Ok Forex Markets - Fai Trading Online e Utilizza i Nostri Servizi Esclusivi!

In questo articolo analizziamo il calendario economico della settimana che va dall’8 al 12 luglio 2019. Riporteremo gli eventi più importanti, menzioneremo le previsioni degli analisti e cercheremo di prevedere l’impatto sul Forex.

Perché analizzare il calendario economico? Esso è lo strumento principe per chi intende praticare una efficace analisi fondamentale, ovvero lo studio degli eventi economici (e non) in grado di influire sui cambi. Il calendario economico dà contezza proprio di tali eventi, chiamati in gergo tecnico “market mover”. Il calendario economico è organizzato settimanalmente e offre informazioni specifiche circa la data e il giorno dell’evento, la valuta di riferimento, le rilevazioni precedenti e le previsioni degli analisti.

adv-187

Il calendario economico riporta tutti gli eventi, a prescindere dal loro reale peso. I trader del Forex sono chiamati a prenderli in considerazione nella loro interezza, ma a soffermarsi in maniera specifica su quelli importanti o, almeno, su quelli che impattano sul paniere di valute in loro possesso.

Calendario economico dell’8 luglio 2019

Saldo della bilancia commerciale della Germania

  • Orario: 08.00
  • Valuta di riferimento: Euro (EUR)
  • Meccanismo di impatto:  Il saldo della bilancia commerciale è un market mover importante in quanto modifica la massa monetaria, a sua volta responsabile – tra gli altri – dei rapporti tra le valute. Quando il saldo migliora, la valuta si apprezza. Quando il saldo peggiora, la valuta si indebolisce. Il saldo tedesco, a causa degli enormi surplus, è al centro di aspre polemiche. Nonostante i segnali di una stagnazione-recessione, la Germania dovrebbe proseguire comunque la sua corsa verso un surplus via via più alto.
  •  Periodo di riferimento: Maggio 2019
  • Dato precedente: 17 miliardi
  • Previsione degli analisti: 18,6 miliardi

Produzione industriale della Germania

  • Orario: 08.00
  • Valuta di riferimento: Euro (EUR)
  • Meccanismo di impatto:  Il dato indica la variazione del valore dei beni prodotti dall’industria nel periodo di riferimento. Maggiore è la variazione, migliore è l’impatto sulla valuta. La Germania sta sperimentando forti segnali di stagnazione-recessione. A testimoniarlo, i dati pessimi sulla produzione industriale. Ad aprile l’industria ha sfiorato una variazione negativa di due punti percentuali. Sul dato di maggio gli analisti non si sono espressi in maniera concorde ma si teme un nuovo e pesante segno meno.
  •  Periodo di riferimento: Maggio 2019
  • Dato precedente: -1,9%
  • Previsione degli analisti: //

Indice Sentix della fiducia degli investitori nell’Unione Europea

  • Orario: 10.30
  • Valuta di riferimento: Euro (EUR)
  • Meccanismo di impatto: L’indice misura il grado di fiducia degli investitori rispetto al futuro prossimo dell’economia, sulla base di un sondaggio condotto proprio su un campione di investitori, in questo caso europei. Il valore che funge da spartiacque tra sfiducia e fiducia è lo zero. Valori oltre le aspettative, e comunque in crescita, causano un apprezzamento della valuta. Valori deludenti, o addirittura negativi, causano un deprezzamento. Dopo un giugno all’insegna del pessimismo, l’indice dovrebbe segnalare un discreto clima di fiducia.
  •  Periodo di riferimento: Luglio 2019
  • Dato precedente: -3,3
  • Previsione degli analisti: 2,9

Calendario economico del 9 luglio 2019

Tasso di disoccupazione destagionalizzato in Svizzera

  • Orario: 07.45
  • Valuta di riferimento: Franco svizzero (CHF)
  • Meccanismo di impatto:  Il tasso di disoccupazione è il market mover più importante tra quelli che riguardano il mondo del lavoro. Ovviamente, se aumenta la valuta si deprezza; se diminuisce la valuta si apprezza. La variante destagionalizzata è semplicemente mondata degli effetti, sia positiva che negativa, della specificità della stagione di riferimento. La disoccupazione è storicamente bassa in Svizzera. Il tasso dovrebbe confermare nuovamente questo fenomeno.
  •  Periodo di riferimento: Giugno 2019
  • Dato precedente: 2,4%
  • Previsione degli analisti: 2,4%

