In questo articolo analizziamo il calendario economico della settimana che va dal 6 al 10 agosto 2018. Riporteremo gli eventi più importanti, menzioneremo le previsioni degli analisti e cercheremo di prevedere l’impatto sul Forex.

Perché analizzare il calendario economico? Esso è lo strumento principe per chi intende praticare una efficace analisi fondamentale, ovvero lo studio degli eventi economici (e non) in grado di influire sui cambi. Il calendario economico dà contezza proprio di tali eventi, chiamati in gergo tecnico “market mover”. Il calendario economico è organizzato settimanalmente e offre informazioni specifiche circa la data e il giorno dell’evento, la valuta di riferimento, le rilevazioni precedenti e le previsioni degli analisti.

Immagine Calendario Economico della Settimana 6 – 10 Agosto 2018

Il calendario economico riporta tutti gli eventi, a prescindere dal loro reale peso. I trader del Forex sono chiamati a prenderli in considerazione nella loro interezza, ma a soffermarsi in maniera specifica su quelli importanti o, almeno, su quelli che impattano sul paniere di valute in loro possesso.

Calendario economico del 6 agosto 2018

Indice Sentix della fiducia degli investitori

  • Orario: 10.30
  • Valuta di riferimento: Euro (EUR)
  • Meccanismo di impatto: L’indice rifletta il grado di fiducia degli investitori istituzionali e degli analisti circa il futuro prossimo dell’economia. Il valore che separa pessimismo da ottimismo è lo zero. Se l’indice supera le aspettative la valuta si apprezza; se si rivela inferiore alle previsioni si deprezza. La fiducia nell’economia europea da parte degli investitori dovrebbe registrare una significativa flessione.
  • Periodo di riferimento: Agosto 2018
  • Dato precedente: 12,1
  • Previsione degli analisti: 8,2

Calendario economico del 7 agosto 2018

Decisione del tasso di interesse della Reserve Bank of Australia

  • Orario: 06.30
  • Valuta di riferimento: Dollaro australiano (AUD)
  • Meccanismo di impatto: Il tasso di interesse è la leva con la quale la banca centrale europea controlla i prezzi. La sua modifica genera un impatto significativo e quasi diretto sui rapporti tra le valute, in quanto influisce sulle masse monetaria. In particolare, quando i tassi vengono alzati la valuta si apprezza, quando i tassi vengono abbassati la valuta si deprezza. L’Australia, visto il clima di incertezza che coinvolge metà del mondo occidentale, dovrebbe mantenere i tassi su livelli moderatamente espansivi.
  • Periodo di riferimento: Agosto 2018
  • Dato precedente: 1,50%
  • Previsione degli analisti: 1,50%

Saldo della bilancia commerciale in Germania

  • Orario: 08.00
  • Valuta di riferimento: Euro (EUR)
  • Meccanismo di impatto: L’indice dei direttori agli acquisti, in inglese PMI (Purchase Manager Index), rivela il grado di attività dei responsabili degli ordinativi delle aziende impegnate in un determinato settore, in questo caso nel manifatturiero. Il valore che separa una situazione di decrescita da una situazione di sviluppo è il 50. Se l’indice è superiore alle aspettative, la valuta si apprezza. Il dato dovrebbe riconfermarsi, con leggere variazioni, su livelli medi.
  • Periodo di riferimento: Giugno 2018
  • Dato precedente: 20,3 miliardi
  • Previsione degli analisti: 20,0 miliardi

Nuovi lavori JOLTs negli Stati Uniti

  • Orario: 16.00
  • Valuta di riferimento:  Dollaro americano (USD)
  • Meccanismo di impatto: Il saldo della bilancia commerciale è un market mover di primaria importanza. Infatti, influenza in modo diretto la massa monetaria e quindi genera un impatto determinante sui cambi. Quando la bilancia migliora, ossia diminuisce il deficit o aumenta il surplus, la valuta si apprezza. Quando la bilancia peggiora, ossia diminuisce il surplus o aumenta il deficit, la valuta si deprezza.
  • Periodo di riferimento: Giugno 2018
  • Dato precedente: 6,638 milioni
  • Previsione degli analisti: //

