Scarica GRATIS la Strategia Video Gratuita: Come Fare Scalping sul DAX. CLICCA QUI!

In questo articolo analizziamo il calendario economico della settimana che va dal 2 al 6 marzo 2020. Riporteremo gli eventi più importanti, menzioneremo le previsioni degli analisti e cercheremo di prevedere l’impatto sul Forex.

Perché analizzare il calendario economico? Esso è lo strumento principe per chi intende praticare una efficace analisi fondamentale, ovvero lo studio degli eventi economici (e non) in grado di influire sui cambi. Il calendario economico dà contezza proprio di tali eventi, chiamati in gergo tecnico “market mover”. Il calendario economico è organizzato settimanalmente e offre informazioni specifiche circa la data e il giorno dell’evento, la valuta di riferimento, le rilevazioni precedenti e le previsioni degli analisti.

adv-380

Il calendario economico riporta tutti gli eventi, a prescindere dal loro reale peso. I trader del Forex sono chiamati a prenderli in considerazione nella loro interezza, ma a soffermarsi in maniera specifica su quelli importanti o, almeno, su quelli che impattano sul paniere di valute in loro possesso.

Calendario economico del 2 marzo 2020

Indice dei direttori degli acquisti del settore manifatturiero in Cina

  • Orario: 02.45
  • Valuta di riferimento: Yuan cinese (CNY)
  • Meccanismo di impatto:  L’indice dei direttori agli acquisti del settore manifatturiero suggerisce il grado di attività dei responsabili degli acquisti delle imprese impegnate nel terziario. Il valore che funge da spartiacque tra recessione e crescita è il 50. Se l’indice delude, la valuta si deprezza. Se l’indice supera le aspettative, la valuta si apprezza. Sull’indice manifatturiero cinese gli analisti non si sono espressi in maniera concorde, ma si teme un calo a causa delle vicende legate al coronavirus.
  • Periodo di riferimento: Febbraio 2020
  • Dato precedente: 51,1
  • Previsione degli analisti: //

Indice dei direttori degli acquisti del settore manifatturiero della Germania

  • Orario: 09.55
  • Valuta di riferimento: Euro (EUR)
  • Meccanismo di impatto:  La Germania versa in una condizione economica non ottimale, con ritmi di crescita bassi che si alternano a decrescita, per quanto estemporanee. Gli analisti credono che l’indice manifatturiero cinese si confermerà a un livello basso (45,2).
  • Periodo di riferimento: Febbraio 2020
  • Dato precedente: 45,2
  • Previsione degli analisti: 45,2

Indice dei direttori degli acquisti del settore manifatturiero del Regno Unito

  • Orario: 10.30
  • Valuta di riferimento: Sterlina inglese (GBP)
  • Meccanismo di impatto: Discorso simile per il Regno Unito, che però versa in “acque economiche” leggermente migliori. Anche in questo caso è previsto una conferma dell’indice al di sotto del livello di guardia.
  • Periodo di riferimento: Febbraio 2020
  • Dato precedente: 49,8
  • Previsione degli analisti: 49,8

Indice ISM dei direttori degli acquisti del settore manifatturiero degli Stati Uniti

  • Orario: 16.00
  • Valuta di riferimento: Dollaro americano (USD)
  • Meccanismo di impatto:  Questo è un indice manifatturiero come tutti gli altri, con l’unica differenza che è elaborato dall’ISM, Institute for Supply Management. Ad ogni modo, gli analisti prevedono un calo sostanziale, che dovrebbe portare l’indice al di sotto della soglia del 50.
  • Periodo di riferimento: Febbraio 2020
  • Dato precedente: 50,9
  • Previsione degli analisti: 48,5

Calendario economico del 3 marzo 2020

Decisione del tasso di interesse della Reserve Bank of Australia

  • Orario: 04.00
  • Valuta di riferimento: Dollaro australiano (AUD)
  • Meccanismo di impatto:  E’ il market mover più importante. I tassi di interesse, infatti, impattano direttamente sulla massa monetaria e quasi direttamente sul loro valore delle varie divise nazionali. Quando i tassi vengono aumentati, la valuta tende ad apprezzarsi. Quando i tassi vengono ridotti, la valuta tende a indebolirsi. Alla luce dell’incertezza che domina il panorama economico mondiale, la banca centrale australiana dovrebbe confermare i tassi in territorio moderatamente espansivo.
  • Periodo di riferimento: Attuale
  • Dato precedente: 0,75%
  • Previsione degli analisti: 0,75%

Indice dei direttori degli acquisti del settore costruzioni del Regno Unito

  • Orario: 10.30
  • Valuta di riferimento: Sterlina inglese (GBP)
  • Meccanismo di impatto:  L’indice è un classico PMI, con l’unica particolarità che si riferisce al settore terziario. Ad ogni modo, le dinamiche di impatto e di interpretazione sono le stesse. Gli analisti prevedono un calo consistente dell’indice relativamente a febbraio.
  • Periodo di riferimento: Febbraio 2020
  • Dato precedente: 48,4
  • Previsione degli analisti: 46.6