Permessi di costruzione in Canada

  • Orario: 14.15
  • Valuta di riferimento: Dollaro canadese (CAD)
  • Meccanismo di impatto:  Il dato suggerisce la variazione in termini assoluti dei permessi di costruzione rilasciati in Canada nel periodo di riferimento. E’ un market mover importante, in quanto fornisce una panoramica delle condizioni del mercato edilizio, il quale generalmente funge da “termometro” per tutti gli altri settori. Ovviamente, se i permessi aumentano, il valore della moneta tende ad aumentare. Accade l’opposto se l’aumento dei permessi delude o se si segnala addirittura una diminuzione degli stessi. Gli analisti, dopo l’incredibile exploit di aprile, si attendono un leggero aumento su base mensile.
  •  Periodo di riferimento: Maggio 2019
  • Dato precedente: 14,7%
  • Previsione degli analisti: 1,3%

Nuovi lavori JOLTS negli Stati Uniti

  • Orario: 16.00
  • Valuta di riferimento: Dollaro americano (USD)
  • Meccanismo di impatto:  Questo market mover è interessante in quanto rivela le posizione aperte, ossia i posti di lavoro messe a disposizione dalle imprese. Indaga il mercato del lavoro dal lato dell’offerta. Ovviamente, maggiore è il valore espresso da questo dato, migliore è l’impatto sulla valuta. Per inciso, questo market mover esiste solo negli Stati Uniti. A maggio i JOLTs dovrebbero essere aumentati di circa 300mila unità.
  •  Periodo di riferimento: Maggio 2019
  • Dato precedente: 7,449 milioni
  • Previsione degli analisti: 7,479 milioni

Calendario economico del 10 luglio 2019

Indice dei prezzi al consumo in Cina

  • Orario: 03.30
  • Valuta di riferimento: Yuan cinese (CNY)
  • Meccanismo di impatto:  L’indice dei prezzi al consumo è il parametro più importante dopo i tassi di interesse. Viene infatti preso grandemente in considerazione dalle banche centrali in sede di definizione della politica monetaria. Se l’inflazione si avvicina al target del 2% annuo, la valuta trae una spinta positiva. Se invece si allontana la spinta è negativa. La Cina dovrebbe confermare una inflazione positiva ma molto debole.
  •  Periodo di riferimento: Maggio 2019
  • Dato precedente: 0,1%
  • Previsione degli analisti: 0,1%

Indice dei prezzi alla produzione in Cina

  • Orario: 03.30
  • Valuta di riferimento: Yuan cinese (CNY)
  • Meccanismo di impatto:  L’indice esprime la variazione dei prezzi registrati al passaggio della merce dai produttori ai commercianti. Le dinamiche di impatto sono simili a quelle dell’inflazione. Stando agli analisti, l’indice dei prezzi alla produzione del periodo maggio 2018 – maggio 2019 dovrebbe attestarsi su livelli molto bassi, pari allo 0,6%.
  •  Periodo di riferimento: Maggio 2018 – maggio 2019
  • Dato precedente: 0,6%
  • Previsione degli analisti: 0,6%

Produzione manifatturiera nel Regno Unito

  • Orario: 10.30
  • Valuta di riferimento: Sterlina inglese (GBP)
  • Meccanismo di impatto:  Questo market mover  rileva la variazione dei beni prodotti dal settore manifatturiero. Se la variazione è superiore alle attese, la valuta si apprezza. Se è inferiore alle attese la valuta si deprezza. La produzione manifatturiera nel Regno Unito dovrebbe segnare un nuovo calo, sebbene più contenuto di quello registrato nel mese precedente.
  •  Periodo di riferimento: Maggio 2019
  • Dato precedente: -3,9%
  • Previsione degli analisti: -1,0%

Saldo della bilancia commerciale del Regno Unito

  • Orario: 10.30
  • Valuta di riferimento: Sterlina inglese
  • Meccanismo di impatto:  Il Regno Unito è un paese profondamente importatore. Dunque, inanella un deficit dopo l’altro. Come da tradizione, il Regno Unito dovrebbe confermare questa tendenza alla generazione di deficit. Anzi, gli analisti si attendono un suo aumento.
  •  Periodo di riferimento: Maggio 2019
  • Dato precedente: -12,11 miliardi
  • Previsione degli analisti: -13,0 miliardi

Decisione sul tasso di interesse della Bank of Canada

  • Orario: 16.00
  • Valuta di riferimento: Dollaro canadese (CAD)
  • Meccanismo di impatto:  Il tasso di interesse è la leva con la quale la banca centrale europea controlla i prezzi. La sua modifica genera un impatto significativo e quasi diretto sui rapporti tra le valute, in quanto influisce sulle masse monetaria. In particolare, quando i tassi vengono alzati la valuta si apprezza, quando i tassi vengono abbassati la valuta si deprezza. E’, insomma, il market mover più importante del mercato valutario. Il Canada, visto il clima di incertezza che coinvolge metà del mondo occidentale, non dovrebbe aumentare i tassi, confermandoli in territorio equilibrato.
  •  Periodo di riferimento: Attuale
  • Dato precedente: 1,75%
  • Previsione degli analisti: 1,75%

