Iscriviti al Canale Telegram di Ok Forex

In questo articolo analizziamo il calendario economico della settimana che va dal 30 dicembre 2019 al 3 gennaio 2020. Riporteremo gli eventi più importanti, menzioneremo le previsioni degli analisti e cercheremo di prevedere l’impatto sul Forex.

Perché analizzare il calendario economico? Esso è lo strumento principe per chi intende praticare una efficace analisi fondamentale, ovvero lo studio degli eventi economici (e non) in grado di influire sui cambi. Il calendario economico dà contezza proprio di tali eventi, chiamati in gergo tecnico “market mover”. Il calendario economico è organizzato settimanalmente e offre informazioni specifiche circa la data e il giorno dell’evento, la valuta di riferimento, le rilevazioni precedenti e le previsioni degli analisti.

adv-616

Il calendario economico riporta tutti gli eventi, a prescindere dal loro reale peso. I trader del Forex sono chiamati a prenderli in considerazione nella loro interezza, ma a soffermarsi in maniera specifica su quelli importanti o, almeno, su quelli che impattano sul paniere di valute in loro possesso.

Calendario economico del 30 dicembre 2019

Vendite al dettaglio della Germania

  • Orario: 08.00
  • Valuta di riferimento: Euro (EUR)
  • Meccanismo di impatto:  Le vendite rappresentano un parametro importante per almeno due motivi: primo, danno una panoramica dello stato di salute di una economia (soprattutto lato consumi); secondo, anticipano l’inflazione, che come abbiamo visto è un parametro fondamentale. Se le vendite crescono, la valuta si apprezza. Se le vendite diminuiscono, la valuta si deprezza.
  • Periodo di riferimento: Novembre 2019
  • Dato precedente: 0,8%
  • Previsione degli analisti: //

Contratti pendenti di vendita di abitazioni negli Stati Uniti

  • Orario: 16.00
  • Valuta di riferimento: Dollaro americano (USD)
  • Meccanismo di impatto: Il dato suggerisce la variazione, espressa in percentuale, della quantità di preliminari di vendita stipulati nel mese di riferimento. Ovviamente, se i preliminari crescono di numero, il dollaro viene spinto al rialzo (per quanto il legame tra questo market mover e la valuta sia moderato); se i preliminari diminuiscono il dollaro viene spinto al ribasso.
  • Periodo di riferimento: Novembre 2019
  • Dato precedente: -1,7%
  • Previsione degli analisti: //

Calendario economico del 31 dicembre 2019

Indice dei direttori degli acquisti del settore manifatturiero della Cina

  • Orario: 02.00
  • Valuta di riferimento: Yuan cinese (CNY)
  • Meccanismo di impatto: L’indice misura il grado di attività dei responsabili degli acquisti del settore manifatturiero. Il valore che funge da spartiacque tra recessione ed espansione è il 50. Se l’indice supera le aspettative, l’impatto sulla valuta è rialzista. Se l’indice delude le aspettative, l’impatto è negativo. In Cina, forse un po’ inaspettatamente, il PMI manifatturiero dovrebbe scendere sotto 50.
  • Periodo di riferimento: Novembre 2019
  • Dato precedente: 50,2
  • Previsione degli analisti: 49,5

Rapporto sulla fiducia dei consumatori degli Stati Uniti

  • Orario: 16.00
  • Valuta di riferimento: Euro (EUR)
  • Meccanismo di impatto: Il rapporto è stilato a seguito di un sondaggio condotto su un campione abbastanza esteso di consumatori americani, ai quali è stata chieste una opinione circa il futuro economico del loro paese. Il rapporto è rappresentato da un indice, in cui il valore cardine, che discrimina tra sfiducia e fiducia, è il 100. Ovviamente, maggiore è la fiducia, migliore è l’impatto sul dollaro. L’indice che segue al rapporto, già buono, dovrebbe aumentare di almeno due punti.
  • Periodo di riferimento: Dicembre 2019
  • Dato precedente: 125,5
  • Previsione degli analisti: 127,5

Calendario economico del 1 gennaio 2020

 Festivo

Calendario economico del 2 gennaio 2020

Indice dei direttori degli acquisti del settore manifatturiero del Regno Unito

  • Orario: 10.30
  • Valuta di riferimento: Sterlina inglese (GBP)
  • Meccanismo di impatto:  Nel Regno Unito, come nel resto d’Europa, spirano i venti della stagnazione. Tuttavia, l’indice manifatturiero, pur rimanendo sotto la soglia del 50, dovrebbe aumentare in maniera sensibile.
  • Periodo di riferimento: Dicembre 2019
  • Dato precedente: 47,4
  • Previsione degli analisti: 48,3

