Scarica Subito le 5 Video Strategie GRATUITE: come tradare il DAX, FTSEMIB, S&P500, EUR50, US100

In un momento di crisi economica come quello attuale, ci sono famiglie monoreddito all’interno delle quali si vive la stessa situazione: il capofamiglia, data la precarietà del futuro, è spesso impegnato nella ricerca di un’assicurazione che garantisca una copertura adeguata, qualora si presentino danni cagionati a terzi.

Nel caso specifico, sarebbe opportuno calcolare i possibili imprevisti ed affidare il proprio futuro ad una assicurazione che risponda alle proprie esigenze: la polizza RC capofamiglia rappresenta una valida soluzione per prevenire eventuali danni a terzi o ai loro beni e garantisce un’importante copertura Multi-Risks.

Importanti rischi da valutare preventivamente, ovviamente, riguardano le famiglie monoreddito nelle quali le conseguenze relative a danni a terzi e/o ai loro beni graverebbero pesantemente su tutti i membri del nucleo familiare.

Considerando la monoredditualità, è facile capire come – soprattutto in determinati periodi – la stabilità economica possa vacillare ed esporre la famiglia a rischi quotidiani.

Una caratteristica tutta italiana, però, porta le statistiche a rilevare che gli abitanti del bel Paese, non siano propensi a pensare al futuro, cercando di minimizzare i rischi che la vita ci impone di superare.

La copertura RC Capofamiglia dovrebbe essere considerata come un investimento solido, da valutare positivamente, nel medio – lungo termine. Risparmiare su di essa potrebbe essere un passo falso di cui pentirsi totalmente con il passare del tempo.

Nel valutare la possibilità di sottoscrivere una adeguata polizza, è bene sottolineare che l’assicurazione RC Capofamiglia garantisce la copertura a tutti i membri familiari presenti all’interno dell’abitazione del sottoscrittore del contratto assicurativo e, in più, si estende anche agli animali domestici.

Che cos’è la Polizza RC Capofamiglia?

Si tratta di una valida assicurazione che, nell’ambito della prospettiva futura, garantisce copertura assoluta su tutti i danni – che derivano da responsabilità civile – arrecati a terze persone od ai loro beni, da parte del firmatario e di tutti i familiari appartenenti allo stesso suo nucleo.

Proprio per questo motivo, dovrebbe ampliare la sua definizione e rientrare nella categoria delle Polizza RC Famiglia.

 Per chi è consigliata la Polizza RC Capofamiglia?

La situazione ideale in cui è consigliabile la sottoscrizione di una polizza RC Capofamiglia è sicuramente quella di una famiglia in cui ci sono figli piccoli a carico del sottoscrittore e, nell’eventualità, anche per chi possiede animali domestici – magari aggressivi o di problematici da gestire in relazione agli altri – che potrebbero causare danni oggettivi a persone o cose.

Quale Polizza RC Famiglia scegliere?

Naturalmente, qualsiasi copertura assicurativa tiene conto di massimali, garanzie e risarcimenti.

Si consiglia di optare per una soluzione che risulti completa e, a tal proposito, Un buon suggerimento potrebbe essere quello di tenere in considerazione, soprattutto, le polizze RC Capofamiglia online.

Facili, veloci e convenienti, quelle online sono le polizze che – probabilmente – rispondono meglio ai singoli bisogni di coloro che decidono di sottoscriverle.

Un altro punto forte da tenere a mente è il preventivo del premio è, qualora le condizioni siano vantaggiose per l’utente, lo stesso potrà procedere a stipulare il contatto e gestire i rapporti con la compagnia assicurativa, in modo sicuro e veloce ed in qualsiasi posto, per via telematica.

Nell’analisi delle polizze in questione, assume rilevanza quella proposta da Genertel, la Quality Home & Care offre la possibilità di assicurare:

  • Danni al contenuto fino a €100.000
  • Danni da furto fino a €10.000
  • RC proprietà e famiglia fino a €1.000.000
  • Infortuni domestici fino a €1.000 (evento/persona)
  • Assistenza all’abitazione fino a €300 a sinistro
  • Assistenza legale fino a €10.000

Dalle caratteristiche sopra indicate, è chiaro che si tratti della polizza RC Capofamiglia più completa presente sul mercato. La comodità della sottoscrizione telematica, offre soluzioni importanti per prevenire ogni potenziale rischio che riguardi l’abitazione e la famiglia.

La possibilità di rateizzare il costo complessivo della copertura assicurativa, trasforma il pagamento della stessa in una spesa mensile facilmente sostenibile che verrà addebitato direttamente sulla carta di credito e consentirà al contraente di non avere preoccupazioni per quanto riguarda i pagamenti.