Calendario economico dell’11 luglio 2019

Prestiti per abitazioni in Australia

  • Orario: 03.30
  • Valuta di riferimento: Dollaro australiano (AUD)
  • Meccanismo di impatto:  Il dato segnala la variazione del numero di prestiti per abitazione concessi nel periodo di riferimento, ovvero di mutuo per l’acquisto della casa. E’ un market mover importante in quanto offre informazione circa sia il mercato immobile che quello del credito. Variazioni oltre le aspettative, e comunque in crescita, impattano positivamente sulla valuta. Variazioni deludenti, o addirittura negative, genere un impatto al ribasso. Ad aprile era stato registrato un calo dei mutui. Circa il dato di maggio, gli analisti non si sono espressi in modo concorde.
  •  Periodo di riferimento: Maggio 2019
  • Dato precedente: -1,2%
  • Previsione degli analisti: //

Indice dei prezzi al consumo in Germania

  • Orario: 08.00
  • Valuta di riferimento: Euro (EUR)
  • Meccanismo di impatto:  L’inflazione, se in decrescita, è uno dei segnali che rivelano uno stato di sofferenza dell’economia o l’intensificarsi del rischio recessione. L’inflazione tedesca, dopo un maggio tutto sommato positivo, secondo gli analisti farà segnare una variazione dei prezzi pari al +0,2% su base mensile, in calo sulla rilevazione precedente. Un dato, questo, certamente negativo, sebbene in linea con la tradizione tedesca di bassa inflazione.
  •  Periodo di riferimento: Giugno 2019
  • Dato precedente: 0,3%
  • Previsione degli analisti: 0,2%

Vendite al dettaglio in Brasile

  • Orario: 14.00
  • Valuta di riferimento: Real brasiliano (BRL)
  • Meccanismo di impatto:  Le vendite rappresentano un parametro importante per almeno due motivo: primo, danno una panoramica dello stato di salute di una economia (soprattutto lato consumi); secondo, anticipano l’inflazione, che come abbiamo visto è un parametro fondamentale. Se le vendite crescono, la valuta si apprezza. Se le vendite diminuiscono, la valuta si deprezza. Ad aprile le vendite in Brasile hanno registrato una performance pessima. In merito a maggio, gli analisti non si sono espressi in maniera concorde.
  •  Periodo di riferimento: Maggio 2019
  • Dato precedente: -0,6%
  • Previsione degli analisti: //

Indice dei prezzi al consumo negli Stati Uniti

  • Orario: 14.30
  • Valuta di riferimento: Dollaro americano (USD)
  • Meccanismo di impatto:  Gli Stati Uniti potrebbero soffrire di un problema di bassa inflazione. Timore, questo, che ha spinto il presidente degli Stati Uniti ad esercitare pressioni sulla Fed affinché quest’ultima inverta il senso della politica monetaria. Timori a parte, l’inflazione relativa a giugno, secondo gli analisti, dovrebbe segnare un piccolo aumento.
  •  Periodo di riferimento: Giugno 2019
  • Dato precedente: 0,1%
  • Previsione degli analisti: 0,2%

Calendario economico del 12 luglio 2019

Produzione industriale dell’Unione Europea

  • Orario: 11.00
  • Valuta di riferimento: Euro (EUR)
  • Meccanismo di impattoLa produzione industriale è un market mover che indica la variazione dei beni prodotti dal settore industriale. Se cresce più del previsto, la valuta si deprezza, se cresce lentamente o addirittura decresce la valuta si deprezza. In Europa soffiano forti i venti della stagnazione, se non addirittura di recessione. Il dato sulla produzione industriale, nuovamente negativo, dovrebbe confermarlo. 
  •  Periodo di riferimento: Maggio 2019
  • Dato precedente: -0,5%
  • Previsione degli analisti: -0,5%

Indice dei prezzi alla produzione negli Stati Uniti

  • Orario: 14.30
  • Valuta di riferimento: Dollaro americano (USD)
  • Meccanismo di impatto:  L’indice dei prezzi alla produzione ha un valore predittivo per ciò che concerne l’inflazione vera e propria. Stando agli analisti, l’indice di giugno dovrebbe restituire una variazione dei prezzi molto bassa, alimentando così i timori della presidenza circa un calo dell’inflazione a medio e lungo termine.
  •  Periodo di riferimento: Giugno 2019
  • Dato precedente: 0,1%
  • Previsione degli analisti: 0,1%

Ok Forex Markets - Fai Trading Online e Utilizza i Nostri Servizi Esclusivi!