Indice Ivey dei direttori agli acquisti in Canada

  • Orario: 11.00
  • Valuta di riferimento: Euro (EUR)
  • Meccanismo di impatto: L’indice Ivey non è nient’altro che un PMI “generale”, ossia che coinvolge l’economia in generale, la totalità dei settori. Segue le stesse regole: il valore cruciale è il 50, e si pone in un rapporto di interdipendenza diretta con il valore della moneta. L’indice in Canada dovrebbe peggiorare leggermente, pur assestandosi su livelli molto buoni
  • Periodo di riferimento: Luglio 2018
  • Dato precedente: 63,1
  • Previsione degli analisti: 62,0

Calendario economico dell’8 agosto 2018

Saldo della bilancia commerciale in Cina

  • Orario: 07.18
  • Valuta di riferimento: Yuan cinese (CNY)
  • Meccanismo di impatto: La Cina è un paese a trazione esportatrice (forse troppo secondo alcuni). A luglio, però, il surplus è dato in forte peggioramento.
  • Periodo di riferimento: Luglio 2018
  • Dato precedente: 41,47 miliardi
  • Previsione degli analisti: 27,61 miliardi

Indice dei Prezzi al Consumo in Brasile

  • Orario: 14.00
  • Valuta di riferimento: Real brasiliano (BRL)
  • Meccanismo di impatto: L’indice dei prezzi al consumo non è altro che l’inflazione. Essa influenza in maniera significativa i cambi poiché orienta le scelte di politica monetaria.  Sintetizzando (e semplificando) una inflazione che si avvicina, a prescindere dalla direzione, al 2% annuo produce un apprezzamento della valuta. Al contrario, una inflazione che si allontana da questo obiettivo produce un deprezzamento.
  • Periodo di riferimento: Luglio 2017-Luglio 2018
  • Dato precedente: 4,39%
  • Previsione degli analisti: 4,10%

Decisione sul tasso di interesse della Reserve Bank of New Zealand

  • Orario: 23.00
  • Valuta di riferimento: Dollaro neozelandese  (NZD)
  • Meccanismo di impatto: La banca centrale della Nuova Zelanda dovrebbe mantenere i tassi su livelli medio-bassi, alla luce del clima di incertezza che domina gli scenari politici ed economici.
  • Periodo di riferimento: Attuale
  • Dato precedente: 1,75%
  • Previsione degli analisti: 1,75%

Calendario economico del 9 agosto 2018

Indice dei prezzi al consumo in Cina

  • Orario: 03.30
  • Valuta di riferimento: Yuan cinese (CNY)
  • Meccanismo di impatto: L’inflazione in Cina dovrebbe mantenersi su livelli alti, per quanto ci si attenda un leggero rallentamento dei prezzi.
  • Periodo di riferimento: Luglio 2017-Luglio 2018
  • Dato precedente: 4,7%
  • Previsione degli analisti: 4,5%

Tasso di disoccupazione destagionalizzato della Svizzera

  • Orario: 07.45
  • Valuta di riferimento: Franco svizzero (CHF)
  • Meccanismo di impatto: Il tasso di disoccupazione è il market mover più importante tra quelli che riguardano il mondo del lavoro. Ovviamente, se aumenta la valuta si deprezza; se diminuisce la valuta si apprezza. La variante destagionalizzata è semplicemente mondata degli effetti, sia positiva che negativa, della specificità della stagione di riferimento. La disoccupazione è storicamente bassa in Svizzera, ma sul dato di luglio gli analisti non si sono espressi in modo unanime.
  • Periodo di riferimento: Luglio 2018
  • Dato precedente: 2,4%
  • Previsione degli analisti: //