Saldo della bilancia commerciale del Brasile

  • Orario: 20.00
  • Valuta di riferimento: Real brasiliano (BRL)
  • Meccanismo di impatto: Il saldo della bilancia commerciale è un market mover spesso trascurato ma importantissimo. Infatti, impatta sulla massa monetaria e quindi influenza (quasi) direttamente il valore delle monete. Nello specifico, se il saldo migliora (aumenta il surplus o diminuisce il deficit), la valuta si apprezza; se il saldo peggiora (aumenta il deficit o diminuisce il surplus) la valuta si deprezza. Il saldo della bilancia commerciale del Brasile è data in diminuzione dagli analisti. 
  • Periodo di riferimento: Dicembre 2019
  • Dato precedente: 3,43 miliardi
  • Previsione degli analisti: 3,37 miliardi

Calendario economico del 3 gennaio 2020

Variazione della disoccupazione della Germania

  • Orario: 09.55
  • Valuta di riferimento: Euro (EUR)
  • Meccanismo di impatto: Questo market mover suggerisce la variazione dei disoccupati nel periodo di riferimento. Insieme al dato del tasso di disoccupazione, offre una panoramica abbastanza fedele della situazione del mercato del lavoro. Quando la variazione aumenta, la valuta tende al deprezzamento; quando la variazione diminuisce, la valuta tende all’apprezzamento. Stando alle previsioni degli analisti, i disoccupati dovrebbero essere diminuiti in maniera sensibile a dicembre.
  • Periodo di riferimento: Dicembre 2019
  • Dato precedente: -16.000 circa
  • Previsione degli analisti: 5.000 circa

Tasso di disoccupazione della Germania

  • Orario: 09.55
  • Valuta di riferimento: Euro (EUR)
  • Meccanismo di impatto: Il tasso di disoccupazione è il miglior parametro per valutare le condizioni del mercato del lavoro. Se il tasso di disoccupazione aumenta o delude le aspettative la valuta subisce un impatto negativo. Se il tasso di disoccupazione diminuisce o supera le aspettative la valuta subisce un impatto positivo. Il tasso tedesco dovrebbe riconfermarsi al 5,0%.
  • Periodo di riferimento: Dicembre 2019
  • Dato precedente: 5,0%
  • Previsione degli analisti: 5,0%

Indice dei direttori degli acquisti del settore costruzioni del Regno Unito

  • Orario: 10.30
  • Valuta di riferimento: Sterlina inglese (GBP)
  • Meccanismo di impatto: Questo indice riguarda il settore edilizio. Per il resto, vanta il medesimo meccanismo di impatto degli altri PMI. L’indice britannico relativo all’edilizio è dato in diminuzione.
  • Periodo di riferimento: Dicembre 2019
  • Dato precedente: 45,3
  • Previsione degli analisti: 44,5

Indice dei prezzi al consumo della Germania

  • Orario: 14.00
  • Valuta di riferimento: Euro (EUR)
  • Meccanismo di impatto: L’inflazione è il parametro più importanti per gli investitori del Forex dopo la decisione del tasso di interesse. Anche perché influenza proprio questi ultimi. L’impatto sulla valuta dipende dalla direzione che esprime rispetto all’obiettivo del 2% annuo. Se l’inflazione si avvicina, la valuta si apprezza. Se l’inflazione si allontana, si deprezza. Gli analisti prevedono un crollo dei prezzi a dicembre.
  • Periodo di riferimento: Dicembre 2019
  • Dato precedente: -0,8%
  • Previsione degli analisti: -0,6%

Indice ISM dei direttori degli acquisti del settore manifatturiero degli Stati Uniti

  • Orario: 16.00
  • Valuta di riferimento: Dollaro americano (USD)
  • Meccanismo di impatto: L’indice è semplicemente un PMI manifatturiero, con l’unica differenza che è realizzato dall’Institute for Supply Management. Per il resto, le dinamiche sono le medesime, soglia del 50 compresa.
  • Periodo di riferimento: Dicembre 2019
  • Dato precedente: 48,1
  • Previsione degli analisti: //

Segnali Gratuiti Forex - Iscriviti al Canale Gratuito Telegram