Chiunque operi, a qualsiasi livello, nel mercato del Forex, dovrebbe avere ben chiaro quanto esso sia influenzato dalla manipolazione bancaria.

Ne abbiamo parlato con Daniele Repossi, trader professionista e personaggio popolare nel campo, a motivo della sua partecipazione al programma Mediaset “Le Iene”, del suo impegno nello smascheramento dei cosiddetti “Fuffa Brokers” e, soprattutto, dei suoi noti successi e insegnamenti nel campo del Forex Trading.

Immagine Daniele Repossi: “Imparare a Riconoscere la Manipolazione Bancaria” per fare Forex con Successo

Daniele Repossi è ideatore del sistema “Banks Mirroring” (www.banksmirroring.com), l’applicazione che consente di tradare in Forex con grandissima efficacia, attraverso la comprensione dei “comportamenti” delle Banche.

L’intervista, di cui qui riportiamo solo alcuni stralci, è visibile per intero in fondo all’articolo.

“Il mercato è manipolato, le notizie sono manipolate”

– Daniele, che un trader professionista come te possa basare tutta la sua analisi sulla manipolazione bancaria, è abbastanza inquietante. Dunque il mercato è stra-manipolato?

Le notizie sono manipolate. Quindi i vari Draghi, Yellen, i Presidenti delle Banche Internazionali, manipolano proprio tutti i dati economici, le notizie e così via. Ho beccato un paio di anni fa la Yellen, che rimandava a questo rialzo di tasso di interesse del Dollaro, vedendo che le banche non stavano assolutamente investendo sul Dollaro americano. Quindi, non poteva essere possibile che la Yellen alzasse in qualche modo questi tassi“.

Da questa introduzione, il discorso si sposta sul comportamento dei cosiddetti “Fuffa Brokers”, i quali spesso chiamano telefonicamente, secondo i principi della vendita più aggressiva, per coinvolgere gli utenti in investimenti sul Forex.

Questi ti chiamano anche se tu non hai fatto alcuna richiesta di informazione. Io inizialmente pensavo fossero piccoli criminali, poi ho iniziato a capire che probabilmente dietro ci sia qualche struttura più organizzata“.

Daniele Repossi passa poi a raccontarci la storia del suo video con Matteo Viviani de Le Iene. La storia di un ragazzo, che Repossi conosce in occasione di una di queste telefonate provenienti da un Broker israeliano. La storia di questo ragazzo, che, colto nel vivo, si rende conto di stare lavorando per una macchina che, in sostanza, “truffa” la gente. Da lì inizia il suo calvario. Un argomento che tocca fortemente la nostra società attuale, e che vale la pena ascoltare nel video dell’intervista, di cui trovate il link in fondo all’articolo.

“Se tu riesci a comprendere cosa c’è dietro …”

Ma soprattutto parliamo poi del Forex come una “profonda tana del Bianconiglio, dove più scendi, esplori, e più scopri cose. E comprendi le strutture su cui la città e la società è appoggiata, e le sovrastrutture, quindi tutto ciò che ci circonda è stato architettato”.

Quindi, se tu riesci, per lavoro, per vivere di Trading, a comprendere che cosa c’è dietro al grafico, quindi alla manipolazione bancaria, alle dichiarazioni dei presidenti delle Banche internazionali, riesci a comprenderne i loro interessi economici, le strategie politiche e il vero valore della moneta”.

Daniele, con il suo sistema “Banks Mirroring” (www.banksmirroring.com), riesce letteralmente ad intercettare i veri movimenti e strategie, che si nascondono dietro al sistema.

Nel riquadro qui sotto trovi l’intervista integrale.