Indice dei prezzi al consumo dell’area euro

  • Orario: 11.00
  • Valuta di riferimento: Euro (EUR)
  • Meccanismo di impatto:
  • L’inflazione è il parametro più importante dopo la decisione sui tassi di interesse, anche perché influenza quest’ultima in modo quasi diretto. Se l’inflazione si muove verso il target del 2% (a prescindere dalla direzione), la valuta ne trae giovamento. Se si allontana, la valuta subisce un impatto negativo. Su base annua, l’inflazione dell’area euro dovrebbe aumentare, ma di pochissimo.
  • Periodo di riferimento: Febbraio 2019 – febbraio 2020
  • Dato precedente: 1,3%
  • Previsione degli analisti: 1,4%

Calendario economico del 4 marzo 2020

Prodotto Interno Lordo dell’Australia

  • Orario: 01.30
  • Valuta di riferimento: Dollaro australiano (AUD)
  • Meccanismo di impatto:  Il PIL é un market mover fondamentale perché sintetizza lo stato di salute dell’economia nazionale. Maggiore è la crescita del PIL, maggiore è la spinta al rialzo che la moneta assorbe. Ovviamente se il PIL ristagna, decresce o delude le aspettative la spinta è al ribasso. L’Australia, per quanto il dato si profili leggermente peggiore rispetto alla rilevazione precedente, dovrebbe confermare un ritmo di crescita quasi accettabile.
  • Periodo di riferimento: Quarto trimestre 2019
  • Dato precedente: 0,4%
  • Previsione degli analisti: 0,5%

Variazione dell’occupazione non agricola (ADP) negli Stati Uniti

  • Orario: 14.15
  • Valuta di riferimento: Dollaro americano (USD)
  • Meccanismo di impatto:  E’ uno dei market mover tipici degli Stati Uniti. Indica, in termini assoluti, la variazione degli occupati in tutti i settori eccetto quello agricolo. Ovviamente, maggiore è la variazione, migliore è l’impatto sulla valuta. Gli analisti prevedono un ADP parecchio peggiore rispetto alla rilevazione precedente.
  • Periodo di riferimento: Febbraio 2020
  • Dato precedente: 291mila
  • Previsione degli analisti: 156mila

Indice ISM non manifatturiero degli Stati Uniti

  • Orario: 16.00
  • Valuta di riferimento: Dollaro americano (USD)
  • Meccanismo di impatto:  Questo indice, proprio come tutti i PMI, rivela il grado di attività dei responsabili degli acquisti. In questo caso, di tutti i settori eccetto il manifatturiero. Ad ogni modo, il dato dovrebbe segnare un peggioramento, ma confermare un livello di molto superiore alla soglia.
  • Periodo di riferimento: Febbraio 2020
  • Dato precedente: 55,5
  • Previsione degli analisti: 55,0

Calendario economico del 5 marzo 2020

Saldo della bilancia commerciale dell’Australia

  • Orario: 01.30
  • Valuta di riferimento: Dollaro australiano (AUD)
  • Meccanismo di impatto:  Il saldo della bilancia commerciale è un market mover spesso trascurato ma importantissimo. Infatti, impatta sulla massa monetaria e quindi influenza (quasi) direttamente il valore delle monete. Nello specifico, se il saldo migliora (aumenta il surplus o diminuisce il deficit), la valuta si apprezza; se il saldo peggiora (aumenta il deficit o diminuisce il surplus) la valuta si deprezza. Gli analisti prevedono un aumento del surplus relativamente a gennaio.
  • Periodo di riferimento: Gennaio 2020
  • Dato precedente: 5,223 miliardi
  • Previsione degli analisti: 5,90 miliardi

Calendario economico del 6 marzo 2020

Buste paga dal settore non agricolo negli Stati Uniti

  • Orario: 14.30
  • Valuta di riferimento: Dollaro americano (USD)
  • Meccanismo di impatto:  Il dato delle busta paga è importante perché dà una idea della situazione in cui versa il mercato del lavoro. Nello specifico, segnala la variazione del numero di salariati rilevata nel periodi di riferimento. Quando la variazione è positiva o superiore alle aspettative, il dollaro subisce una spinta al rialzo. Quando la variazione è negativa o inferiore alle aspettative il dollaro subisce una spinta al ribasso. Gli analisti prevedono un crollo di questo parametro.
  • Periodo di riferimento: Febbraio 2020
  • Dato precedente: 255mila
  • Previsione degli analisti: 160mila

Tasso di disoccupazione degli Stati Uniti

  • Orario: 14.30
  • Valuta di riferimento: Dollaro americano (USD)
  • Meccanismo di impatto:  Il tasso di disoccupazione è il market mover più importante tra quelli che riguardano il mondo del lavoro. Ovviamente, se aumenta la valuta si deprezza; se diminuisce la valuta si apprezza. Nonostante le avvisaglie di crisi economiche, il tasso di disoccupazione degli Stati Uniti dovrebbe migliorare, seppur di poco.
  • Periodo di riferimento: Febbraio 2020
  • Dato precedente: 3,6%
  • Previsione degli analisti: 3,5%

Saldo della bilancia commerciale degli Stati Uniti

  • Orario: 14.30
  • Valuta di riferimento: Dollaro americano (USD)
  • Meccanismo di impatto:  Gli Stati Uniti sono soliti a deficit commerciali enormi. Quello di gennaio, pur confermando gli ordini di grandezza di sempre, dovrebbe migliorare leggermente.
  • Periodo di riferimento: Gennaio 2020
  • Dato precedente: -49,90 miliardi
  • Previsione degli analisti: -48,20 miliardi

Segnali Gratuiti Forex - Iscriviti al Canale Gratuito Telegram