Indice dei prezzi alla produzione negli Stati Uniti

  • Orario: 14.30
  • Valuta di riferimento: Dollaro americano (USD)
  • Meccanismo di impatto: L’indice è semplicemente una inflazione rilevata a un punto precedente della filiera, ossia al passaggio dei prodotti tra il produttore e il commerciante. Segue comunque le stesse regole dell’inflazione “normale”.
  • Periodo di riferimento: Luglio 2018
  • Dato precedente: 3,4%
  • Previsione degli analisti: 3,2%

Calendario economico del 10 agosto 2018

Prodotto Interno Lordo in Giappone

  • Orario: 01.50
  • Valuta di riferimento: Yen giapponese (JPY)
  • Meccanismo di impatto: Il Prodotto Interno Lordo è il market mover puramente economico più importante in assoluto. Se il PIL supera le aspettative, la valuta si apprezza. Se il PIL delude le aspettative, la valuta si deprezza.
  • Periodo di riferimento: Secondo trimestre 2017 – Secondo trimestre 2018
  • Dato precedente: -0,6%
  • Previsione degli analisti: -0,2%

Prodotto Interno Lordo del Regno Unito

  • Orario: 10.30
  • Valuta di riferimento: Sterlina inglese (GBP)
  • Meccanismo di impatto: Il PIL del Regno Unito dovrebbe segnare una performance leggermente positiva rispetto alla rilevazione precedente, pur mantenendo un ritmo molto blando.
  • Periodo di riferimento: Secondo trimestre 2017 – Secondo trimestre 2018
  • Dato precedente: 1,2%
  • Previsione degli analisti: 1,4%

Produzione manifatturiera del Regno Unito

  • Orario: 10.30
  • Valuta di riferimento: Sterlina inglese (GBP)
  • Meccanismo di impatto: Questo market mover  rileva la variazione dei beni prodotti dal settore manifatturiero. Se la variazione è superiore alle attese, la valuta si apprezza. Se è inferiore alle attese la valuta si deprezza.
  • Periodo di riferimento: Giugno 2017 – Giugno 2018
  • Dato precedente: 1,1%
  • Previsione degli analisti: 1,9%

Vendite al dettaglio in Brasile

  • Orario: 14.00
  • Valuta di riferimento: Real brasiliano (BRL)
  • Meccanismo di impatto: Il dato delle vendite rappresenta un market mover di primaria importanza in quanto preannuncia l’inflazione, oltre a dare la cifra dello stato di salute di una economia. Se le vendite aumentano, la valuta si apprezza. Se le vendite si deprezzano, la valuta si deprezza.
  • Periodo di riferimento: Giugno 2017 – Giugno 2018
  • Dato precedente: 2,7%
  • Previsione degli analisti: 2,2%

Indice dei prezzi al consumo negli Stati Uniti

  • Orario: 14.30
  • Valuta di riferimento: Dollaro americano
  • Meccanismo di impatto: L’inflazione negli Stati Uniti dovrebbe mantenersi su livelli ottimali, intorno, o al massimo di poco superiori al 2% annuo.
  • Periodo di riferimento: Luglio 2018
  • Dato precedente: 0,1%
  • Previsione degli analisti: 0,2%

Variazione del livello di occupazione in Canada

  • Orario: 14.30
  • Valuta di riferimento: Dollaro canadese (CAD)
  • Meccanismo di impatto: Questo market mover rileva, in termini assoluti, l’aumento del numero degli occupati registrati nel periodo di riferimento. Maggiore è la variazione, migliore è l’impatto sulla valuta.
  • Periodo di riferimento: Luglio 2018
  • Dato precedente: 31.800
  • Previsione degli analisti: 24.000

Tasso di disoccupazione in Canada

  • Orario: 14.30
  • Valuta di riferimento: Dollaro canadese (CAD)
  • Meccanismo di impatto: Il tasso di disoccupazione in Canada dovrebbe far segnare un timido miglioramento, pur rimanendo su livelli di poco superiori a quelli ottimali.
  • Periodo di riferimento: Luglio 2018
  • Dato precedente: 6,0%
  • Previsione degli analisti: 5,8%