Massimali:

Altri vantaggi della Polizza Quality Home & Care si esprimono con il valore dei massimali che di seguito indichiamo balle fattispecie:

  • € 400.000 sono previsti per danni all’abitazione
  • In euro 100.000 è stabilito il massimale per danni a mobili ed elettrodomestici ed assistenza fabbro, elettricista ed idraulico, 24h di protezione, (compresi i festivi).
  • Essi prevedono anche l’inclusione delle spese d’albergo in caso di inagibilità dell’abitazione, protezione contro infortuni.
  • Fino a 400.000 euro per danni causati da calamità naturali (alluvioni, inondazioni e terremoto).

Certo è che si tratti di una polizza veramente completa che provvede ad una copertura assicurativa a 360°. Qualora dovesse configurarsi una situazione tra quelle indicate, la procedura per denunciare l’incidente è veloce e facile: andrà compilato l’apposito modulo online ed inoltrarlo alla compagnia che provvederà – immediatamente – ad inviare una copia del documento sull’email del contraente.

Vantaggioso è anche il fatto che il risarcimento del danno non prevede l’applicazione della regola proporzionale (come per le altre assicurazioni) ma esso è computato a primo rischio assoluto cioè fino alla concorrenza del massimale.

Nella pratica, prendiamo un esempio specifico che chiarisca il reale vantaggio:

Se il bene nuovo ha un valore pari a 200 e, con Genertel si è proceduto ad assicurarne la metà, questa quota – in caso di danno totale -sarà completamente coperta dalla compagnia. Contrariamente, le altre assicurazioni nel caso, ad esempio, di danno pari a 60, provvederanno a risarcire il danno solo in proporzione alla sua entità. In ogni caso, per qualsiasi danno, si richiede apposita perizia da parte di un esperto che ha il compito di stabilire l’entità del danno.

Accanto a quella della Genertel, altra valida proposta di Polizza RC Capofamiglia è quella Casa&FamigliaClick della Global Assistance.

Il vantaggio, in questo caso, è rappresentato non solo dalla completezza dell’offerta ma, anche, dal fatto che essa abbia buoni margini di personalizzazione, che riguardano le protezioni dell’abitazione, del patrimonio e della famiglia, qualora si verificassero danni imprevisti.

Gli strumenti del web, rendono la sua sottoscrizione veloce ma – comunque – preceduta dalla possibilità di richiedere un preventivo personalizzato, inserendo pochi dati che rivelano le esigenze personali.

Le soluzioni proposte dalla compagnia permettono la scelta libera dei massimali che vengono così quantificati:

  • Danni al Contenuto fino a 60.000€
  • Danni ai Locali fino a 250.000€
  • RC Famiglia fino a 750.000€
  • RC Proprietario fino a 750.000€
  • Tutela legale famiglia fino a 10.000€

La convenienza relativa a questo contratto la si rintraccia anche nella possibilità da parte dell’utente di optare per 3 livelli di copertura differenti: “Casa”, “Famiglia” oppure quella integrata “Casa e Famiglia”, soluzioni con le quali si propongono anche le garanzie più adeguate in base alla scelta effettuata

Pertanto, riportiamo di seguito le diverse sezioni

  • Sezione Incendio: Danni ai locali, Danni al contenuto;
  • Sezione Responsabilità Civile: RC Proprietario, RC Inquilino, RC Famiglia e RC Animali domestici;
  • Sezione Assistenza: Assistenza all’abitazione e Assistenza alla persona;
  • Sezione Tutela Legale: Tutela legale Abitazione e Tutela Legale Famiglia;
  • Sezione Furto: Danni all’abitazione da Furto.

La Polizza ha validità annuale ed il pagamento della stessa è previsto in un’unica soluzione anticipata e, qualora si verificasse un incidente, esso va regolarmente denunciato dall’Assicurato, entro 3 giorni dalla data in cui si è verificato ed – entro 6 giorni –  qualora sia avvenuto all’estero – ovvero dal giorno in cui l’Assicurato ne è venuto a conoscenza.

Nella denuncia deve essere indicato il numero della Polizza, il modo preciso in cui il fatto è accaduto e deve essere corredata da indicazioni sulla data, il luogo, le cause e le conseguenze del fatto stesso.

Nella denuncia, ovviamente, devono essere citate, qualora ci fossero persone coinvolte, le loro generalità e l’indirizzo delle persone interessate e degli eventuali testimoni.

Se, i danni sono stati causati da un familiare del Contraente deve essere allegato alla denuncia anche un certificato di “Stato di Famiglia”.

Scarica Subito le 5 Video Strategie GRATUITE: come tradare il DAX, FTSEMIB, S&P500, EUR50, US100