Il trading online si sta diffondendo presso la gente comune in virtù delle politiche di alcuni broker che, in una prospettiva lungimirante, hanno abbattuto le barriere all’entrata. E’ bene, però, scegliere con cura gli asset sui quali investire. Due buoni criteri di scelta possono essere la leggibilità, la volatilità e la liquidità. Per leggibilità si intende la quantità di informazioni che vengono rese pubbliche, in grado di facilitare la previsione dell’andamento dei prezzi. La volatilità è invece la frequenza e l’intensità con le quali le variazioni di prezzo si verificano. Per liquidità si intende il giro di affari che gli scambi generano. Ecco 5 cose su cui investire nel trading online.

Oro. Il metallo giallo è il classico bene rifugio. Viene acquistato per preservare il capitale, ossia quando gli altri investimenti, specie quelli “concorrenti”, attraversano una intensa fase di rischio. Per investire sull’oro, occorre tenere a mente la correlazione negativa con le valute. Quando i cambi sono volatili e soprattutto quando c’è una corsa al ribasso, il prezzo dell’oro tende a salire. Lo stesso accade quando l’euro e il dollaro, entrambe considerati, sebbene a livelli diversi, beni rifugio, entrano in sofferenza. Il legame tra l’oro e la valute rende questo asset molto leggibile nonché liquido.

Immagine 5 Cose su Cui Investire nel Trading Online

Petrolio. L’oro nero è un asset di fondamentale importanza per il funzionamento dell’economia mondiale. Le informazioni a riguardo si sprecano, ponendo in essere la possibilità di recepire informazioni utili a prevedere il prezzo. Il petrolio è un asset da prendere in considerazione soprattutto in questo periodo, dal momento che il suo andamento è praticamente già segnato. L’OPEC ha concordato una riduzione dell’offerta finalizzata a sostenere i prezzi, che quindi quasi certamente saliranno. Un’informazione, questa, che risulta molto utile soprattutto ai trader delle opzioni, che come pochi altri guadagnano a prescindere dalla direzione del trend.

Valute. I cambi sono un ottimo investimento perché sono leggibili e molto liquidi. Sono leggibili perché vengono quotidianamente rilasciate informazioni funzionali alla previsione del prezzo, che nello specifico possono riguardare i dati microeconomici, macroeconomici, la politica fiscale e monetaria. Per quanto riguarda la liquidità è sufficiente citare un dato: ogni giorno solamente il cambio euro-dollaro muove cifre superiori all’intero debito pubblico italiano. 

Azioni anti-cicliche. Il discorso è simile a quello sul petrolio. L’andamento è facilmente prevedibile, quindi è facile investire. Il riferimento è ai titoli che si riferiscono al settore farmaceutico e alimentare che, per ovvie ragioni, “non passano mai di moda”.

Rame. Questa materia prima ricopre un ruolo fondamentale nel panorama attuale per un semplice motivo: viene ampiamente utilizzata per costruire apparecchi tecnologici. La richiesta di rame è in crescita e quindi anche il suo prezzo.