La leva finanziaria nel Forex Trading è uno strumento molto utilizzato in virtù della sua caratteristica principale: la capacità di aumentare esponenzialmente i guadagni. Nondimeno, è un’arma a doppio taglio, in grado di causare parecchi danni a chi la usa in modo improprio. Ecco cosa è la leva nel Forex Trading, come viene adoperata, i pro e i contro.

La leva finanziaria: cos’è veramente

Ufficialmente, la leva finanziaria è nata allo scopo di permettere agli investitori di speculare con una intensità maggiore di quella permessa con il capitale a loro disposizione. E’ stata in seguito integrata dai broker, che quindi hanno contribuito a portare la leva nel Forex Trading.

Immagine Come Funziona la Leva nel Forex Trading

Ma cos’è nello specifico?

E’ quello strumento che permette al trader di muovere cifre ingenti nonostante un investimento iniziale basso. Il rapporto tra il capitale mosso e l’investimento effettivo viene rappresentato da un rapporto. Se la leva ha per esempio un rapporto di 1:10 e il trader investe 1, guadagnerà come se stesse investendo 10.

Ciò, purtroppo, vale anche per le perdite. Si intuisce quindi perché la leva sia una arma a doppio taglio: fa aumentare i potenziali guadagni, ma allo stesso modo fa aumentare anche le potenziali perdite.

Come utilizzare la leva

Molti broker pubblicizzano la possibilità di utilizzare la leva. Spesso, viene dato risalto alla possibilità di guadagnare, mentre alla possibilità di perdere (e tanto) viene concesso poco spazio. Certo, è tutto logico, trattandosi di marketing. Non è altrettanto logico, però, che il trader utilizzi la leva in modo sconsiderato, senza prendere in considerazioni le conseguenze.

Come in tutte le cose della vita, e il trading non fa eccezione, è necessario procedere con moderazione. La leva va bene, purché non sia estremamente alta. La leva perfetta è di 1:10, sebbene convenzionalmente che sia sopportabile anche una leva pari a 1:50. Se il trader è particolarmente esperto, però, niente gli impedisce di provare leve anche alte. In giro se ne vedono persino di 1:600.

Ad ogni modo, è sempre bene associare l’uso della leva al posizionamento di uno stop loss. In questo modo, a prescindere dalla leva, il trade si fermerà al raggiungimento di una data perdite. Ovviamente, occorre effettuare tutte le valutazioni del caso circa le proprie possibilità finanziarie e la propria soglia di sopportazione economica. Fermo restando che il broker non consente perdite superiori a quanto posseduto sul conto….