gioco d’azzardo. Senza nulla togliere all’importanza dell’analisi tecnica, che rimane centrale anche in questo caso, è possibile disquisire della presunta efficacia della strategia Forex Martingala. Riguarda, infatti, più il complesso mondo del money management che quello, altrettanto ostico, dell’analisi nel trading. Che cos’è la Martingala? E perché è considerata come la strategia più bizzarra attualmente a disposizione dei trader?

La Martingala nasce nel gioco d’azzardo e spicca per uno strano connubio, quello tra rischio e statistica. In generale, la statistica non supporta – anzi li osteggia – gli approcci più rischiosi. Questo caso rappresenta una felice eccezione: la Martingala è borderline ma anche, ovviamente a modo suo, scientifica.

adv-491

In estrema sintesi, la Martingala consiste nel raddoppiare la puntata ogni volta che quella precedente ha fatto segnare una sconfitta, fino a quando, finalmente, non si incasserà una vittoria. Quando giunge la vittoria, in virtù della moltiplicazione della puntata, quanto guadagnato ricompenserà adeguatamente le perdite, oltre a generare un surplus non indifferente. La statistica viene in aiuto dei trader in quanto suggerisce che, in un sistema binario, ossia che prevede o la vittoria o la sconfitta (tertium non datur), prima o poi si palesano entrambi i termini. Insomma, non può piovere per sempre, anche per la statistica.

Il trading binario è il luogo ideale per la Martingala: il meccanismo prevede una puntata secca, quasi come un gioco d’azzardo, inoltre vi è una totale chiarezza su quanto è possibile vincere e quanto è possibile guadagnare.

Parlando di mercato valutario, come funziona la strategia Forex Martingala? Come si traduce tale meccanismo quando si commercia in valute? E’ semplice, si raddoppiano i lotti, o almeno si aumentano.

Tutto quadra. Il difetto principale, che pesa come un macigno, è che l’uso della Martingala pone in essere un braccio di ferro psicologico tra il fato e il trader. Il rischio davvero probabile è che l’utente abbandoni, per paura o per sfinimento, prima di riuscire a vincere almeno un trade. Ciò accade spesso perché, in virtù del moltiplicatore, la posta in palio è sempre più alta e diventa presto insostenibile. Per questo motivi, se proprio ci si vuole cimentare nella Martingala, è bene armarsi di sangue freddo, coraggio e pelo sullo stomaco. Poiché, come abbiamo già accennato, il pericolo di vedere molti loss consecutivi e perdite cumulate astronomiche è davvero alto.

Scarica GRATIS le 5 Video Strategie sugli Indici: 1 Ora di Contenuti su DAX, S&P500 e Molto Altro. CLICCA QUI!